Religione, spiritualità e senso della vita. La dimensione trascendente come fattore di promozione dell'umano
Autori e curatori
Collana
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 282,      1a edizione  2019   (Codice editore 2000.1510)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 35,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891780195

In breve
La religione – e, più in generale, la spiritualità – svolge un ruolo fondamentale nella vita di ogni giorno: fornisce un senso, una direzione, un perché, soprattutto in quei momenti di difficoltà che tutti si trovano ad affrontare prima o poi. Seguendo un approccio soprattutto psicologico, il volume intende rivolgersi tanto a chi è interessato ad avvicinarsi al tema religioso e spirituale, quanto a coloro che, a vario titolo, sono impegnati nella cura della persona, in ambito educativo, formativo, consulenziale, pastorale, accademico e clinico.
Utili Link
Lanuovabq.it La fede, una risorsa preziosa anche per lo psicoterapeuta (di Fabio Piemonte)… Vedi...
Presentazione del volume

La religione - e, più in generale, la spiritualità - svolge un ruolo fondamentale nella vita di ogni giorno: fornisce un senso, una direzione, un perché, soprattutto in quei momenti di difficoltà che tutti si trovano ad affrontare prima o poi.
Ed è questa la chiave di lettura alla base del volume: la religione come via capace di sostenere atteggiamenti di fiducia, speranza, coraggio, autoironia, fede e un sentimento di diffusa felicità e senso di realizzazione della propria vita.
Dopo una disamina che chiarisce che cosa debba intendersi per esperienza religiosa o spirituale, i vari capitoli offrono una serie di applicazioni su temi di profondo interesse, a livello individuale e sociale. Il lettore sarà quindi guidato attraverso un percorso che porterà a considerare la spiritualità, laica o religiosa, in funzione di:
• promuovere la ricerca di senso e la scoperta di "significati" proattivi nei diversi eventi della vita;
• valorizzarla quale risorsa per una vita piena e realizzata, capace di dare forza nelle situazioni limite, rimanendo aperti alla speranza.
A questo riguardo, vengono evidenziati alcuni temi specifici quali:
• la comprensione e la prevenzione di atteggiamenti di fondamentalismo e fanatismo, che pure caratterizzano il mondo d'oggi;
• il linguaggio spirituale dei sogni;
• la risorsa spirituale nella cura e nella psicoterapia;
• il testo sacro come risorsa educativa e di autoformazione.
Per il suo contenuto e linguaggio, seguendo un approccio soprattutto psicologico, il volume intende dunque rivolgersi tanto a chi è interessato ad avvicinarsi al tema religioso e spirituale, quanto - grazie al rispetto dei criteri di scientificità e al riferimento all'attività professionale dell'Autore - a coloro che, a vario titolo, sono impegnati nella cura della persona, in ambito educativo, formativo, consulenziale, pastorale, accademico e clinico.

Domenico Bellantoni, psicologo e psicoterapeuta, docente invitato di Psicologia della religione presso l'Università Salesiana di Roma, è autore di numerosi articoli e volumi sia sul tema della spiritualità e della religione, sia su quello dell'Analisi esistenziale di Viktor E. Frankl e delle sue applicazioni cliniche ed educative. Dirige inoltre la rivista Ricerca di senso, dell'Associazione di Logoterapia e Analisi Esistenziale Frankliana (ALÆF).

Indice
Introduzione
Per una psicologia esistenziale della religione e della spiritualità
(La psicologia della religione: statuto epistemologico e metodologia; L'approccio psicologico all'esperienza religiosa e/o spirituale; Chiavi interpretative della condotta religioso-spirituale; Per una psicologia della religione fenomenologico-esistenziale; Sintesi conclusiva del capitolo)
Il contesto attuale: l'uomo tra relativismo e ricerca di senso
(Il rischio del riduzionismo; L'antropologia frankliana (ontologia dimensionale); L'Analisi esistenziale come "antidoto al nichilismo"; Condotta umana e significato dell'esistenza; Sintesi conclusiva del capitolo)
Fede e ragione: risorsa o contraddizione?
(Fede e ragione: le due ali dell'umana libertà; Definizione dei termini oggetto della questione; Il rischio delle assolutizzazioni; Verso un rapporto costruttivo tra fede e ragione; Sintesi conclusiva del capitolo)
Spiritualità, religione e vita felice
(Una vita felice? Sì, ma per quale felicità?; Felicità, tra autorealizzazione e autotrascendenza; Educare a una "spiritualità per una vita felice; Sintesi conclusiva del capitolo)
L'atteggiamento religioso maturo come fattore di resilienza e di crescita post-traumatica
(Religione e psicologia: due risorse a servizio della resilienza e della crescita post-traumatica; Resilienza e crescita post-traumatica: come trasformare gli eventi stressanti in opportunità di crescita; L'esperienza religiosa come fattore di resilienza e di crescita post-traumatica; Quale esperienza religiosa promuove la resilienza?; Sintesi conclusiva del capitolo)
Speranza immanente e trascendente tra spiritualità e religione
(C'è speranza e speranza: tra immanenza e trascendenza; Sinossi e confronto tra alcuni temi "francofortesi" e alcuni punti del pensiero frankliano; Il "principio speranza" secondo Elisabeth Lukas quale antidoto al "principio di delusione"; Sintesi conclusiva del capitolo)
Il senso religioso nella cura e nella psicoterapia
(Come emerge il senso religioso in terapia?; In che modo accedere ed intervenire a tale livello nell'ambito professionale?; Quali attenzioni e modalità d'intervento sono richieste dall'emergenza di senso religioso?; Spunti di riflessione a partire da alcune esperienze cliniche; Sintesi conclusiva del capitolo)
La dimensione religioso-spirituale del sogno
(Approcci psicologici al sogno; Tipologia dei sogni; Sintesi conclusiva del capitolo)
Aspetti psicologici del fanatismo e del fondamentalismo religioso
(Dal fanatismo al terrorismo religioso: significato dei termini in questione; Variabili coinvolte nello sviluppo del fanatismo religioso; Ipotesi d'intervento psico-educativo e terapeutico in chiave analitico-esistenziale; Sintesi conclusiva del capitolo)
Il testo sacro come risorsa educativa
(La cura della "Vigna del Signore": verso una deontologia educativa; Verso che cosa orientare la "cura": gli obiettivi educativi; Come mettere in atto la "cura": metodi e strategie educative; Sintesi conclusiva del capitolo)
Conclusione
Bibliografia.



  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità