Libri di Politica economica e finanziaria

La ricerca ha estratto dal catalogo 258 titoli

Gioacchino Garofoli

Economia e politica economica in Italia

Lo sviluppo economico italiano dal 1945 ad oggi

Destinato a studenti di economia della laurea triennale e ai corsi di introduzione all’economia per lauree non economiche, ma anche a chi voglia essere consapevole sulle scelte economiche effettuate nel passato, sulle questioni sul tappeto oggi e sulle opportunità per il futuro, il volume racconta l’evoluzione dell’economia italiana dal dopoguerra, mostrando i problemi che si sono manifestati nei vari periodi e le scelte di politica economica effettuate.

cod. 367.94

Chiara Bergonzini, Giovanni Luchena

Le tasse non sono per tutti

L'ambivalenza delle agevolazioni fiscali. Quanto tolgono allo Stato, quanto danno ai cittadini?

Far chiarezza nella giungla delle agevolazioni fiscali è un’esigenza ripetuta in occasione di ogni nuova manovra economica. Ma quasi nulla si fa. Perché sono tante, si sono stratificate negli anni e nei decenni, alcune sono “europee” e altre appaiono essenziali per sostenere l’economia. Questo volume vuole provare a documentarle!

cod. 1590.1.9

Il libro propone un’analisi istituzionalista del capitalismo nei paesi in via di sviluppo e nei paesi emergenti, focalizzandosi sui casi di Cina e India, due giganti con tassi di crescita molto elevati e un ruolo crescente nel mondo contemporaneo, ma molto distanti dal modello di capitalismo dei paesi di prima industrializzazione. Come il volume evidenzia, la diversità dei percorsi di cambiamento e sviluppo capitalistico che li caratterizza è spiegata dalle profonde diversità culturali e dalle vicende storiche che attraverso le istituzioni influiscono sul comportamento umano.

cod. 363.118

Intorno alla politica economica

Saggi per Gian Cesare Romagnoli

Il volume raccoglie alcuni saggi di politica economica dedicati a Gian Cesare Romagnoli e presentati nella Giornata in suo onore all’Università Roma Tre. Tra i temi affrontati: la contabilità economica italiana ed europea; la politica economica dell’ambiente; una trattazione metodologica e applicata del ciclo economico, del commercio internazionale, della sostenibilità fiscale del debito pubblico e dello stato del benessere per l’infanzia; la politica dei trasporti e la politica economica regionale.

cod. 365.1259

Andrea Guazzarotti

Crisi dell'euro e conflitto sociale.

L'illusione della giustizia attraverso il mercato

Deflagrate con la crisi, le rigidità e le incongruenze dell’euro hanno innescato il peggio che l’Europa potesse augurarsi: anziché un conflitto sociale (politicamente gestibile) tra chi nella crisi prospera e chi dalla crisi è schiacciato, un pericoloso conflitto tra nazioni dai toni quasi etnici. La solidarietà tra cittadini europei non può instaurarsi senza un sistema politico europeo capace di affidarsi alla forza legittimante del conflitto sociale regolato, come con le costituzioni democratiche del secondo dopoguerra.

cod. 1590.1.5

Il volume raccoglie alcuni saggi sulla politica dell’immigrazione in Italia e in Europa. I temi principali della ricerca riguardano il côté demografico, i risultati attesi dalle politiche di sviluppo nei paesi di origine dei flussi migratori, gli effetti economici netti dell’immigrazione nei paesi di destinazione, con particolare riguardo all’Italia, le politiche attuate finora in Italia e in Europa. Conclude la ricerca una riflessione sul ruolo della cultura nelle politiche di integrazione degli immigrati.

cod. 365.1229

Robert J. Shiller

Economia e narrazioni

Come le storie diventano virali e guidano i grandi eventi economici

In un mondo in cui fake news e troll farms cercano di influenzare via Internet le elezioni estere, possiamo permetterci di ignorare il potere delle storie virali di influenzare intere economie? In questo libro straordinario Robert Shiller – l’economista vincitore del premio Nobel e autore del bestseller Euforia irrazionale (che anticipò la Grande Crisi del 2007) – propone una nuova visione dell’economia e dei cambiamenti economici. Il libro è stato nominato “Libro dell’anno” sia dal Financial Times che dall’Economist.

cod. 1802.16

Alessandro Giovannini

Crescere in equità.

Il filo d'oro per l'Italia di domani

Identità collettiva, senso di appartenenza alla comunità, tradizione, religione non aderiscono più alla maggioranza delle coscienze: la loro colla s’è asciugata. Perché? In questo saggio si prova a “guardare oltre” le ideologie ossificate e la demagogia imperante, per individuare nell’equità distributiva il filo col quale cucire una nuova identità comunitaria.

cod. 1420.1.196

Il volume evoca il concetto di frontiera, inteso sia come meta che come limite attuale, per una disciplina fondamentale, anche se abbastanza recente nella sua accezione normativa, che coniuga le teorie dell’economia politica alle decisioni di politica, investendo la questione della efficacia o della inefficacia della politica economica nel guardare al sistema economico che vorremmo.

cod. 363.116

Fabio Ghiselli

Giù le tasse, ma con stile!

Idee di un sognatore per un fisco equo, giusto e solidale

Questo libro si propone di offrire un piccolo contributo di idee per delineare un “sistema fiscale” che si possa realmente qualificare come un insieme coordinato di norme, che sia più equilibrato tra l’imposizione diretta e quella indiretta, più garante dell’equità tra i contribuenti e più giusto, nella consapevolezza che una “giusta imposta” non solo costituisca il collante di una società bene ordinata, ma rappresenti lo strumento volto a garantire sia il sostegno delle spese pubbliche necessarie alla collettività sia lo sviluppo economico.

cod. 1420.1.202