HRCommunity

Presidente: Giordano Fatali (giordano.fatali@hrcommunityacademy.net)
Team Director: Simone Petrelli (s.petrelli@hrcommunityacademy.net)

"La collana HRCommunity ha un taglio esperienziale fortemente legato al mondo aziendale e del business in generale, e si propone quale punto di riferimento concreto ed eccellente per tutti coloro che, a diverso titolo, si interessano del settore risorse umane e del business, come imprenditori, manager, consulenti, accademici, studenti o semplici estimatori della materia. Alla base, la convinzione di tutti gli operatori del settore HR, e del mondo aziendale più in generale, della oggettiva necessità di raccogliere, valorizzare e condividere le esperienze fatte sul campo dalle aziende più eccellenti. Una convinzione, queste, che si unisce ad un bisogno sempre più forte di concretezza, orientamento ai risultati ed al business. Troppo a lungo le funzioni HR sono infatti rimaste lontane dalle realtà del business aziendale, nonostante la loro manifesta strategicità. E' oggi percepito da tutti come indispensabile l'atto di interpretare correttamente la funzione HR - e la gestione aziendale in senso allargato - anche come strumento di apertura verso il mercato esterno, inteso sia come mercato di business sia come mercato di competenze, esperienze, soluzioni, sinergie. In tal senso, il Network di HRCommunity Academy, attraverso la collana "HR e dintorni" e la più recente evoluzione che ad essa ha assommato la collana "HRC International", vuole proporsi quale voce a disposizione delle aziende per agevolare il confronto, le sinergie, lo sviluppo internazionale di competenze, il knowledge sharing, lo sviluppo del business e della coerenza tra risorse umane, organizzazione e business aziendale. Non ultimo, il benefico effetto motivazionale e di marketing che nasce dal valorizzare e dare visibilità alle aziende ed ai manager che si sono contraddistinti per aver realizzato progetti di successo in ambito HR ed aziendale in generale. Attraverso la collana HRCommunity transita il sapere della knowledge community di riferimento per tutti coloro che si interessano e operano nel settore HR e che operano in ambito aziendale sempre orientati al business, alla condivisione di esperienze ed all'innovazione."

(leggi tutto)

La ricerca ha estratto dal catalogo 35 titoli

Giordano Fatali, Marco Gallo

Nuove sfide per l'HR di domani

Osservatorio HRC sui People Value Assets

Questo libro vuole fornire un quadro ampio e variegato del momento storico che stiamo vivendo. Una big picture che ci propone diverse visioni sul futuro delle organizzazioni attraverso la voce di importanti HR Director con una fotografia sugli HR trends topics: Labour, Talent, Learning, Organization, Digital.

cod. 10632.2

Bruno Brancati, Carla Poma

Riconoscere un manager dalla scrittura.

La grafologia, uno strumento per la direzione risorse umane

Grafologi e professionisti della funzione risorse umane, i due autori hanno concepito questo libro con l’obiettivo di rendere giustizia alla grafologia, una disciplina complessa, poco conosciuta o, se conosciuta, banalizzata, certamente scientifica, in Francia massicciamente utilizzata nelle aziende, in Italia solo da qualche anno penetrata, seppur timidamente, negli uffici del personale.

cod. 632.9

HRC Group, Il Prisma - Design Human Life

Dal workplace alla worksphere™

The Social Network Analysis perspective has proven the ability to develop a significant breadth of theoretical and methodological issues: the book hosts eleven contributions that within a sound theoretical ground, present different examples of speculative and applicative areas where the Social Network Analysis can contribute to explore, interpret and predict social interaction between actors.

cod. 10632.1

John H. Zenger, Joseph R. Folkman

Il leader straordinario.

Trasformare buoni manager in leader eccellenti

In questo libro gli Autori descrivono concretamente cosa distingue un buon leader da un leader straordinario e propongono un rivoluzionario modello di sviluppo che mira a trasformare i “buoni” manager in leader “eccellenti” e a generare valore a lungo termine sia all’individuo sia all’organizzazione.

cod. 632.17.1

Giordano Fatali, Marco Gallo

Human resources trends.

Osservatorio HRC sui People Value Assets

Partendo dall’assunto che un’azienda “non è migliore né peggiore di chi ci lavora”, gli autori del volume hanno chiesto a centinaia di manager HR di adottare un nuovo punto di vista e di comprendere e raccontare i principali trend del settore, grazie anche all’Osservatorio HRC.

cod. 632.2.4

Giulio Beronia

Future-ready HR.

La sfida della diversità generazionale in azienda

Questo volume tratta il futuro dell’HR rispetto al tema dell’ageing diversity da numerosi punti di vista – dallo smart working alla candidate experience, passando per il rapporto delle donne con le discipline STEM e lo storytelling come nuovo strumento di employer branding – grazie ai contributi di importanti realtà aziendali, italiane e multinazionali.

cod. 632.2.3

Marco Gallo, Simone Petrelli

Hrc trends masterclass.

Osservatorio 2017 sui People Value Assets

Il testo raccoglie in forma sistematica i trend dello Human Capital così come proposti dai manager facenti parte del Network HRC e, più in particolare, dell’Osservatorio sugli HR Trends. I lavori e le interviste dei professionisti del laboratorio HRC rappresentano un utile vademecum per chiunque voglia sviluppare un occhio clinico sul futuro del fare azienda.

cod. 632.2.2

Giulio Beronia

Millennials Effect.

HR & Nuove Generazioni

Quali sono le azioni messe concretamente in campo dalle imprese per ottimizzare il rapporto con le nuove generazioni? In questo volume vengono presi in considerazione gli aspetti-chiave legati alla definizione delle strategie future di gestione del cambiamento culturale e del rapporto con i giovani. Un’importante esplorazione multi-dimensionale dei trend dell’HR, con focus sulla Generation Y in termini di Millennials Awareness, Talent Management, Social & Digital Innovation, Women in STEM.

cod. 632.2.1

Maurizio Santori, Francesco Bartolotta

Nuove prospettive per lo stato sociale.

Osservatorio 2017 sul Labour. Il punto di vista dei Professionisti del Lavoro e delle Relazioni Industriali

Il Jobs Act rappresenta ancora la rivoluzione copernicana delle origini? In quale condizione versa la formazione? Lo smart working è davvero una panacea per i mali che affliggono il fronte del lavoro? Riflettendo su quesiti come questi il volume presenta la voce di “addetti al lavoro”, professionisti hr e technical advisor, decisi a proporre ai decision maker il polso del mercato su di un’area, quella delle relazioni industriali, che ridisegnando integralmente le prospettive dello stato sociale riguarda trasversalmente tutto il tessuto produttivo.

cod. 632.27

Francesco Rotondi, Luca Failla

Lavoro e Relazioni Industriali al tempo della crisi e del Jobs Act.

Welfare & Labour Annual Report 2016. Il punto di vista dei Professionisti del Lavoro

Nel volume si prende coscienza in maniera netta dello stato dell’arte del mercato più difficile che esista, il mercato del lavoro, e si propone un’azione, propositiva e professionistica, di chi quel lavoro lo esperisce nel quotidiano. Il libro si fa carico di raccogliere e condensare il piano d’intervento proposto da manager e uomini d’azienda per produrre il cambiamento, piuttosto che assistervi da spettatori.

cod. 632.26