Impresa, comunicazione, mercato. Nuova Serie

Collana Fondata da Giampaolo Fabris
Direzione: Vanni Codeluppi, Maria Angela Polesana

Proseguendo nel solco già tracciato da questa storica Collana, l’intento è quello di favorire la comprensione della natura e del funzionamento di tutti gli strumenti della comunicazione d’impresa, nell’attuale contesto sociale e di mercato.
È ormai largamente accettata l’idea che i fenomeni di consumo siano fenomeni economici, ma anche fenomeni di comunicazione; una comunicazione rivolta soprattutto al consumatore: per delineare un quadro esaustivo ed aggiornato delle principali problematiche in questo ambito, non si potrà quindi prescindere da una spiccata attenzione al mondo del consumo.
Inoltre, per rendere conto delle mille sfaccettature della comunicazione d’impresa contemporanea, si cercherà di parlare di pubblicità, ma anche dei sempre più numerosi strumenti che l’esplosione dei new media ha portato alla ribalta.
Attingendo a diverse prospettive disciplinari, i volumi della Collana vogliono essere strumenti di lavoro, di comprensione, aggiornamento e approfondimento per i professionisti della comunicazione, ma anche per quanti a questo mondo si stanno affacciando.

Comitato scientifico:
Roberta Bartoletti (Università di Urbino Carlo Bo), Giovanni Boccia Artieri (Università di Urbino Carlo Bo), Laura Bovone (Università Cattolica di Milano), Fausto Colombo (Università Cattolica di Milano), Luisa Leonini (Università di Milano), Marco Lombardi (Università IULM di Milano), Gianfranco Marrone (Università di Palermo), Federico Montanari (Università di Modena e Reggio Emilia), Mario Morcellini (Università La Sapienza di Roma), Roberta Paltrinieri (Università di Bologna), Maria Angela Polesana (Università IULM di Milano), Domenico Secondulfo (Università di Verona).

Tutte le proposte di pubblicazione provenienti da autori italiani vengono sottoposte alla procedura del referaggio (peer review), fondata su una valutazione che viene espressa da parte di due referee anonimi, selezionati fra docenti universitari e/o esperti dell’argomento.

I revisori della Collana sono stati:

2012-2013: Paola Parmiggiani (Università di Bologna) e Marcello Tedeschi (Università di Modena e Reggio Emilia);

2014: Ariela Mortara (Università IULM), Antonella Mascio (Università di Bologna) e Maura Franchi (Università di Parma);

2015: Roberta Paltrinieri (Università di Bologna) e Nicola Dusi (Università di Modena e Reggio Emilia).

(leggi tutto)

Collana Peer Reviewed

La ricerca ha estratto dal catalogo 39 titoli

Ilaria Ventura Bordenca

Food Packaging

Narrazioni semiotiche e branding alimentare

Che ruolo svolge il packaging nella valorizzazione del cibo? In che modo i brand alimentari hanno fatto proprie le tendenze dietetiche più comuni? Come cambiano i linguaggi del packaging al tempo delle tecnologie immersive? Il volume prova a rispondere a queste e altre domande attraverso analisi semiotiche di confezioni di prodotti enogastronomici e si pone come una guida generale per lo studio dei linguaggi del packaging nell’ambito del branding alimentare, utile sia per gli studenti in formazione sia per i professionisti del settore.

cod. 640.39

Valeria Volponi

Moda e metaverso

Costruire identità di marca tra NFT, communities e social commerce

Il volume è il primo che identifica le linee guida che le aziende del settore moda possono seguire per comprendere i principi e i limiti della metaverse-economy, il valore della relazione con il sé fisico e i molti avatar con cui gli utenti possono scegliere di rappresentarsi.

cod. 640.38

Emanuele Gabardi

Pubblicità è arte

L'undicesima Musa

Esistono due scuole di pensiero sulla pubblicità, in netto contrasto tra loro. La prima sostiene che sia una scienza, l’altra che sia un’arte. La posizione di questo libro è che la Pubblicità sia l’Undicesima Musa, come dimostrano gli interventi di questo volume che ne raccontano i rapporti reciproci e complementari con la Storia, la Letteratura, la Musica, la Danza, il Cinema, l’Arte e il Design.

