Didattica laboratoriale e formazione

Bambini e insegnanti in ricerca

Autori e curatori
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 188,   2a ristampa 2022,    1a edizione  2016   (Codice editore 317.2.3)

Didattica laboratoriale e formazione Bambini e insegnanti in ricerca
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 25,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891740960

In breve

Un libro per insegnanti, educatori, pedagogisti e studenti in formazione con l’auspicio che possano trovare spunti per riflettere sul proprio ruolo, assumendo un atteggiamento curioso e una postura protesa all’indagine sulle tracce dei grandi maestri della pedagogia e della psicologia evolutiva del Novecento.

Presentazione del volume

Cosa si intende per didattica laboratoriale? Può essere praticata, e come?
Il testo propone un approfondimento sull'approccio laboratoriale come strategia didattica nella scuola di base e nella formazione degli insegnanti attraverso la presentazione di studi di caso e di ricerche azioni realizzate in classe nella scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado.
Gli insegnanti che si riconoscono in questo approccio assumono un atteggiamento di ricerca delle epistemologie disciplinari e allo stesso tempo di vicinanza ai processi di crescita e di apprendimento di ciascun allievo.
Il senso e il fine di una scuola che voglia dirsi democratica si concretizza nella valorizzazione delle differenze e della naturale capacità dei bambini di porre domande e di esprimersi con il corpo e con il linguaggio delle parole in modo del tutto personale.
Sulle tracce della pedagogia attiva del '900, alla luce della riforma scolastica e delle indicazioni curricolari recenti, la scuola, l'università per gli insegnanti e la formazione in servizio possono diventare contesti generativi, e non solo riproduttivi, dei valori e della conoscenza a cui gradualmente si accede.
Fare didattica laboratoriale può significare allora aprire lo spazio all'auto determinazione di chi è nella posizione dell'apprendista, uno spazio di libertà e di valorizzazione delle specificità dell'individuo, dei suoi saperi, delle sue conoscenze mettendo in connessione apprendimenti che avvengono in contesti informali e non formali.

Luisa Zecca, ricercatrice presso il Dipartimento di Scienze Umane per la formazione dell'Università degli Studi di Milano Bicocca, insegna Progettazione e valutazione di servizi e interventi educativi. Si occupa di modelli di formazione degli insegnanti in particolare sui temi del curricolo verticale e della didattica per competenze. Tra le sue pubblicazioni: I pensieri del fare. Verso una didattica meta-riflessiva (2012).

Indice

Introduzione
Pedagogia e didattica laboratoriale
(L'approccio laboratoriale nella scuola dei bambini; Spazio specializzato, ambiente di apprendimento, approccio didattico)
Orientamenti per la pratica pedagogico-didattica
(Il laboratorio a scuola: dai Programmi alle Indicazioni Nazionali; Progettare e valutare esperienze laboratoriali: ricerche-azioni nella scuola dell'infanzia e primaria)
Laboratori per lo sviluppo professionale dell'insegnante
(Quale ruolo per l'insegnante-educatore?; Formarsi nei Laboratori Pedagogico-Didattici)
Conclusioni
Bibliografia.