Traiettorie inclusive

Collana peer reviewd Collana peer reviewed

Direzione: Catia Giaconi (Università di Macerata), Pier Giuseppe Rossi (Università di Macerata), Simone Aparecida Capellini (Università San Paolo, Brasile).

Comitato scientifico: Vinicio Albanesi (Presidente Comunità di Capodarco di Fermo), Fabio Bocci (Università Roma3), Stefano Bonometti (Università di Campobasso), Elena Bortolotti (Università di Trieste), Roberta Caldin (Università di Bologna), Lucio Cottini (Università di Udine), Paola D’Aiello (Università di Salerno), Filippo Dettori (Università di Sassari), Alain Goussot (Università di Bologna), Liliana Passerino (Università Porto Allegre, Brasile), Loredana Perla (Università di Bari), Pasquale Moliterni (Università di Roma-Foro Italico), Annalisa Morganti (Università di Perugia), Maria Beatriz Rodrigues (Università Porto Allegre, Brasile), Maurizio Sibilio (Università di Salerno), Andrea Traverso (Università di Genova), Tamara Zappaterra (Università di Firenze).

La collana “Traiettorie Inclusive” vuole dare voce alle diverse proposte di ricerca che si articolano intorno ai paradigmi dell’inclusione e della personalizzazione, per approfondire i temi relativi alle disabilità, ai Bisogni Educativi Speciali, alle forme di disagio e di devianza.
Si ritiene, infatti, che inclusione e personalizzazione reifichino una prospettiva efficace per affrontare la complessa situazione socioculturale attuale, garantendo un dialogo tra le diversità.
I contesti in cui tale tematica è declinata sono quelli della scuola, dell’università e del mondo del lavoro. Contemporaneamente sono esplorati i vari domini della qualità della vita prendendo in esame anche le problematiche connesse con la vita familiare, con le dinamiche affettive e con il tempo libero. Una particolare attenzione inoltre sarà rivolta alle comunità educative e alle esperienze che stanno tracciando nuove piste nell’ottica dell’inclusione sociale e della qualità della vita.
La collana presenta due tipologie di testi. Gli “Approfondimenti” permetteranno di mettere a fuoco i nodi concettuali oggi al centro del dibattito della comunità scientifica sia nazionale, sia internazionale.
I “Quaderni Operativi”, invece, documenteranno esperienze, progetti e buone prassi e forniranno strumenti di lavoro per professionisti e operatori del settore.
La collana si rivolge a tutti i professionisti che, a diversi livelli, si occupano di processi inclusivi e formativi.

Ogni volume è sottoposto a referaggio “doppio cieco”. Il Comitato scientifico può svolgere anche le funzioni di Comitato dei referee.

La ricerca ha estratto dal catalogo  22  titoli.
 
