Economia - Teoria economica - Pensiero economico

La ricerca ha estratto dal catalogo 106 titoli

Giancarlo Di Sandro

La scuola bolognese degli economisti agrari (1925-1981).

Da Giuseppe Tassinari e Luigi Perdisa a Enzo Di Cocco

Il volume vuole delineare un profilo storico della “scuola” bolognese degli economisti agrari. La storia qui considerata riguarda tre protagonisti: Giuseppe Tassinari (1925-44), creatore dell’Istituto di Economia e Politica Agraria, Luigi Perdisa, suo successore (1944-70), ed Enzo Di Cocco (1970-81). Con il presente saggio non si vuole tracciare una biografia delle personalità indicate, quanto rappresentare i loro contributi scientifici, in particolare quelli ancora utili allo sviluppo della teoria e dei metodi dell’economia agraria.

cod. 363.112

Anna Li Donni, Paolo Li Donni

La scienza delle finanze in Italia.

Una prospettiva storica siciliana

Il volume ripercorre il processo formativo iniziale tanto della scienza delle finanze quanto dell’avvio teorico delle "assicurazioni sociali obbligatorie" che costituiscono la prima fase storica dell’attuale sistema di "sicurezza sociale". Focalizzandosi sul periodo dalla seconda metà del XIX secolo all’ascesa del fascismo, il testo prende in considerazione alcune figure emergenti di economisti siciliani che hanno rappresentato la novità teorica del tempo, derivata dal dibattito sulla "questione sociale".

cod. 363.111

Offrendo lo spunto per riflettere sui grandi temi dell’economia politica e sulle relazioni tra economia e società, il volume discute le opere e le posizioni assunte sui temi dello sviluppo e dell’analisi dei processi di trasformazione dei sistemi economici da alcuni Maestri che ci hanno lasciato negli ultimi anni: Albert Hirschman, Giorgio Fuà, Paolo Sylos Labini, Gérard Destanne De Bernis, Augusto Graziani e Pierre Judet.

cod. 363.110

Il volume cerca di ricostruire l’iter degli insegnamenti economici impartiti presso le Università di Palermo e di Catania durante il ventennio fascista attraverso la storia delle cattedre di economia, l’introduzione di nuove materie economiche, le vicende concorsuali, la permanenza nei due atenei siciliani di giovani e brillanti economisti vincitori di concorso, i libri di testo utilizzati per le lezioni, il numero degli studenti che frequentano i corsi…

cod. 363.108

Flavio Messori

Introduzione alla teoria delle valutazioni.

Tra dòxa e alétheia, una riflessione sul percorso dottrinale dell'estimo

Questo saggio, pur servendosi della necessaria base tecnica, ripropone i dubbi e i pentimenti propri di ogni forma di conoscenza astratta e riconosce a una disciplina che trova alimento nella rudimentale pratica degli affari, l’estimo, un originale contributo al generale desiderio di sapere.

cod. 363.107

Guido Mario Rey, Gian Cesare Romagnoli

Federico Caffè a cento anni dalla nascita

Gli Atti della Giornata in onore di Federico Caffè in occasione del centenario della sua nascita. Il convegno si è svolto nell’Università Roma Tre che ha dato il nome del grande economista alla Scuola di Economia e Studi Aziendali.

cod. 363.106

Giancarlo Di Sandro

Arrigo Serpieri: tra scienza e praticità di risultati.

Dall'economia agraria alla bonifica integrale per lo sviluppo del paese

Una ricostruzione del percorso scientifico del Serpieri, con l’obiettivo di farne emergere l’autentico pensiero teorico-analitico, spesso alterato o modificato per interessi di parte, ma anche frainteso per non aver approfondito la sua complessa opera bibliografica.

cod. 363.105

Francesco Balletta

Banche locali e territorio in Italia dall'Unità ad oggi.

Atti del Convegno tenuto a Cassino il 16 novembre 2012

Il risultato delle relazioni – ampliate e riviste – presentate al convegno Banche locali e territorio in Italia dall’Unità ad oggi, tenuto a Cassino nel 2012 e organizzato dal Centro interuniversitario di ricerca per la storia finanziaria italiana (CIRSFI). I relatori percorrono la tematica oggetto di discussione secondo una logica geografica e diacronica che conferisce all’insieme dei contributi coerenza e compattezza.

cod. 363.102

Jean-Guy Prévost, Stefano Spalletti

La figura e l'opera di Francesco Coletti

Accademico, autore di numerosi scritti, segretario della Società degli agricoltori italiani e di diverse inchieste parlamentari, membro del Consiglio Superiore di Statistica, editorialista del “Corriere della sera”, Francesco Coletti (1866-1940) contribuì a tracciare il sentiero evolutivo dell’economia agraria italiana.

cod. 363.101

Franco Volpi

Oggetto e metodo dell'economia politica.

Premesse di un nuovo paradigma teorico

Per comprendere fatti e processi economici è necessario individuare le istituzioni e i meccanismi che, interagendo con le scelte e le azioni individuali, determinano gli eventi. Solo così è possibile ripensare i concetti marxiani di “modo di produzione” e di “formazione sociale” e definire il sistema capitalistico come oggetto dell’economia, la sua tendenza all’instabilità e alla crisi, e le istituzioni che lo regolano permettendone le trasformazioni, la sopravvivenza e l’espansione.

cod. 363.99