RISULTATI RICERCA

La ricerca ha estratto dal catalogo 356 titoli

Federica Murmura

Dai sistemi d'integrazione ai sistemi integrati

L'introduzione degli ERP in azienda

Il processo di cambiamento generato dall’introduzione in azienda del pacchetto ERP. Il volume esamina l’esperienza di Scavolini, evidenziando come il sistema ERP inneschi un processo di apprendimento in cui l’utilizzo degli strumenti informatici si abbina a nuove sperimentazioni sul modo di lavorare e lo sviluppo di competenze interne si integra con sempre nuovi contributi esterni che agiscono su quattro fronti diversi: attenzione al presente, orientamento al futuro, sviluppo interno e apertura all’esterno.

cod. 380.361

Una panoramica sulle questioni di maggior interesse legate al ruolo della raccolta differenziata nel sistema di gestione integrata dei rifiuti e sulle possibilità di recupero e riciclaggio dei vari materiali raccolti e il loro impatto ambientale, sui benefici economici e sociali derivanti da un’ottimale gestione dei rifiuti e sull’importanza del ruolo di istituzioni e cittadini nell’applicazione delle politiche di prevenzione e riciclo.

cod. 380.344

Vincenzo Fazio, Antonio Ricciardi

Il distretto della pesca di Mazara del Vallo.

Una buona pratica di cooperazione tra aziende internazionali

L’evento più significativo nella vita del Distretto della Pesca è innegabilmente il Medi District, frutto dei lavori dell’Osservatorio della Pesca del Mediterraneo. La cooperazione scientifica e culturale fra i Paesi del Mediterraneo centrale è il presupposto ineludibile per la realizzazione del principale obiettivo del Medi District: l’esportazione nei Paesi Rivieraschi del modello industriale e produttivo italiano, il Distretto.

cod. 365.688

Alberto Di Minin

Nidi sicuri tra le reti globali.

Come le multinazionali innovano all'estero

Il ruolo delle multinazionali nello sviluppo di nuove tecnologie in due settori chiave: i semiconduttori e le telecomunicazioni wireless. Grazie all’analisi di dati secondari e ai colloqui coi manager di alcune aziende protagoniste dello sviluppo tecnologico degli ultimi anni, il testo mostra l’importanza delle attività innovative ancora oggi svolte nei paesi d’origine delle multinazionali, “nidi sicuri” caratterizzati da consolidate prassi gestionali e da un forte coordinamento tra soggetti e funzioni diverse.

cod. 365.669

Alessandro Arrighetti, Augusto Ninni

Dimensioni e crescita nell'industria manifatturiera italiana.

Il ruolo delle medie imprese

La recente tendenza alla crescita dell’impresa italiana verso le medie dimensioni, un processo che si sta mostrando comune a tutti i settori e pervade sia i sistemi distrettuali sia le aree dominate dalla grande impresa. Il volume propone alcune interpretazioni teoriche del fenomeno, facenti leva soprattutto sul ruolo degli assetti organizzativi interni all’impresa e sulla gestione della tecnologia.

cod. 380.364

Barbara Vettori

I falsi di moda

Le vulnerabilità del mercato italiano della moda alla contraffazione

Le vulnerabilità del sistema moda lombardo a condotte di contraffazione e usurpazione. Il volume individua le criticità in termini di tutela della proprietà industriale, cercando di individuare quali rami e processi produttivi presentano debolezze che accrescono i rischi di contraffazione, e quale sia il livello di vulnerabilità di ciascun ramo/processo produttivo.

cod. 287.18

Unioncamere, Istituto Guglielmo Tagliacarne

Le piccole e medie imprese nell'economia italiana

Rapporto 2008. Imprese dinamiche in una economia stagnante

Il Rapporto presenta uno scenario macroeconomico nazionale caratterizzato da un peggioramento della congiuntura, da un consolidamento del posizionamento competitivo e dal proseguimento delle trasformazioni di tipo strutturale delle nostre PMI manifatturiere. Si è posta l’attenzione sui risultati dell’indagine realizzata su 3.500 PMI del settore manifatturiero, quantificando un nuovo nucleo di imprese, che vede in circa 22mila le piccole imprese “in rete” e in 45mila quelle della “Middle class”.

cod. 1812.30

Lucia Piscitello, Grazia D. Santangelo

Multinationals and Local Competitiveness

The book offers an overview of the economic research dealing with the process of firms’ internationalisation and the impact of multinationals’ activity on local competitiveness, by presenting a set of theoretical and empirical contributions characterised by high methodological rigour and scientific excellence. This volume is the fifth of an ongoing series that aims at handing down to the readers the wealth of theoretical and empirical contributions stemming from DIG Lunch Seminars.

cod. 380.351

Un contributo alla conoscenza e alla valutazione del comparto idrico italiano. L’analisi di benchmarking funzionale presentata nel volume si fonda in parte sulla raccolta di questionari somministrati alle imprese, in parte sui dati di bilancio. I risultati ottenuti possono costituire un interessante spunto di riflessione per gli operatori del settore e per i soggetti preposti alla regolazione del SII in Italia.

cod. 380.362

Le imprese ad alta tecnologia e del terziario avanzato sono importanti attori dello sviluppo locale, ma talvolta restano protagonisti “nascosti”, mancando di uno specifico monitoraggio. Questo primo studio esplorativo analizza i caratteri strutturali e i comportamenti imprenditoriali delle imprese del settore, operanti in provincia di Arezzo. L’analisi mira a comprendere possibili traiettorie di sviluppo futuro del sistema locale e intende segnalare eventuali interventi istituzionali a supporto.