Pagina  1  di  2
  Titolo Tipologia
Autodeterminazione nelle persone con disabilità intellettive Studi, ricerche e questioni di pedagogia speciale Autodeterminazione nelle persone con disabilità intellettive Studi, ricerche e questioni di pedagogia speciale
Noemi Del Bianco (1750.23)
Il volume intende affrontare una delle principali sfide della pedagogia speciale, ovvero l’implementazione dell’autodeterminazione nelle persone con disabilità intellettive. Il lettore potrà avvicinarsi all’argomento da diverse prospettive attraversando contesti reali ed esemplificazioni, per giungere poi a tracciare significative linee guida volte alla promozione dell’autodeterminazione delle persone con disabilità intellettive. Un testo particolarmente utile per gli studenti universitari, per gli operatori dei servizi alle persone con disabilità intellettive e per le stesse famiglie con figli con disabilità intellettiva.
Libro
Il valore dell''inclusione Riflettere ed agire Il valore dell'inclusione Riflettere ed agire
Iolanda Zollo (1750.24)
Il volume vuole porre in evidenza l’importanza della dimensione valoriale per lo sviluppo di processi inclusivi e per una progettazione didattica che sia efficace. Partendo da una breve revisione della letteratura scientifica nazionale e internazionale, vengono ripercorse le tappe fondamentali che hanno condotto, nel nostro Paese, all’affermarsi della prospettiva del Nuovo Index per l’inclusione, il cui obiettivo è di trasformare in azione i valori inclusivi.
Libro
Due volte genitori Il ruolo educativo dei nonni nella relazione con il nipote con disabilità Due volte genitori Il ruolo educativo dei nonni nella relazione con il nipote con disabilità
Gianluca Amatori (1750.21)
Lo scenario delle relazioni familiari nel rapporto con la disabilità, all’interno della cornice della Pedagogia speciale, ha riservato finora poco spazio all’approfondimento del rapporto tra le generazioni e, in particolare, allo sguardo al di fuori della famiglia nucleare. Prendendo le mosse da tale consapevolezza, il volume cerca di colmare questa emergenza pedagogica passando in rassegna le questioni fondamentali relative ai nonni all’interno delle famiglie con figli con disabilità.
Libro
Rigenerare le radici per fondare i processi inclusivi. Dalla legge 517/77 alle prospettive attuali Rigenerare le radici per fondare i processi inclusivi. Dalla legge 517/77 alle prospettive attuali
Patrizia Sandri (1750.20)
I contributi raccolti nel testo tentano di riflettere sulle radici del processo di integrazione e di inclusione in Italia, nell’intento di evidenziare alcuni concetti e indicazioni operative di pedagogia e di didattica speciale che si ritengono fondanti e indispensabili fonti generative, ancora oggi, per l’attuazione di una scuola antropocentrica, realmente democratica e inclusiva.
Libro
La rete di relazioni a sostegno della Didattica per l''inclusione  La rete di relazioni a sostegno della Didattica per l'inclusione
Roberto Dainese (1750.19)
Il volume, attraverso linee di indirizzo pedagogiche e risultanze di un progetto volto a sperimentare azioni di rete tra scuole, è volto a promuovere un cambiamento culturale in grado di innestarsi nelle scelte politiche e organizzative della scuola per favorire pratiche didattiche inclusive da attivarsi grazie a ordinarie modalità di collaborazione e cooperazione tra i servizi pubblici territoriali e quelli del privato sociale.
Libro o
Ebook
L''Escluso. Storie di resilienza per non vivere infelici e scontenti L'Escluso. Storie di resilienza per non vivere infelici e scontenti
Catia Giaconi, Noemi Del Bianco … (1750.18)
Puntando sul potenziale euristico e formativo delle narrazioni, il volume offre diversi percorsi di approfondimento all’interno del complesso scenario della pedagogia speciale: dallo studio delle famiglie con disabilità, alla valorizzazione dei processi di autodeterminazione e di emancipazione delle persone con disabilità, alla promozione dei progetti di vita e delle diverse e possibili traiettorie di senso. Un testo per studenti in formazione – verso la professione di educatore, di docente, di insegnante di sostegno, di pedagogista – o per lettori attenti al “potere” delle storie di vita.
Libro o
Ebook
La formazione dell''insegnante inclusivo. Superare i rischi vecchi e nuovi di povertà educativa La formazione dell'insegnante inclusivo. Superare i rischi vecchi e nuovi di povertà educativa
Maria Vittoria Isidori (1750.17)
