Il senso civico degli italiani

La realtà oltre il pregiudizio

Contributi
Salvatore Abbruzzese, Bruno Bertelli, Renzo Gubert, Corrado Paternolli, Lauro Struffi
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 512,      1a edizione  2008   (Codice editore 1520.640)

Il senso civico degli italiani. La realtà oltre il pregiudizio
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 36,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856806496

In breve

Il volume analizza e commenta i dati desunti dalla survey “Il mutamento dei modelli di ‘civismo’: cittadinanza, identità e valori in Italia”, la parte italiana della World Values Survey (WVS). L’analisi ha permesso di dare risposta ad alcuni interrogativi circa il senso civico degli italiani che molto spesso è stato considerato scarso se non del tutto assente, almeno secondo quella locuzione, divenuta purtroppo ormai celebre, del “familismo amorale”.

Presentazione del volume

In questo volume sono analizzati e commentati i dati desunti dalla survey "Il mutamento dei modelli di 'civismo': cittadinanza, identità e valori in Italia". Essa costituisce la parte italiana della World Values Survey (WVS) che da alcuni decenni Ronald Inglehart organizza e coordina in numerosi Paesi europei ed extra europei. Per la prima volta l'indagine italiana è stata diretta e condotta dalla stessa unità di ricerca dell'Università degli Studi di Trento che dal 1990 è anche responsabile delle ricerche svolte nell'ambito dell'European Values Study (EVS) e che, con cadenza novennale, scandaglia e registra i valori degli italiani comparabili con quelli delle popolazioni delle altre nazioni europee. Per questa ragione è stata possibile la comparazione fra alcuni dati delle indagini EVS del 1981, 1990, 1999 e quelli della presente (WVS 2005).
L'analisi dei dati ha permesso di dare risposta ad alcuni interrogativi circa il senso civico degli italiani che molto spesso è stato considerato scarso se non del tutto assente, almeno secondo quella locuzione, divenuta purtroppo ormai celebre, del "familismo amorale".
I risultati dell'indagine mostrano che, a fronte di difficoltà che riguardano in modo particolare la questione giovanile e la questione settentrionale e che meritano un supplemento di attenzione e di riflessione, il senso di responsabilità verso la comunità locale e verso la comunità civica nazionale risulta meglio coltivato se si condivide una fede religiosa e se si valorizza la famiglia fondata sul matrimonio e su solidarietà durature fra i suoi membri.

Renzo Gubert, già professore ordinario di Sociologia presso l'Università di Trento, ora docente di Sociologia delle comunità locali, si è interessato principalmente di tematiche etniche e delle aree di confine, di appartenenze territoriali, di valori in Italia, Europa, America e Asia. Tra gli ultimi volumi da lui curati, pubblicati per i nostri tipi, ricordiamo Valori a confronto: Italia ed Europa, con G. Pollini, 2006, Valori e appartenenze sociali, 2004.
Gabriele Pollini, professore ordinario di Sociologia e di Sociologia dello sviluppo presso l'Università di Trento, oltre a numerosi articoli e saggi in riviste italiane e straniere ed in opere collettanee, ha pubblicato di recente, per FrancoAngeli, Analisi sociologica. L'azione e la relazione sociale, 2007, Valori a confronto: Italia ed Europa, con R. Gubert, 2006.

