Peer Reviewed Journal



Proporre un articolo
SOCIOLOGIA DEL LAVORO
4 fascicoli all'anno , ISSN 0392-5048 , ISSNe 1972-554X
Prezzo fascicolo (inclusi arretrati): € 28,00
Prezzo fascicolo e-book (inclusi arretrati): € 23,00

Canoni 2018
Biblioteche, Enti, Società:
cartaceo (IVA inclusa): Italia € 108,00;Estero € 148,00;
solo online (IVA esclusa):  € 119,00;

Info  abbonamenti cartaceo     Info  licenze online

Atenei:
online (con arretrati, accesso perpetuo, formula plus )
Info licenze online

Privati:
cartaceo: € 99,00 (Italia); cartaceo: € 127,50 (Estero); solo online (privati): € 86,50 ; 
Info abbonamenti  Info Soci AIS

Abbonati qui


Sociologia del lavoro ha un accordo di collaborazione con Sociologie du Travail, trimestrale francese pubblicato dall’Associazione per lo sviluppo della sociologia del lavoro, con sede in Parigi.

Sociologia del lavoro è la principale rivista italiana che affronta i problemi del lavoro da un punto di vista specificatamente sociologico, pur se con una attenzione particolare all’interdisciplinarietà e con la preoccupazione di leggere il lavoro e le sue trasformazioni dentro (e nell’intreccio con) il cambiamento sociale.
Nata nel 1978, ha superato ormai il traguardo dei cento numeri, pubblicati a cadenza trimestrale, sotto la supervisione di un qualificato Consiglio di Direzione. Essa ha accordi stabili di collaborazione con la rivista francese Sociologie du Travail e con la spagnola Sociologia del Trabajo. La rivista si avvale altresì di una fitta e stabile rete di corrispondenti per l’estero, afferenti a sedi accademiche, e ospita normalmente contributi di collaboratori e studiosi stranieri. Da un decennio la rivista pubblica, in fascicoli speciali, gli atti di convegni, congressi e seminari scientifici della Sezione "Economia, Lavoro e Organizzazione" dell’Associazione Italiana di Sociologia (ELO-AIS). Sociologia del lavoro ha dunque come principale interlocutore la comunità sociologica che si occupa di economia, lavoro e organizzazione, ponendosi come strumento di discussione scientifica tempestivo nelle sue uscite, ampio nella sua audience, peculiare nel carattere monografico dei suoi fascicoli. La rivista intende rappresentare, inoltre, un luogo di dibattito aperto, ampio e plurale fra accademici, studiosi, esperti, forze sociali e istituzioni culturali, con i quali ricerca costantemente collegamenti e collaborazioni.
La struttura di ogni fascicolo della rivista si presenta simile: buona parte dei saggi sviluppa volta a volta una tematica monografica, presentata e introdotta dai curatori; mentre una parte finale viene eventualmente dedicata a contributi e note critiche su temi diversi. La rivista garantisce la qualità scientifica di ogni fascicolo pubblicato, anche attraverso un processo di peer reviewing, sottoponendo ogni saggio al giudizio di due referee.

I fascicoli di questa Rivista usciti anche in versione "libro/ebook" sono consultabili all’interno della Collana omonima.

Direttore: Michele La Rosa (michele.larosa@unibo.it). Co-direttore: Enrica Morlicchio (enmorlic@unina.it).Vice Direttori: Vando Borghi (vando.borghi@unibo.it), Roberto Rizza (roberto.rizza@unibo.it), Laura Zanfrini (laura.zanfrini@unicatt.it). Consiglio scientifico internazionale: Aris Accornero, Tindara Addabbo, Leonardo Altieri, Giuseppe Bonazzi, Federico Butera, Carlo Carboni, Vanni Codeluppi, Domenico De Masi, Donata Gottardi, Michele La Rosa, Everardo Minardi, Enzo Mingione, Massimo Paci, Angelo Pichierri, Barbara Poggio, Enrico Pugliese, Emilio Reyneri, Adriana Signorelli, Mino Vianello, Luciano Visentini, Paolo Zurla.
Mateo Alaluf (Belgio), Juan Josè Castillo (Spagna), Pierre Desmarez (Belgio), Pierre Dubois (Francia), Claude Durand (Francia), Bryn Jones (Gran Bretagna), Jean-Louis Laville (Francia), Christian Marazzi (Svizzera), Pierre Rolle (Francia), Veronika Tacke (Germania), Bengt Starrin (Svezia), Vil Savbanovic Bakirov (Ucraina), Anna Inga Hilsen (Norvegia).

