La melagrana - Open Access

Collana peer reviewd Collana peer reviewed

Direzione: Graziella Favaro e Massimiliano Fiorucci

Comitato Scientifico
: Ivana Bolognesi, Università di Bologna - Marco Catarci, Università di Roma Tre - Cristina Allemann-Ghionda, Università di Colonia - Elio Gilberto Bettinelli, Università di Milano Bicocca - Giovanna Campani, Università di Firenze - Don Virginio Colmegna, Fondazione Casa della Carità - Duccio Demetrio, Università di Milano Bicocca - F. Javier García Castaño, Università di Granada - Antonio Genovese, Università di Bologna - Francesca Gobbo, Università di Torino - Jahdish Gundara, Università di Londra - Lorenzo Luatti, Ucodep - Centro di Documentazione Città di Arezzo - Raffaele Mantegazza, Università di Milano Bicocca - Giuseppe Milan, Università di Padova - Marie Rose Moro, Università di Paris Descartes - Vinicio Ongini, esperto Miur - Agostino Portera, Università di Verona - Milena Santerini, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano - Clara Silva, Università di Firenze - Massimiliano Tarozzi, Università di Bologna - Maria Sebastiana Tomarchio, Università di Catania - Alessandro Vaccarelli, Università dell’Aquila - Davide Zoletto, Università di Udine.

La collana open access La melagrana articola la sua proposta editoriale su due diversi piani dell’educazione interculturale: le idee e le pratiche.
La sezione Idee e metodi propone contributi teorici, riflessioni e materiali che offrono spunti da sviluppare nel lavoro interculturale.
La sezione Ricerche e progetti descrive e commenta esperienze e progetti realizzati, con uno sguardo attento al significato generale che possono avere anche in situazioni diverse da quelle in cui sono nati.
In ogni caso l’attenzione è rivolta a proporre dei testi che mettano in luce temi e problemi sinora poco sviluppati nell’ambito della pubblicistica sull’educazione interculturale e che sappiano integrare i due piani che abbiamo indicato. I lettori a cui è dedicata questa collana sono soprattutto gli insegnanti in formazione o in servizio, ma i testi si rivolgono anche agli operatori dei servizi sociali, alle educatrici degli asili nido, alle figure di mediazione interculturale che non svolgono il loro lavoro nella scuola. Questo anche nella convinzione che un efficace lavoro interculturale possa svilupparsi solo attraverso la collaborazione tra la scuola e le istituzioni formative del territorio e con un contatto tra tutte le figure professionali che operano nei diversi ambiti.

Tutti i volumi pubblicati sono sottoposti a referaggio in “doppio cieco” attraverso la piattaforma FrancoAngeli Series, che assicura la tracciabilità del processo di valutazione e consente all’autore di proporre la sua opera e seguirne lo stato di avanzamento.
Il Comitato scientifico può svolgere anche le funzioni di Comitato dei referee.

La ricerca ha estratto dal catalogo  65  titoli.
 
Pagina  1  di  4
  Titolo Tipologia
Crederci nonostante La costruzione identitaria nelle giovani con background culturale migratorio Crederci nonostante La costruzione identitaria nelle giovani con background culturale migratorio
Giada Prisco (1115.40)
Prendendo in esame l’esperienza di ventisei ragazze tra i 13 e i 20 anni, residenti in Italia e in Spagna, questa ricerca ha inteso indagare il tema della costruzione identitaria nelle giovani con background culturale migratorio, fornendo suggerimenti e spunti per ripensare i processi di inclusione, sociali e culturali, delle “seconde generazioni dell’immigrazione”. Un testo per studenti, educatori, pedagogisti, nonché insegnanti e professionisti che, a vario titolo, operano nei contesti educativi e, più in generale, per chiunque operi sul campo, sia nell’ambito della ricerca che in quello della progettazione educativa.
Libro
La diversità nei luoghi di lavoro Modelli, approcci e competenza pedagogica interculturale per il Diversity Management La diversità nei luoghi di lavoro Modelli, approcci e competenza pedagogica interculturale per il Diversity Management
Cristina Balloi (11115.9)
L’epoca in cui viviamo è dettata da una complessità del sistema economico che ha rivoluzionato i contesti lavorativi: la promozione dell’inclusione nei luoghi di lavoro, la riduzione della disuguaglianza e della discriminazione richiedono, soprattutto ai responsabili, manager e HR manager, lo sviluppo di competenze specifiche. Questo libro pone il focus sulla competenza pedagogica interculturale come riferimento primario per lo sviluppo efficace del Diversity Management nei contesti lavorativi di qualunque tipo.
Ebook - Open Access
Ricerca-azione e trasformazione delle pratiche didattiche L''esperienza del Piano pluriennale di formazione per le scuole ad alta incidenza di alunni stranieri Ricerca-azione e trasformazione delle pratiche didattiche L'esperienza del Piano pluriennale di formazione per le scuole ad alta incidenza di alunni stranieri
Paola Floreancig, Fabiana Fusco … (11115.11)
La pubblicazione raccoglie l’esperienza di ricerca-azione condotta nelle scuole del Friuli-Venezia Giulia nell’ambito del Master di I livello e Corso di aggiornamento professionale in “Organizzazione e gestione delle Istituzioni scolastiche in contesti multiculturali” dell’Università degli Studi di Udine.