Il volume affronta il tema della formazione dell’insegnante inclusivo – intesa come azione di sistema per un’educazione sostenibile – a partire dall’analisi e dalla riflessione, anche in ottica internazionale, dei rischi vecchi e nuovi di povertà educativa. Uno strumento importante per la formazione di tutti coloro che, a diversi livelli professionali, contribuiscono alla realizzazione e alla qualificazione dei processi d’inclusione a scuola e oltre la scuola.
Libro
Ronald Gulliford. Alle origini del concetto di Bisogno Educativo Speciale Ronald Gulliford. Alle origini del concetto di Bisogno Educativo Speciale
Paola Aiello (1750.15)
Nonostante la portata rivoluzionaria del concetto di “Bisogno Educativo Speciale”, in Italia, e non solo, si è posta l’attenzione sulle possibili derive di un uso improprio dell’espressione. Il volume cerca di rintracciare le origini del concetto di “Bisogno Educativo Speciale” nella riflessione di Ronald Gulliford, ricostruendo il percorso, le fonti e l’evoluzione storica della locuzione “Special Educational Needs” e valorizzando la figura, l’impegno scientifico e la proposta riformista dello studioso inglese.
Libro o
Ebook
Emergenza e progettualità educativa. Da un modello allarmista al modello trasformativo Emergenza e progettualità educativa. Da un modello allarmista al modello trasformativo
Andrea Traverso (1750.16)
Il volume vuole contribuire al dibattito sull’emergenza in ambito educativo, ponendosi sia come utile strumento di lavoro per gli operatori sociali in servizio, sia come approfondimento per gli educatori e le educatrici in formazione.
Libro
Tutta un''altra musica. I laboratori musicali integrati in pediatria di Allegromoderato Tutta un'altra musica. I laboratori musicali integrati in pediatria di Allegromoderato
Fabio Dovigo, Matteo Rossi … (1750.12)
Il volume mostra come l’intreccio tra musica e cura possa dare origine a esperienze didattiche e buone prassi in grado di favorire processi attivi di inclusione e apprendimento, e si rivolge a educatori, insegnanti, musicisti e operatori sanitari che intendano realizzare, attraverso una metodologia rigorosa, percorsi musicali integrati efficacemente inseribili nella complessità dei contesti di cura.
Libro
Formazione e ricerca per una didattica inclusiva  Formazione e ricerca per una didattica inclusiva
Maurizio Sibilio, Paola Aiello (1750.6)
Il volume, che si configura come il prodotto dell’esperienza progettuale “Didattica laboratoriale, valutazione e nuove tecnologie a supporto della disabilità”, raccoglie contributi scientifici sul tema dell’inclusione da quattro prospettive disciplinari diverse, suggerendo alcuni approcci laboratoriali e itinerari di ricerca finalizzati a rendere attuativi i principi fondanti di una didattica inclusiva.
Libro
Bisogni educativi speciali (Bes) Ridefinizioni concettuali e operative per una didattica inclusiva. Un''indagine esplorativa Bisogni educativi speciali (Bes) Ridefinizioni concettuali e operative per una didattica inclusiva. Un'indagine esplorativa
Maria Vittoria Isidori (1750.5)
Il volume analizza il tema dei Bisogni Educativi Speciali (BES). Dopo aver indicato l’apporto che i principi delle neuroscienze cognitive possono fornire alla didattica, il testo pone attenzione alle esigenze educative e di apprendimento degli alunni, alle conoscenze, ai bisogni formativi, alle competenze valutative e didattiche richieste all’insegnante.
Libro
Né asino, né pigro: sono dislessico. Esperienze scolastiche e universitarie di persone con DSA Né asino, né pigro: sono dislessico. Esperienze scolastiche e universitarie di persone con DSA
Filippo Dettori (1750.2)
Le storie raccolte in questo libro descrivono le grandi difficoltà che incontrano bambini e ragazzi con Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) quando i loro problemi vengono confusi con scarso impegno e/o poca predisposizione per lo studio.
Libro
Qualità della vita e adulti con disabilità. Percorsi di ricerca e prospettive inclusive Qualità della vita e adulti con disabilità. Percorsi di ricerca e prospettive inclusive
Catia Giaconi (1750.1)
Il testo offre interessanti spunti di riflessione per la formazione, la progettazione e le pratiche educative, ed è consigliato alle diverse professionalità che lavorano in ambito educativo e operano in strutture diurne o residenziali per adulti con disabilità; a studenti in formazione e a quanti volessero approfondire la presa in carico della persona adulta con disabilità nella prospettiva della qualità della vita.
Libro
