Il paradigma interculturale. Questioni teoriche e declinazioni educative
Autori e curatori
Contributi
Vincenzo Cesareo
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 128,      1a edizione  2017   (Codice editore 907.67)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 11.50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891764492
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 11.50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891765222
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Il volume, collocandosi nell’attuale dibattito interculturalism vs multiculturalism e andando al di là della retorica unity in diversity, offre un’analisi critica del paradigma interculturale mettendone in luce gli apporti e le problematicità a più livelli: il concetto, le declinazioni in ambito educativo, la traduzione dell’intercultura in effettive prassi educative, esaminata anche attraverso la discussione dei risultati di una ricerca empirica condotta tra insegnanti e dirigenti scolastici nelle scuole abruzzesi.
Presentazione del volume

Parallelamente al diffuso rigetto del multiculturalismo, in Europa si è accelerata la spinta verso l'interculturalismo, sostenuto dai documenti istituzionali come nuova forma di politica dell'integrazione, che risponde all'esigenza, divenuta prevalente, di governance democratica della diversità culturale e di promozione della coesione sociale. L'interculturalismo è presentato come àncora di salvezza nella diagnosi negativa del multiculturalismo, accusato di essere responsabile della frammentazione sociale. In tale contesto l'educazione interculturale viene individuata come la forza motrice dell'interculturalismo e della formazione di competenze interculturali.
Il volume, collocandosi nell'attuale dibattito interculturalism vs multiculturalism e andando al di là della retorica unity in diversity, offre un'analisi critica del paradigma interculturale mettendone in luce gli apporti e le problematicità a più livelli: il concetto, le declinazioni in ambito educativo, la traduzione dell'intercultura in effettive prassi educative, esaminata anche attraverso la discussione dei risultati di una ricerca empirica condotta tra insegnanti e dirigenti scolastici nelle scuole abruzzesi. Il testo fornisce un contributo all'avanzamento della concettualizzazione e dell'operativizzazione dell'intercultura in educazione e alla ricerca di nuove soluzioni per l'introduzione dell'intercultura nel mondo della scuola.

Rina Manuela Contini è dottore di ricerca in Scienze sociali: teorie, applicazioni e interventi presso l'Università "G. d'Annunzio" di Chieti-Pescara e Visiting Research Scholar presso Human and Rehabilitation Studies Department all'Assumption College (Worcester, Massachussetts). Tra le sue ultime pubblicazioni: Living in Two Homes: Integration, Identity and Education of Transnational Migrants in a Globalized World (Emerald Group Publishing, 2017, curatrice con M. Herold); Nuove generazioni nella società multietnica. Una ricerca nelle scuole d'Abruzzo (FrancoAngeli, 2012).

Indice
Vincenzo Cesareo, Presentazione
Introduzione
Interculturalismo versus Multiculturalismo
(Vivere "nella diversità"; Il riconoscimento e la valorizzazione delle differenze; La "reazione" (backlash) al multiculturalismo; Governance democratica della diversità culturale; Diversità, scambio interculturale, individuo, coesione sociale; "Multi" storia e "Inter" storia; Interculturalismo e integrazione civica; Conclusioni)
Declinando l'intercultura in ambito educativo: linee guida assunte dall'Unione Europea
("Open Method of Coordination"; Parità di trattamento e cittadinanza attiva; Promozione della diversità e educazione civica; Sfide per i sistemi educativi europei; Affrontare le problematiche a livello europeo; Lo sviluppo di competenze interculturali attraverso l'educazione: requisito fondamentale per la coesione sociale; Conclusioni)
Un quadro delle politiche educative di integrazione in Europa
(L'educazione interculturale; L'approccio interculturale nei curricula; Misure per il sostegno della lingua e della cultura d'origine; Misure di supporto per l'integrazione degli studenti immigrati; Conclusioni)
Scuola e intercultura in Italia
(L'educazione interculturale nella normativa scolastica italiana; Indicazioni e linee di azione per la scuola interculturale; Azioni per l'integrazione: accoglienza e insegnamento di ItaL2; Valorizzazione della diversità linguistica e culturale; Insegnare in una prospettiva interculturale; Conclusioni)
Dal concetto all'operativizzazione dell'educazione interculturale: i risultati di una ricerca in Abruzzo
(La ricerca nelle scuole; Prospettive interculturali e competenze interculturali; Prassi per la valorizzazione della diversità linguistica e culturale; Insegnamento e apprendimento della lingua di istruzione; Prassi di accoglienza; Conclusioni)
Riflessioni conclusive
Bibliografia di riferimento.