Novità in libreria

Scopri le novità appena pubblicate di Economia, economia aziendale.
Per vedere le novità precedenti, seleziona la data che ti interessa dalla tendina:



Economia, economia aziendale

Economia aziendale. Textbook per il triennio dell'università

Lorenzo Gai
LA BANCA PROFILI ISTITUZIONALI, OPERATIVI E GESTIONALI
pp.360, € 35.00; Cod.361.71.3, Collana: Economia - Textbook
Questa nuova edizione del volume si propone di fornire un inquadramento generale delle principali tematiche istituzionali, operative e gestionali delle banche commerciali in Italia, alla luce delle principali innovazioni regolamentari e delle attuali riforme normative che stanno interessando il sistema, mutando il modello di business delle banche, le loro forme organizzative, la relativa propensione ad assumere rischi.

Economia aziendale. Studi e ricerche

Michela Cordazzo, Giuseppe Marzo
L’INFORMATIVA NON FINANZIARIA DOPO IL D Lgs. 254/2016 Evoluzione della normativa e implicazioni nelle pratiche aziendali
pp.160, € 23.00, E-book € 16.00; Cod.1811.2, Collana: Theory and practice in accounting, auditing and risk management
Il volume ha l’obiettivo di trattare il tema dell’informativa non-finanziaria integrando aspetti teorici e pratici e considerando il recepimento della Direttiva in Italia con il D.Lgs. 254/2016. Lo sviluppo di riflessioni di tipo più teorico, relative principalmente all’evoluzione nel corso del tempo della regolamentazione e delle linee-guida nazionali e internazionali, si associa all’analisi delle ricadute che tale evoluzione ha avuto sui comportamenti delle imprese in tema di reportistica non-finanziaria.

Gabriella D'Amore
LE PERFORMANCE DELLE AZIENDE PUBBLICHE TRA MISURAZIONE, TRASPARENZA E ACCOUNTABILITY
pp.190, E-book € 17.5; Cod.365.1221, Collana: Economia - Ricerche
Il volume vuole proporre un contributo nell’identificazione delle variabili chiave che gli enti dovrebbero governare ai fini del miglioramento delle performance e del consenso sociale. Dopo una dettagliata review della letteratura in materia, il testo analizza le tematiche della misurazione delle performance, dell’accountability e della trasparenza e offre un parziale riscontro empirico attraverso l’analisi del caso della Regione Campania.

Valerio Veglio
LA FIDUCIA DEL CONSUMATORE 2.0 NEGLI ACQUISTI ONLINE NUOVI TREND E OPPORTUNITÀ PER LE IMPRESE NELL'ERA DIGITALE
pp.110, E-book € 11.0; Cod.365.1231, Collana: Economia - Ricerche
Nonostante il notevole aumento delle vendite attraverso i canali digitali, la mancanza di fiducia sembra essere la ragione principale che spinge i consumatori italiani a non concludere transazioni online. Il volume tenta di capire se e come la fiducia dei consumatori (in termini di qualità del prodotto/servizio acquistato, verso i sistemi di pagamento e verso i metodi di consegna) influenza la loro propensione agli acquisti online, e vuole spingere il lettore a riflettere sul tema, incentivandolo a prendere in considerazione anche gli aspetti negativi di una società ormai quasi interamente digitalizzata.

Elisabetta Righini
EDUCAZIONE FINANZIARIA UNO STRUMENTO PER CITTADINI, RISPARMIATORI E MERCATI
pp.514, € 42.00, E-book € 29.00; Cod.385.5, Collana: Banca, Finanza e Pmi
L’educazione finanziaria è uno dei temi di maggiore interesse nella riflessione sui mercati finanziari. Questo lavoro, condotto attraverso la metodologia della behavioural law and economics, cioè di quella disciplina che interpreta in ottica giuridica le risultanze della psicologia applicata alle scienze economiche, vuole rappresentare un contributo per diffondere una maggiore e più approfondita conoscenza di questa complessa tematica nelle sue molteplici sfaccettature e articolazioni.

Alfredo D'Angelo
IL RUOLO DEL MANAGEMENT PER L' INTERNAZIONALIZZAZIONE RIFLESSIONI TEORICHE E VERIFICHE EMPIRICHE SULLE PMI FAMILIARI
pp.152, € 21.00, E-book € 15.00; Cod.619.19, Collana: Gestione d'impresa
La famiglia intesa come pool di risorse da cui selezionare i manager d’azienda può, talvolta, risultare ristretta rispetto all’intero mercato del lavoro dei manager. Questo libro argomenta come tale ristrettezza nella selezione del management può essere controproducente per le PMI che cercano di espandere la propria attività sui mercati esteri, dove competenze specifiche sono sempre più necessarie. Partendo da un’attenta riflessione delle teorie manageriali del family business e dell’internazionalizzazione, il libro presenta una serie di verifiche empiriche su un campione di imprese europee e italiane.