Ebook - Open Access
Educazione, formazione e pedagogia in prospettiva interculturale  Educazione, formazione e pedagogia in prospettiva interculturale
Massimiliano Fiorucci (1115.38)
Muovendo dalla storia intrinsecamente multiculturale del nostro paese e dal carattere strutturale delle migrazioni italiane, il volume dedica particolare attenzione al mondo della scuola e dell’educazione attraverso i suoi diversi attori: studenti, insegnanti, educatori, mediatori, decisori e istituzioni. Le competenze interculturali di chi educa rivestono un ruolo decisivo per mettere in discussione il paradigma etnocentrico che caratterizza il sistema educativo e formativo italiano. Per incidere in profondità sui processi sociali, tuttavia, la prospettiva pedagogica interculturale deve andare oltre la scuola e permeare tutti i contesti socio-educativi.
Libro
Modello dinamico delle competenze interculturali Le applicazioni nell’ambito della cooperazione internazionale Modello dinamico delle competenze interculturali Le applicazioni nell’ambito della cooperazione internazionale
Manila Franzini (11115.10)
Questa ricerca ha voluto indagare le competenze interculturali nella cooperazione internazionale. Le competenze interculturali sono delle risorse interne personali che si mobilitano in situazioni di valenza culturale: quando incontriamo persone di culture diverse, quando soggiorniamo in un paese straniero, avviene in noi questa mobilitazione che ci consente di rispondere alle sollecitazioni esterne.
Nella ricerca sono stati coinvolti 37 referenti di ONG lombarde per analizzare le competenze interculturali per la selezione degli operatori nell’ambito della cooperazione internazionale.

