Qualità nella quantità. La survey research nell'era dei Mixed Methods
Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche. Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 176,      1a edizione  2019   (Codice editore 119.1.1)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 24.00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891787842

In breve
Il volume sviluppa le implicazioni della convergenza tra approcci qualitativi e quantitativi e analizza quale ruolo possano avere le tecniche non standardizzate nel disegno della survey research. Combinando i contributi dei pionieri della survey con quelli del nuovo movimento della Mixed Methods Research, è possibile sostenere che la ricerca qualitativa, combinata opportunamente con l’indagine con questionario, può compensare i punti ciechi del questionario, rendere strategici i dati anomali, controllare e incrementare la qualità dei dati e supportare la possibilità di coniugare livelli di analisi diversi.
Presentazione del volume

L'uso delle strategie miste di ricerca sociale si sta progressivamente affermando a livello globale, sotto la spinta del movimento anglosassone della Mixed Methods Research, nato sul finire degli anni '80 del secolo scorso.
L'idea, sulla quale si fonda il volume, nasce dal riscontro di una piena complementarietà tra approcci qualitativi e quantitativi e della conseguente fecondità di integrare nello stesso disegno di ricerca tecniche standardizzate e non standardizzate di rilevazione delle informazioni, nonché di svolgere in maniera integrata l'analisi dei dati. Il volume sviluppa le implicazioni della convergenza tra approcci qualitativi e quantitativi e analizza specificatamente quale ruolo possano avere le tecniche non standardizzate nel disegno della survey research (indagine campionaria). Nel tracciare il percorso di integrazione della qualità nella quantità, una cospicua attenzione è destinata alla riscoperta di una serie di lezioni dimenticate della Columbia School e del suo fondatore e mentore Paul Felix Lazarsfeld.
Combinando i contributi dei pionieri della survey con quelli propri del nuovo movimento della Mixed Methods Research, è possibile sostenere che la ricerca qualitativa, combinata opportunamente con l'indagine con questionario, può assolvere le seguenti funzioni: a) compensare i punti ciechi del questionario; b) rendere strategici i dati anomali; c) controllare e incrementare la qualità dei dati; d) supportare la possibilità di coniugare livelli di analisi diversi (contestuale, relazionale e individuale).
Il volume socializza il lettore ai diversi tipi di strategie miste, corredando il testo con una serie di esempi tratti da ricerche empiriche classiche e contemporanee per illustrarne le potenzialità di applicazione a problemi di indagine complessi.

Sergio Mauceri è docente di Metodologia della ricerca sociale e Modelli e procedure di ricerca sociale presso il Dipartimento CoRiS della Sapienza Università di Roma. Per la FrancoAngeli ha pubblicato i volumi Per la qualità del dato nella ricerca sociale. Strategie di progettazione e conduzione dell'intervista con questionario (2003) e Omofobia come costruzione sociale. Processi generativi del pregiudizio in età adolescenziale (2015). Con G. Gobo, ha scritto Constructing survey data. An interactional approach (2014). Ha pubblicato inoltre numerosi saggi e articoli su riviste scientifiche nazionali e internazionali. Tra i suoi principali interessi di ricerca figurano le pratiche e le dinamiche della convivenza multiculturale, fenomenologie che interessano il mondo giovanile, come il pregiudizio omofobico, le varie forme di dipendenza da tecnologie digitali, i processi formativi e le tossicodipendenze.

Indice
Introduzione
Qualità vs. Quantità: profili idealtipici dei due approcci alla ricerca sociale
(Le due tradizioni di ricerca; Tratti distintivi degli approcci qualitativi e quantitativi; Dal dibattito qualità-quantità alle ipotesi di convergenza; Cosa leggere per saperne di più)
L'era della Mixed Methods Research: dale origini dell'integrazione al nuovo movimento anglosassone
(Contro il paradigma scissorio nella ricerca sociale; Ritorno all'età dell'oro della ricerca sociale; L'avvento dell'era della Mixed Methods Research; Qualitativo e quantitativo: due metodi distinti?; Lo sviluppo dei mixed methods: paradigma o metalinguaggio?; Le sindromi interne ed esterne alla MMR; Cosa leggerne per saperne di più)
Strategie miste di survey research
(Le declinazioni dell'integrazione tra qualità e quantità; Una tipologia delle strategie integrate di survey research; Survey contestuale; Survey in profondità; Gli assunti deboli della triangolazione; La costruzione qualitativa della qualità del dato; L'approccio multilivello e integrato alla survey; Cosa leggerne per saperne di più)
Il ciclo qualitativo di costruzione della qualità del dato
(La qualità del dato come concetto multidimensionale; Lo studio pilota: orientamento del processo di costruzione del dato; Il pretesting: la valutazione a priori delle potenziali distorsioni; Strategie innovative di pretesting: dentro la black box; Migliorare (a posteriori) la qualità del dato: l'analisi dei casi devianti; Le funzioni dell'analisi dei casi devianti; Esplorare i casi devianti: alcune tecniche; Cosa leggerne per saperne di più)
Un approccio multilivello e integrato alla survey
(Superare il riduzionismo microsociologico della survey research; La concettualizzazione del problema multilivello; Contro l'atomismo del campionamento probabilistico; AMIS e integrazione degli strumenti di raccolta delle informazioni; L'analisi dei dati multilivello; Quali possibilità di ritornare alla golden age della survey?; Cosa leggerne per saperne di più)
Conclusioni: Il futuro dei mixed methods nella ricerca sociale.