Indice



Gabriele Pollini, Introduzione
Parte I. Valori familiari, religiosi, etici, ambientali e atteggiamenti civici
Gabriele Pollini, Valori civili, valori familiari ed atteggiamenti civici: il 'familismo civico'?
(Introduzione; Gli atteggiamenti civici; I valori del matrimonio, della famiglia e dell'educazione dei figli; I valori familiari e gli atteggiamenti civici; Conclusioni; Riferimenti bibliografici)
Salvatore Abbruzzese, Appartenenza religiosa e spirito civico
(Introduzione; La verifica di un'assenza; Pratica religiosa e appartenenza: un appunto preliminare di metodologia; Sensibilità religiosa e informazione politica; Il senso civico e le qualità da far apprendere nel processo educativo; L'associazionismo; La partecipazione all'azione di protesta; La fiducia nelle istituzioni; L'importanza della democrazia; Il capitale fiduciario; Conclusioni; Riferimenti bibliografici)
Bruno Bertelli, Riferimenti morali, percezione della trasgressione e orientamenti civici
(Premessa; La moralità fra "assolutismo" e "relativismo": inizio di una controtendenza?; La giustificazione della devianza: conferme e novità; "Trasgressione" e civismo: alcuni aspetti emergenti; Riferimenti bibliografici)
Lauro Struffi, Il valore attribuito all'ambiente
(Premessa; L'analisi crossectional dei risultati e le relazioni tra variabili; Il confronto intertemporale dei risultati; Conclusioni; Riferimenti bibliografici)
Parte II. Valori e atteggiamenti civici: le dimensioni esplicative
Renzo Gubert, Un breve quadro descrittivo degli orientamenti di valore in ambito socio-politica: le risposte al questionario
(Introduzione; Sentimenti di fiducia sociale e di appartenenza territoriale; rappresentazioni sociali e orientamenti di valore socio-politici; Le mete della politica; La valutazione delle istituzioni; L'impegno politico personale)
Renzo Gubert, Le dimensioni valoriali e di posizione sociale sottostanti alle risposte al questionario
(Introduzione; Le dimensioni dell'orientamento socio-politico; Le dimensioni degli orientamenti religiosi; Le dimensioni degli orientamenti etici; Le dimensioni degli orientamenti in materia di famiglia; Le dimensioni degli orientamenti in materia di lavoro-tempo libero; Le dimensioni della socialità; Le dimensioni della valutazione del ruolo di scienza e tecnologia; Le dimensioni dello spirito di autonomia personale; Le dimensioni dei caratteri di beckground; Conclusioni)
Renzo Gubert, Le differenziazioni dei valori socio-politici in relazione a differenti posizioni sociali degli intervistati
(Introduzione; La costruzione delle misure delle dimensioni valoriali e di posizione sociale; La differenziazione nei sentimenti di appartenenza-cittadinanza; La differenziazione negli orientamenti di valore socio-politici e nella concezione del ruolo dello Stato; La differenziazione nelle priorità assegnate alle diverse mete politiche; La differenziazione delle priorità assegnate alle diverse mete politiche; La differenziazione delle priorità date ad alcuni problemi politici tra alcune categorie sociali; La differenziazione del rapporto con le istituzioni politiche tra alcune categorie sociali; La differenziazione dell'interesse e dell'impegno per la politica tra alcune categorie; Conclusioni)
Renzo Gubert, Possibili influssi dei caratteri della posizione sociale degli individui sui loro orientamenti di valore in ambito socio-politico
(Introduzione; Caratteri sociali di background e sentimenti di appartenenza-cittadinanza; Caratteri sociali di background, orientamenti di valore socio-politico e concezione del ruolo dello Stato; Caratteri sociali di background e priorità data alle diverse mete politiche; Caratteri sociali di background e valutazioni di gravità; Caratteri sociali di background e rapporto con le istituzioni politiche; Caratteri sociali di background e interesse e impegno per la politica; Conclusioni)
Renzo Gubert, Verso modelli di connessione causale fra caratteri sociali, orientamenti di valori religiosi, etici, su famiglia, su lavoro e socio-politici
(Introduzione; Il modello causale ipotizzato e i risultati del suo controllo sulla base dei dati osservati; Una lettura sintetica dei nessi causali diretti; Verso una lettura del sistema dei nessi causali diretti e indiretti; Considerazioni conclusive dell'analisi delle dimensioni esplicative)
Appendici
Renzo Gubert, Conclusioni
Corrado Paternolli, Ricodifica delle variabili socio-demografiche e confronti fra dati campionari e dati nazionali
Questionario per l'indagine su: "il mutamento dei modelli di 'civismo': cittadinanza, identità e valori in Europa".