Ebook - Open Access
A partire dai punti di forza Popular culture, eterogeneità,  educazione A partire dai punti di forza Popular culture, eterogeneità, educazione
Davide Zoletto (1115.37)
La diversità è spesso vista come problematica e ne vengono enfatizzate principalmente criticità e punti di debolezza. Questo volume intende evidenziare invece l’importanza di muovere dai punti di forza che in contesti ad alta eterogeneità possono emergere. E cerca di farlo focalizzandosi anche su una particolare dimensione – quella della popular culture contemporanea – che, soprattutto se guardiamo alle fasce più giovani, pare poter emergere oggi come centrale nei processi di apprendimento e socializzazione, anche nei contesti educativi ad alta complessità ed eterogeneità socioculturale.
Libro
Una pedagogia possibile per l’intercultura  Una pedagogia possibile per l’intercultura
Elsa M. Bruni (11115.8)
Il volume accoglie le riflessioni di alcuni studiosi sul tema della pedagogia interculturale, qui pensata nei suoi nessi con le attività formative e alla luce delle sempre nuove relazioni fra soggetto e mondo, da assumere culturalmente come compito da leggere, interpretare e orientare: l’intercultura, tema del tutto cruciale in una società sempre più multietnica, è ormai assunta quale nuova promessa nonché indispensabile impegno di studio e ricerca, facendosi perciò problema pedagogico dei più vivi e attuali.
Ebook - Open Access
Intercultura e scuola. Scenari, ricerche, percorsi pedagogici Intercultura e scuola. Scenari, ricerche, percorsi pedagogici
Silvia Nanni, Alessandro Vaccarelli (11115.7)
Il volume muove delle esperienze di ricerca-azione svolte nelle scuole abruzzesi e dei due Master in Organizzazione e gestione delle Istituzioni scolastiche nei contesti multiculturali degli Atenei di Chieti-Pescara e L’Aquila e in altri atenei italiani. Il testo raccoglie saggi che inquadrano il rapporto tra teorie e prassi all’interno degli scenari e dei contesti multiculturali, tentando di ricostruire alcuni aspetti di un dibattito pedagogico che ha scommesso sulle idee di intercultura e di cittadinanza planetaria.
Ebook - Open Access
Un piano d''azione per la ricerca qualitativa. Epistemologia della complessità e Grounded Theory costruttivista Un piano d'azione per la ricerca qualitativa. Epistemologia della complessità e Grounded Theory costruttivista
Lavinia Bianchi (1115.35)
Il volume si pone come una possibile guida euristica e flessibile per quanti decidano di svolgere una ricerca qualitativa nell’ambito delle scienze umane utilizzando la metodologia della Grounded Theory Costruttivista. Indicando una cornice epistemologica di riferimento e suggerendo una metodologia coerente con questa cornice teorica e con il campo di indagine, il testo intende guidare gentilmente il lettore nel percorso di costruzione della propria ricerca.
Libro
Riuscire a farcela. Pianificare percorsi di successo scolastico per studenti di origine migrante Riuscire a farcela. Pianificare percorsi di successo scolastico per studenti di origine migrante
Giovanna Malusà (1115.34)
Il volume offre una panoramica delle problematiche connesse con l’educazione interculturale e cerca di identificare le modalità pedagogiche per sostenere gli studenti delle fasce più fragili, in particolare quelli con background migratorio maggiormente colpiti dall’insuccesso scolastico. Il testo presenta poi un modello teorico multidimensionale di pedagogia critica per progettare percorsi di successo scolastico degli studenti di origine migrante nella scuola secondaria italiana.
Libro
Capoverdiane d''Italia. Storie di vita e d''inclusione al femminile Capoverdiane d'Italia. Storie di vita e d'inclusione al femminile
Clara Silva, Maria de Lourdes Jesus (1115.36)
Il volume vuole far luce sui processi di inclusione sociale e culturale della comunità capoverdiana in Italia, con l’intento di andare oltre lo stereotipo della donna immigrata come figura passiva e rassegnata, soggetto debole incapace di affrontare da protagonista le sfide dell’immigrazione, al fine di far emergere e comprendere meglio la ricchezza dei percorsi di integrazione, senza trascurare i vissuti e le esperienze ad essi connessi.
Libro o
Ebook
Narrare la migrazione come esperienza formativa. Strumenti e strategie di comunità e corresponsabilità educativa Narrare la migrazione come esperienza formativa. Strumenti e strategie di comunità e corresponsabilità educativa
Laura Cerrocchi (1115.33)
Il volume considera il Narrare la migrazione come esperienza formativa e si concentra sull’analisi e la revisione di strumenti e strategie come compito di comunità e co-responsabilità educativa. Un testo per educatori professionali socio-pedagogici e pedagogisti in servizio, studenti che desiderano intraprendere queste professioni, dirigenti dei servizi, nonché insegnanti e professionisti che, a diverso titolo, operano nei contesti educativi per il sociale, dunque anche nei servizi culturali e lavorativi, psicologici e della mediazione fortemente contrassegnati dal fenomeno migratorio.
Libro
La scuola inclusiva dalla Costituzione a oggi. Riflessioni tra pedagogia e diritto La scuola inclusiva dalla Costituzione a oggi. Riflessioni tra pedagogia e diritto
Monica Ferrari, Giuditta Matucci … (1115.32)
A partire da un’analisi di testi del ‘dover essere’ di diversa tipologia (dichiarazioni e convenzioni internazionali, disposizioni normative e linee guida ministeriali, programmi e indicazioni per il curricolo...), il volume affronta il tema della “scuola inclusiva” in Italia dalla Costituzione a oggi, cercando di proporre tre distinti sguardi a una serie di fonti legate a una letteratura molto ampia tra pedagogia e diritto e tra progetto ed esperienza.
Libro
Discriminazioni tra genere e colore Un''analisi critica per l''impegno interculturale e antirazzista Discriminazioni tra genere e colore Un'analisi critica per l'impegno interculturale e antirazzista
Stefania Lorenzini, Margherita Cardellini (1115.31)
Le riflessioni educative proposte nel volume mirano a decostruire stereotipi e pregiudizi all’origine delle diverse forme di discriminazione, di genere o di colore della pelle, e a rendere la complessità di fenomeni dai molti volti e dalle contraddittorie implicazioni per richiamare a un impegno interculturale, antirazzista e antisessista tutti coloro che sono impegnati nella produzione del sapere, nei contesti scolastici ed educativi, nella società civile nel suo insieme.
Libro
Le storie sono un''ancora  Le storie sono un'ancora
Graziella Favaro, Martino Negri … (1115.30)
Mentre dà conto di un progetto dedicato alla narrazione che ha coinvolto moltissimi adulti e bambini, servizi educativi e scuole, università e studenti/narratori volontari attorno all’obiettivo di seminare storie e di dare “tutti gli usi della parola a tutti”, il testo approfondisce gli stretti legami che intercorrono tra narrazione e sviluppo del linguaggio, narrazione e appartenenza, narrazione, immaginazione e comprensione del mondo.
Libro
Infanzie movimentate. Ricerca pedagogica e progettazione nei contesti di emergenza per minori stranieri non accompagnati Infanzie movimentate. Ricerca pedagogica e progettazione nei contesti di emergenza per minori stranieri non accompagnati
Andrea Traverso (1115.29)
Prima di rappresentare un tema dell’agenda politica e sociale, quello dei minori stranieri non accompagnati è una realtà di cui occorre comprendere le istanze e il bisogno di comunità. La ricerca educativa e la progettazione dei servizi sono strumenti professionali con i quali è possibile sostenere il processo di cambiamento e trasformazione all’interno delle comunità stesse. Il testo riporta moltissime esperienze nazionali di ricerca e progettazione realizzate da gruppi di lavoro universitari e da enti del Terzo Settore.
Libro
Tecnologie, lingua, cittadinanza. Percorsi di inclusione dei migranti nei CPIA Tecnologie, lingua, cittadinanza. Percorsi di inclusione dei migranti nei CPIA
Paola Floreancig, Fabiana Fusco … (11115.5)
La pubblicazione documenta l’esperienza di ricerca azione condotta dai quattro Centri Provinciali per l'Istruzione degli Adulti (CPIA) del Friuli Venezia Giulia nell’ambito di un programma integrato di azioni nazionali e internazionali, mirato a rafforzare la competenza dei docenti nell’uso delle tecnologie per creare ambienti di apprendimento maggiormente inclusivi e flessibili.