cod. 380.360

Amedeo Amato

L'industria idrica in alcuni paesi europei

Assetti istituzionali e organizzativi. Volume II

Le implicazioni delle scelte strategiche nel settore idrico effettuate in alcuni specifici paesi: il modello di regolazione e gestione del settore idrico a competenze fortemente frammentate adottato in Olanda; le implicazioni del modello di concessione spagnolo sulla efficienza produttiva; vantaggi e svantaggi delle società a capitale misto pubblico-privato nella situazione italiana; le politiche tariffarie in Germania, Spagna e Francia, etc.

cod. 380.359

Amedeo Amato

L'industria idrica in alcuni paesi europei

Assetti istituzionali e organizzativi . Volume I

Nel volume The Economics of the Water Industry: Technology, Ownership and Efficiency, pubblicato dalla Fondazione Amga nel 2005, venivano messe a punto una serie di questioni metodologiche sull’economia del settore idrico attinenti, tra l’altro, le implicazioni in termini di efficienza produttiva e di efficienza allocativa di alternativi assetti istituzionali e organizzativi del settore. Questi assetti sono analizzati nel presente volume in modo diffuso per Francia, Spagna e Germania.

cod. 380.350

Clara Benevolo, Lorenzo Caselli

La realtà multiforme delle piccole e medie imprese.

Il caso della provincia di Genova

Il sistema locale delle PMI manifatturiere in provincia di Genova: “stato di salute” e linee di intervento. Lo studio muove dalla struttura e dalla dinamica del tessuto economico-produttivo provinciale per analizzare poi la proiezione internazionale, la struttura finanziaria e patrimoniale, i fattori di innovazione. Specifici contributi sono dedicati ai distretti industriali presenti sul territorio e alla loro possibile evoluzione in un’ottica di filiera.

cod. 365.625

Un inquadramento generale in tema di salute e Sistema Sanitario Internazionale e Nazionale: il testo si occupa della disciplina Farmacoeconomica, della valutazione del paradigma costo-utilità-beneficio terapeutico e del management della qualità, rivolgendosi sia a chi è impegnato nella gestione delle cure ai cittadini, sia a tutti coloro che desiderano risposte concrete sulle tematiche sanitarie.

cod. 365.621

Tiziano Bursi

Industria ceramica italiana

Passaggio in India?

L’industria indiana delle piastrelle di ceramica, un’industria con un assetto settoriale composito e alle prese con un mercato che vive tutte le complessità del Paese e che per essere servito richiede un approccio maggiormente basato sulla inculturazione e sull’adattamento al contesto locale. L’India, un mercato per le aziende ceramiche italiane forse oggi non ancora maturo ma che lo diverrà in un prossimo futuro.

cod. 380.357

Angela Cresta

Il ruolo della governance nei distretti industriali.

Un'ipotesi di ricerca e classificazione

Il ruolo svolto dall’attore locale nei processi di regolazione dello sviluppo locale e, nello specifico, dei distretti industriali, considerando le variabili economiche, culturali e politico-istituzionali del contesto di riferimento e fornendo un quadro ampio ed esaustivo sull’opportunità che tali modelli di produzione costituiscano strumenti validi per la competitività del nostro Sistema-Paese.

cod. 365.610

Uno dei distretti industriali italiani più consolidati e competitivi, quello delle imprese ceramiche localizzate nelle province di Modena e Reggio Emilia: il volume analizza la crescente divaricazione dei modelli interpretativi e strategici da cui è attraversato il distretto, e le linee di evoluzione su cui si va edificando una nuova e diversa identità distrettuale.

cod. 380.356

Luciano Coccagna, Giuliano Ziglio

Piccoli sistemi di potabilizzazione

Guida alla scelta del trattamento più appropriato

Un contributo alla risoluzione dei principali problemi tecnici in materia di gestione di sistemi di potabilizzazione, una panoramica delle tecnologie di trattamento disponibili sul mercato e dei criteri per l’individuazione di quelle più appropriate ai vari contesti. Uno strumento utile anche per capire l’efficacia dei vari trattamenti sul mercato per migliorare le caratteristiche dell’acqua potabile per l’uso domestico e per quello potabile/alimentare.

cod. 380.347

Domenico Nevoso

Il sistema produttivo locale della camperistica tra Siena e Firenze.

Imprese, filiere e modelli produttivi nella camperistica in Val d'Elsa e Val di Pesa

Una visione del sistema produttivo locale della camperistica della Val d’Elsa e Val di Pesa, una delle più importanti concentrazioni di imprese che operano in questo settore. In Italia, terzo paese produttore europeo, rappresenta il primo polo produttivo nazionale e uno dei più importanti in Europa, con numerose imprese leader del settore localizzate nell’area.

cod. 365.596

Uno dei settore centrali per l’economia locale piemontese, l’Ict: il volume analizza la difficile fase di stasi che questo sta vivendo in seguito alla crisi determinata dall’esaurimento di una domanda di beni e servizi Ict, legata a contingenze di natura “straordinaria”, e da un certo scetticismo da parte delle imprese dei diversi settori sulla reale capacità degli investimenti in Ict di dare luogo ai ritorni economici attesi.

cod. 1152.5