Risultati ricerca

Andrea Traverso

Infanzie movimentate

Ricerca pedagogica e progettazione nei contesti di emergenza per minori stranieri non accompagnati

Prima di rappresentare un tema dell’agenda politica e sociale, quello dei minori stranieri non accompagnati è una realtà di cui occorre comprendere le istanze e il bisogno di comunità. La ricerca educativa e la progettazione dei servizi sono strumenti professionali con i quali è possibile sostenere il processo di cambiamento e trasformazione all’interno delle comunità stesse. Il testo riporta moltissime esperienze nazionali di ricerca e progettazione realizzate da gruppi di lavoro universitari e da enti del Terzo Settore.

cod. 1115.29

Hannah Reich, Roberta Teresa Di Rosa

Newcomers as Agents for Social Change: Learning from the Italian Experience

A Recourse Book for Social Work and Social Work Education in the Field of Migration

This publication is a resource book for Social Workers engaging in the field of migration. It aims to display facts about the living realities on the ground migrants and Social Workers active in the field are facing and it presents methods and approaches, extracting them from these experiences and reflections insights, significant for Social Work educational practice.

cod. 10252.3

Roberta Teresa Di Rosa, Luigi Gui

Cura, relazione, professione: questioni di genere nel servizio sociale

Il contributo italiano al dibattito internazionale

A partire dall’evidenza della prevalenza numerica di donne nel servizio sociale, gli autori discutono della questione del genere in questo ambito da diverse angolature, offrendo al lettore una ricca pluralità di temi, tagli teorici e approcci di ricerca. Le riflessioni critiche degli autori sono orientate alla ricerca di un antidoto al permanere in statu quo, e insieme allo sviluppo di una modalità di intervento sociale avanzata e di attenzione consapevole rispetto al genere, sia tra professionisti, sia con utenti servizi, diversa a seconda che siano uomini, donne o in un processo di ridefinizione di sé.

cod. 10252.2

Questo volume discute i risultati di una ricerca realizzata dal Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Assistenti Sociali e dalla Fondazione Nazionale degli Assistenti Sociali attraverso la somministrazione di un questionario online agli assistenti sociali italiani nel mese di aprile 2020. L’obiettivo è stato quello di dare voce a ciò che i professionisti hanno osservato sul campo nelle prime settimane dell’emergenza COVID-19, monitorando i cambiamenti e le trasformazioni nella fase del lockdown attraverso il loro sguardo. Questo contributo intende offrire un’analisi critica di come il servizio sociale ha risposto all’emergenza e di quali sono state le sfide emerse, le sperimentazioni e le lezioni apprese.

cod. 10252.1

Roberta Teresa Di Rosa, Gaetano Gucciardo

Leggere, scrivere, esserci.

Bisogni formativi e processi di inclusione dei minori stranieri non accompagnati

I Minori Stranieri Non Accompagnati (MSNA) affrontano la migrazione senza famiglia o adulti di riferimento, sfuggendo a povertà, guerre e persecuzioni. L’Italia ha implementato un sistema che cerca di dare risposta ai loro bisogni, ma lo scenario dell’accoglienza sta mutando sotto la spinta di politiche avverse, mettendo a repentaglio quanto costruito e togliendo certezze ai percorsi di inclusione. Da ciò l’urgenza di documentare le prassi virtuose di formazione dei MSNA nei Centri per l’Istruzione degli Adulti, ricostruite attraverso una ricerca ad ampio raggio sui minori frequentanti i CPIA.

cod. 11164.2

Il volume esplora processi di inclusione di genere e pratiche di cittadinanza. I saggi che lo costituiscono evidenziano come incursioni di razzismo e sessismo trovino un argine simbolico ed effettuale nelle stesse pratiche conciliatorie, nei meccanismi di coinvolgimento bottom up, nelle reti solidali, nella partecipazione espressiva che diviene politica.

cod. 243.2.29

Ignazia Bartholini

Violenza di prossimità.

La vittima, il carnefice, lo spettatore, il "grande occhio"

Questa riflessione sul fenomeno della violenza di prossimità mette in evidenza una categoria delle relazioni e dell’agire che, pur facendo parte della nostra esperienza quotidiana, non è percepita nella sua valenza sostantiva oltre che procedurale.

cod. 243.2.27

Aurelio Angelini

Mediterraneo

Città, culture, ambiente, governance, migranti

cod. 1561.68