Ebook - Open Access
Colori della pelle e differenze di genere negli albi illustrati. Ricerche e prospettive pedagogiche Colori della pelle e differenze di genere negli albi illustrati. Ricerche e prospettive pedagogiche
Véronique Francis, Anna Pileri … (1115.28)
Il volume ha voluto investigare in profondità le rappresentazioni delle diversità negli albi illustrati, considerati rilevanti mediatori nella trasmissione culturale durante l’età infantile nonché nella formazione dell’immaginario delle bambine e dei bambini. Quali rappresentazioni di diversità di genere, somatica, melaninica e culturale veicolano gli albi illustrati? E quali pratiche possono essere messe in atto in ambito educativo per stimolare una lettura critica di immagini stereotipate e discriminanti?
Libro
Quale diversità per gli alunni sud-asiatici in Italia? Lingue, sistemi educativi ed esperienze transcontinentali in prospettiva interculturale Quale diversità per gli alunni sud-asiatici in Italia? Lingue, sistemi educativi ed esperienze transcontinentali in prospettiva interculturale
Zoran Lapov (1115.25)
Il volume intende ripercorrere i sentieri che portano gli alunni sud-asiatici dai loro contesti socioculturali d’origine ai banchi della scuola italiana. In questo scenario, il testo affronta una serie di questioni che fanno da sfondo dell’esperienza vissuta dagli alunni di provenienza indiana, pakistana, bangladese e srilankese nella società italiana.
Libro
La pedagogia della liberazione di Paulo Freire. Educazione, intercultura e cambiamento sociale La pedagogia della liberazione di Paulo Freire. Educazione, intercultura e cambiamento sociale
Marco Catarci (1115.1.18)
La figura e il pensiero di Paulo Freire (1921-1997), pedagogista brasiliano, intellettuale esule ed educatore cosmopolita. Avvalendosi degli studi di Freire ancora non tradotti in italiano, si toccano questioni cruciali del dibattito educativo contemporaneo, come il tema dell’interculturalità, della lotta all’esclusione sociale, dell’educazione permanente, del ruolo della scuola nella società.
Libro
Pagina  1  di  4