Segreteria redazionale: Giorgio Gosetti, coordinatore (giorgio.gosetti@univr.it); Barbara Barabaschi (barbara.barabaschi@unicatt.it); Federico Chicchi (federico.chicchi@unibo.it); Barbara Giullari (barbara.giullari@unibo.it); Francesco Pirone (frpirone@unina.it)

La rivista prevede due referee scelti tra i membri della direzione e della redazione o fra i corrispondenti esteri. Uno dei referee può essere, su indicazione dei citati membri, scelto fra altri esperti sociologi italiani e stranieri. Poiché la rivista ha carattere monografico può, volta a volta, essere demandato ai due referee prescelti, oltre alla supervisione dei saggi, la supervisione dell’intero volume. I giudizi verranno trasmessi agli autori anche in caso di rifiuto alla pubblicazione

FasciaA Anvur per settore concorsuale: area 14/C1 (Sociologia generale), area 14/C2 (Sociologia dei processi culturali e comunicativi), area 14/C3 (Sociologia dei fenomeni politici e giuridici), area 14/D1 (Sociologia dei processi economici, del lavoro e dell'ambiente)

Per il ranking in Google Scholar, clicca qui

Accreditata ERIH Plus European Reference Index for the Humanities

SCImago Charts and Data
SCImago Journal & Country Rank

FrancoAngeli è consapevole dell’importanza - per accrescere visibilità e impatto delle proprie pubblicazioni - di assicurare la conservazione nel tempo dei contenuti digitali. A tal fine siamo membri delle due associazioni internazionali di editori e biblioteche - Clockss e Portico - nate per garantire la conservazione delle pubblicazioni accademiche elettroniche e l’accesso futuro nel caso in cui venissero a mancare le condizioni per accedere al contenuto tramite altre forme.

Sono repository certificati che offrono agli autori e alle biblioteche anche la garanzia dell’aggiornamento tecnologico e di formati per permettere di fruire in perpetuo e nel modo più completo possibile dei full text.

Per saperne di più: Home - CLOCKSS; Publishers – Portico.

La circolazione della rivista mira a valorizzarne l’impatto presso la comunità accademica, il mondo della ricerca applicata, le associazioni di rappresentanza, le istituzioni.



Articolo gratuito Articolo gratuito Articolo a pagamento Articolo a pagamento Acquista il fascicolo in e-book Fascicolo disponibile in e-book


Fascicolo 151/2018 L'organizzazione del lavoro nelle relazioni impresa-sindacato: trasformazioni delle condizioni di lavoro e intervento sindacale. Davide Bubbico, Josua Gräbener, Paula Marcelino, (a cura di)
Acquista il fascicolo in formato e-book


Davide Bubbico, Josua Gräbener, Paula Marcelino, L’organizzazione del lavoro, le condizioni di lavoro e l’intervento sindacale
Patrícia Rocha Lemos, Ideologia corporativa e gestione del lavoro nella Walmart Brasile
Mario Henrique Guedes Ladosky, Organizzazione del lavoro e relazioni di lavoro nel Polo Automobilistico del Pernambuco: l’applicazione del WCM alla FCA di Goiana
Graça Druck, Jeovana Sena, Marina Pinto, Sâmia Araújo, La terziarizzazione nel servizio pubblico in Brasile: il caso dei lavoratori terziarizzati nelle Università Federali*
Sabrina de Oliveira Moura Dias, Joint ventures, displacements and collective bargaining: the case of Companhia Siderúrgica Nacional
Andrea Signoretti, Il ruolo del sindacato nella realizzazione delle High Performance Work Practices
Daniele Di Nunzio, Il lavoro informatico: individualizzazione, flessibilità e azione sindacale nelle professioni qualificate dell’economia digitale
Maria Concetta Ambra, Valeria Pulignano, Esternalizzazioni di impresa e strategie sindacali nella logistica: due casi a confronto
Mara Bisignano, Gli effetti della modulazione dei tempi di lavoro sull’organizzazione del lavoro e l’azione sindacale
Salvatore Cominu, Tutti knowledge worker? Ricchezza e impoverimento dei lavori
Baptiste Giraud, Jérôme Pélisse, Etienne Pénissat, Adapting While Resisting: the Ambivalence of Union Action in the Face of Lean Production
Dominique Glaymann, Benoît Scalvinoni, I sindacati francesi nella morsa dell’attuale contesto delle relazioni industriali
Indice cronologico 1998-2007 di Sociologia del lavoro


Fascicolo 150/2018 "In corpore sano": la salute come frontiera delle nuove forme di welfare. (a cura di) Giuseppe Costa, Francesco Miele, David Blane, Roberto Di Monaco
Acquista il fascicolo in formato e-book