cod. 640.37

Gregorio Fuschillo

Brand Fan

Capire i fan per aiutare il proprio brand

Questo libro intende offrire una panoramica esaustiva su un fenomeno di crescente interesse per le iniziative di marketing e di branding delle aziende: quello dei fan. Qual è il percorso che porta un semplice consumatore a diventare fan? Qual è l’origine di questo fenomeno? E quali strumenti servono per convertire i consumatori in fan? Un volume pensato sia per i professionisti del marketing, del branding e della pubblicità che operano soprattutto in ambito B2C, sia per gli studenti dei corsi di sociologia dei consumi, marketing e pubblicità.

cod. 640.36

Giovanni Fiorentino, Bianca Terracciano

La mascherina è il messaggio

Le relazioni sociali al tempo del Covid-19

È parte delle nostre vite e del nostro corpo, abbiamo imparato a conoscerla relativamente da poco pur vantando un secolo di storia: la mascherina, oggetto-simbolo del secondo decennio del Duemila, è la protagonista di questo volume. L’intento di quest’analisi interdisciplinare, sociologica e semiotica, è quello di ricostruire come si riscrivono le relazioni sociali in funzione di un nuovo sé, contemporaneamente esibito e nascosto, in cui si intrecciano identità e alterità, culture, complotti e senso comune.

cod. 640.35

Laura Rolle

Semiotica in pratica

Strumenti per governare le strategie di brand

Un volume pensato per introdurre il lettore, studente o professionista del marketing, alla pratica semiotica e comprendere come utilizzarla per orientare e governare le strategie di comunicazione aziendali.

cod. 640.8

Maria Angela Polesana

Società, consumi e pubblicità

Il pensiero di Giampaolo Fabris

Docente all’Università di Trento e all’Università IULM di Milano, dove ha fortemente voluto il primo Corso di Laurea sulla comunicazione d’impresa, Giampaolo Fabris è stato uno dei più importanti sociologi italiani, consulente di grandi aziende, di gruppi editoriali e partiti politici. Queste pagine vogliono mostrare l’attualità delle idee di Fabris, grazie agli interventi di alcuni importanti studiosi che si sono formati collaborando con lui: Vanni Codeluppi, Guido Di Fraia, Mauro Ferraresi, Ariela Mortara, Maria Angela Polesana, Simona Segre Reinach.

cod. 640.34

Michel Chevalier, Gèrald Mazzalovo

Luxury Brand Management.

Una visione completa sulla natura e la gestione del settore del lusso, ai tempi del digitale e della sostenibilità

Che cosa determina il successo dei brand del lusso nella disruption dei mercati contemporanei? La nuova edizione (interamente aggiornata) di un volume riconosciuto come un classico sul tema. Un testo per studenti e studiosi di luxury brand management, ma anche per tutti i professionisti del marketing, del branding e della pubblicità che vogliano comprendere a fondo i fattori di successo nel mercato contemporaneo del lusso.

cod. 640.33

Vanni Codeluppi

Chanel

Identità di marca e pubblicità

Attraverso testi editi e inediti, il volume propone al lettore delle riflessioni sul “caso Chanel”, che ha sempre riservato un’elevata considerazione per l’identità di marca e l’attività di comunicazione. Un caso esemplare, grazie al quale è possibile ragionare su quello che succede nel corso del tempo all’immagine aziendale, ma anche esplorare questioni rilevanti per comprendere la natura e il funzionamento di un soggetto complesso come la marca.

cod. 640.32

Alessandro Giaume, Alberto Maestri

AI Brands

Ripensare le marche nell'economia algoritmica

AI, apprendimento automatico e piattaforme digitali rappresentano nuovi e potenti decision-maker, veri e propri pubblici da comprendere, con cui cooperare e che i professionisti del marketing, della comunicazione e del branding non possono più ignorare. AI Brands offre un quadro aggiornato, il più possibile ricco di spunti, sul nuovo significato del fare marketing oggi e sui nuovi obiettivi di marketer, specialisti del branding e della comunicazione in questo contesto.

cod. 640.31