Papa Francesco e il cattolicesimo sud globale. L'impatto del suo pontificato in Italia
Autori e curatori
Contributi
Roberto Cipriani, Cecilia Costa, Luca Diotallevi, Massimo Introvigne, Paolo Naso, Enzo Pace, Maria Teresa Russo, Simona Scotti
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 176,      1a edizione  2018   (Codice editore 1043.84)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23.00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 16.00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 16.00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Il volume riflette su un evento storico di primaria importanza per le scienze sociali che studiano la religione: l’elezione di un papa non-europeo bensì latinoamericano, il cardinale argentino Jorge Mario Bergoglio. L’analisi si concentra sugli effetti del pontificato di Papa Francesco: sul cattolicesimo; sul progetto di riforma del potere centrale della Chiesa cattolica romana; sull’immagine e la leadership morale del nuovo Pontefice; sulla sua percezione nelle religioni non cattoliche; sull’impatto sui mezzi di comunicazione...
Presentazione del volume

Nel marzo 2013 il mondo cattolico - e non solo - seguì con grande interesse l'elezione del nuovo Pontefice dopo le dimissioni di Papa Benedetto XVI. Nel pomeriggio romano del 13 marzo, i cardinali riuniti in Conclave elessero come 266° successore di San Pietro l'uomo che ai loro occhi possedeva le qualità per "condurre la Chiesa universale verso le periferie esistenziali".
I porporati non solo ebbero presenti le parole pronunciate durante le Congregazioni generali dal cardinale arrivato "dalla fine del mondo" - come lui stesso si presentò quando apparve in Piazza San Pietro per salutare le centinaia di migliaia di fedeli e curiosi riuniti in attesa di buone nuove - ma anche il suo concreto fervore apostolico nelle periferie della sua arcidiocesi di Buenos Aires.
Lo scopo di questo lavoro è quello di riflettere su un evento storico di primaria importanza per le scienze sociali che studiano la religione: l'elezione di un papa non-europeo bensì latinoamericano, il cardinale argentino Jorge Mario Bergoglio, alla guida della Chiesa cattolica universale. A tal fine, l'analisi si concentra sugli effetti del pontificato di Papa Francesco: sul cattolicesimo a livello generale, sul progetto di riforma del potere centrale della Chiesa cattolica romana, sulla costruzione sociale dell'immagine del nuovo Pontefice; sulla sua leadership morale; sulla percezione della figura del Papa nelle religioni non cattoliche; sull'effetto nel dialogo interreligioso e nell'ecumenismo; sull'impatto sui mezzi di comunicazione, tra altri argomenti, con l'obiettivo ultimo di dare un contributo alla conoscenza scientifica sociale sulla religione contemporanea in Italia.

Verónica Roldán
, sociologa argentina, è docente di materie sociologiche presso le Università Roma Tre e Unitelma-Sapienza. È socio fondatore dell'Accademia di Scienze Sociali e Umane (ASUS) e dell'Asociación de Cientistas sociales de la religión del Mercosur; già membro del Consiglio Direttivo della Sezione "Sociologia della Religione" dell'Associazione Italiana di Sociologia (AIS). Tra le sue opere con FrancoAngeli ricordiamo: Valori, cultura e religioni. Processi di globalizzazione e mutamento sociale (2011); Il rinnovamento carismatico cattolico. Uno studio comparativo Argentina - Italia (2009).

Indice
Verónica Roldán, Introduzione
Verónica Roldán, Un Papa venuto dall'America Latina
Enzo Pace, Riorganizzare l'eterno. L'impatto di Papa Francesco sulla Chiesa cattolica
Luca Diotallevi,
Primi effetti del pontificato di Jorge Mario Bergoglio sulle trasformazioni in corso nel cattolicesimo italiano. Discontinuità o continuità?
Roberto Cipriani,
Papa Francesco e la giustizia sociale
Paolo Naso,
L'agenda ecumenica di papa Bergoglio
Simona Scotti,
Pontificati e media. Da Giovanni Paolo II a Francesco
Maria Teresa Russo,
Etica e pedagogia del gesto e della parola in Papa Francesco. L'impatto sui media
Massimo Introvigne,
Chi ha paura di Papa Francesco? Una mappa dei suoi avversari
Cecilia Costa,
Una riflessione sulla possibile influenza "personale" dei pontefici
Gli autori.