L''azione didattica come prevenzione dell''esclusione. Un cantiere aperto sui metodi e sulle pratiche per la scuola di tutti L'azione didattica come prevenzione dell'esclusione. Un cantiere aperto sui metodi e sulle pratiche per la scuola di tutti
Barbara De Angelis (1750.14)
Pensato per studenti universitari, futuri educatori e futuri insegnanti, docenti di ogni ordine e grado e professionisti dell’ambito educativo, il volume fornisce spunti di riflessione sui modelli teorici e le prassi operative per una didattica attenta alla pluralità dei bisogni, al riconoscimento delle differenze e alle diverse esigenze formative di tutti gli alunni, nel quadro complesso che caratterizza la scuola italiana.
Libro
Il nido d''infanzia come contesto inclusivo. Progettazione e continuità dell''intervento educativo per il bambino con disabilità nei servizi educativi per l''infanzia Il nido d'infanzia come contesto inclusivo. Progettazione e continuità dell'intervento educativo per il bambino con disabilità nei servizi educativi per l'infanzia
Valentina Pennazio (1750.13)
Il volume ha cercato di indagare sia sulle variabili implicate nella scelta dell’esperienza del nido da parte delle famiglie dei bambini con disabilità, sia sulle variabili che agiscono da freno in questa direzione. L’analisi è accompagnata da una costante riflessione volta a fornire spunti operativi per gestire nella maniera più efficace tutti gli aspetti implicati nella scelta del nido da parte delle famiglie. Il testo si rivolge a studiosi del settore, educatori, specialisti della riabilitazione e alle famiglie.
Libro
Formarsi a una cultura inclusiva. Un''indagine dei bisogni formativi degli insegnanti nel corso di specializzazione per le attività di sostegno Formarsi a una cultura inclusiva. Un'indagine dei bisogni formativi degli insegnanti nel corso di specializzazione per le attività di sostegno
Valentina Pennazio (1750.11)
L’indagine presentata nel volume si inserisce all’interno del dibattito sulla formazione dell’insegnante di sostegno. Rilevando i bisogni formativi, in termini di competenze, dei docenti frequentanti il corso per il conseguimento della specializzazione per l’attività di sostegno introdotto con il DM 249/10, il testo cerca di fornire indicazioni spendibili nella progettazione e realizzazione di percorsi formativi capaci di coniugare concretamente la teoria con la prassi didattica quotidiana.
Libro
Docenti in ospedale e a domicilio. L''esperienza di una Scuola itinerante Docenti in ospedale e a domicilio. L'esperienza di una Scuola itinerante
Vincenza Benigno, Chiara Fante … (1750.10)
Il volume presenta i risultati dell’“Indagine sulla Scuola in Ospedale e sull’Istruzione Domiciliare”, che ha avuto lo scopo di indagare alcune variabili quali le caratteristiche organizzative, gli approcci didattici, le abitudini di utilizzo delle tecnologie, i particolari bisogni formativi, i fattori stressanti o gratificanti dei docenti che operano in contesto ospedaliero o domiciliare. Le riflessioni emerse possono essere utili a docenti, pedagogisti, psicologi, studenti e policy maker che intendono approfondire i contesti esaminati.
Libro
Didattica inclusiva e musicoterapia. Proposte operative in ottica ICF-CY ed EBE Didattica inclusiva e musicoterapia. Proposte operative in ottica ICF-CY ed EBE
Lucia Chiappetta Cajola, Amalia Lavinia Rizzo (1750.8)
Attraverso la presentazione dei modelli musicoterapici più accreditati e più adatti alla scuola e in relazione alle attuali ricerche sull’applicazione del modello antropologico ICF-CY in ambito scolastico, il volume offre una prospettiva di impiego della musicoterapia in un quadro sia teorico che metodologico dal quale si evince il valore della collaborazione tra scuola e territorio.
Libro
Memoria e disabilità. Tra storia, memoria, diritti umani e strumenti per educare all''inclusione Memoria e disabilità. Tra storia, memoria, diritti umani e strumenti per educare all'inclusione
Luana Collacchioni (1750.7)
Prendendo spunto dal progetto europeo In-Memo Project: In memoriam of the invisible victims, il volume affronta il tema della memoria, della disabilità, dello sterminio delle persone disabili, perpetrato dal regime nazista prima e durante la seconda guerra mondiale, e si concentra sugli strumenti validati dal progetto, per trasferirne l’utilizzo e gli esiti trasformativi nei contesti educativi formali e non formali, con la finalità di promuovere cittadinanza europea e inclusiva.
Libro
Pagina  1  di  2