Giuseppe Costa, Francesco Miele, David Blane, Roberto Di Monaco, Work and health: old and new challenges for the welfare
Simone Sarti, Marco Terraneo, Mara Tognetti Bordogna, Stili di vita nell’Italia della crisi: il cambiamento nelle abitudini insalubri secondo le condizioni lavorative
Alessandra Fasano, Aldo Rosano, Diseguaglianze di salute dei lavoratori precari ai tempi della crisi economica in Italia
Roberto Leombruni, Francesco Colombo, I sommersi e i salvati. Le maglie diseguali del welfare ai tempi della crisi
Roberto Di Monaco, Silvia Pilutti, Giuseppe Costa, Strategie preventive per la salute: il momento critico del licenziamento
Chiara Ardito, Angelo d’Errico, The dark side of work life extension: health, welfare and equity concerns
Nicoletta Bosco, Sostenere i curanti. Implicazioni e ricadute su salute individuale e benessere collettivo della ridotta attenzione ai caregiver familiari
Ariela Mortara, Rosantonietta Scramaglia, Welfare aziendale verso il benessere del lavoratore: un’indagine esplorativa
Hermann Burr, Angelo d’Errico, Priority, methodological and conceptual issues regarding epidemiological research of occupational psychosocial risk factors for poor mental health and coronary heart disease
Dario Fontana, Diseguaglianze nelle denunce e nei riconoscimenti assicurativi dei disturbi muscolo-scheletrici
Enrico Maria Piras, Paolo Rossi, Francesco Miele, La promozione della salute come forma di welfare aziendale: la co-costruzione di un’iniziativa di WHP tra prevenzione primaria e processi di simbolizzazione
Gea Ducci, Lella Mazzoli, Effective Workplace Health Promotion in the Network Society: the Role of Communication
Stefano Neri, I professionisti della prevenzione nel lavoro che cambia. Il tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro
Comitato di Redazione, Indice cronologico 1988-1997 di Sociologia del lavoro


Fascicolo 149 suppl./2018 Quarant’anni di Sociologia del lavoro. Ritrovarsi per rinnovarsi a cura della Direzione e della Redazione
Acquista il fascicolo in formato e-book


Pierluigi Stefanini, Il saluto del Presidente di Unipol
Enrica Amaturo, Il saluto del Presidente AIS
Francesco Ramella, Il saluto del Presidente SISEC
Barbara Barabaschi, Vando Borghi, Federico Chicchi, Barbara Giullari, Giorgio Gosetti, Michele La Rosa, Enrica Morlicchio, Francesco Pirone, Roberto Rizza, Laura Zanfrini, Sociologia del lavoro: una storia lunga quarant’anni. Un’introduzione
Giuseppe Bonazzi, La sociologia del lavoro italiana e la nascita di una rivista: il primo decennio di Sociologia del lavoro
Barbara Poggio, Altre storie. Voci e temi emergenti nei primi dieci anni di Sociologia del lavoro
Domenico De Masi, Sociologia del lavoro: un selfie
Arnaldo Bagnasco, Il significato di una transizione
Luigi Burroni, Le trasformazioni degli anni ’90: tra il riformismo incompleto delle politiche nazionali e la mobilitazione delle società locali
Silvia Gherardi, Tecnologia, lavoro e organizzazione: dallo studio del lavoro a quello delle pratiche lavorative
Filippo Barbera, Angelo Salento, La grande rimozione: impresa, accumulazione finanziaria e lavoro nell’economia dell’arricchimento
Bianca Beccalli, Marco Bacio, Conversazione con Bianca Beccalli. Genere, lavoro, rappresentanza e politiche pubbliche
Andrea Bottalico, Lavoro e conflitti nella catena logistica del trasporto
Maurizio Ambrosini, Remando controcorrente. La resilienza degli immigrati nella lunga recessione italiana
Fascicoli dal n. 1/1978 al n. 148/2017


Fascicolo 149/2018 Il lavoro negli scritti di giovani italiani e spagnoli (a cura di) Barbara Barabaschi, Maria Caballer Tarazona, Laura Zanfrini
Acquista il fascicolo in formato e-book


Laura Zanfrini, Barbara Barabaschi, Maria Caballer Tarazona, Presentazione
Michele Colasanto, Giovani e lavoro
Juan José Castillo, Pablo López Calle, La juventud entre categoría social y coartada ideológica
Marco Betti, Formazione professionale, mercato del lavoro e crisi economica nella Regione Veneto. Una prospettiva di genere
Daniela Pisu, Il volto umano dei lavori flessibili. I risultati di una ricerca qualitativa sull’inclusione socio-lavorativa delle "risorse fragili" in Sardegna
Simone Castellani, Scivolando verso il basso. L’inserimento lavorativo dei nuovi migranti italiani e spagnoli in Germania durante la crisi economica
Rosamaria Bitetti, Unemployment and entrepreneurship: a bottom-up analysis (Disoccupazione e imprenditorialità, un’analisi dal basso)
Alessio Berti, NEET: una nuova categoria sociale o varieties of NEET?
Davide Arcidiacono, @@@Lavoratori Cercasi: un’analisi della domanda di lavoro on line ai tempi dell’e-recruitment
Cristina Pardo-García, Maja Barac, A proposal for reducing unemployment in the tertiary sector through changing time usage. The Spanish case (Una proposta per la riduzione della disoccupazione nel terzo settore attraverso la modifica dell'uso di tempo. Il caso spagnolo)
Núria Sánchez-Mira, Households, gender and work-life articulation (Famiglie, genere e conciliazione famiglia-lavoro)
Indice cronologico 1978-1987 di Sociologia del lavoro


Sommari delle annate

2018   2017   2016   2015   2014   2013   2012   2011   2010   2009   2008   2007   2006   2005   2004   2003   2002   2001   2000