Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
Formazione e comunicazione

A cura di: Claudio Desinan

Formazione e comunicazione

Edizione a stampa

22,50

Pagine: 256

ISBN: 9788846441003

Edizione: 4a ristampa 2005, 1a edizione 2002

Codice editore: 1134.7

Disponibilità: Discreta

Il volume nasce dal lavoro di un gruppo di ricerca coordinato dal prof. Claudio Desinan sul rapporto fra formazione e comunicazione.

La nuova complessità che caratterizza la società contemporanea comporta un ripensamento dei processi formativi, che sempre più possono essere letti come "eventi comunicativi" articolati e problematici, richiedendo ai professionisti della formazione specifiche competenze comunicative e relazionali.

Partendo da un'analisi dei concetti chiave della formazione ed avendo come particolare riferimento il focus della comunicazione, i contributi degli autori affrontano tematiche cruciali dei processi formativi di oggi: intercultura, organizzazioni, linguaggi non verbali, handicap, famiglia e metodologia della ricerca.

Contributi di : Luca Agostinetto, Matteo Cornacchia, Marzia Gasparet, Elisabetta Madriz, Chiara Sità, Paolo Sorzio.

Claudio Desinan è docente ordinario di Pedagogia generale nella Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Trieste e direttore del Dipartimento dell'Educazione del medesimo Ateneo. Svolge e coordina attività di formazione per gli insegnanti e ha partecipato a numerose sperimentazioni nella scuola materna, elementare e negli asili nido. Si è occupato di problemi riguardanti l'integrazione del bambino disabile a scuola, di svantaggio socio culturale, di educazione familiare e, di recente, di educazione interculturale. Fra le sue ultime pubblicazioni monografiche o in collaborazione: Orientamenti di educazione interculturale , Milano, 1997; Discutere la scuola , Milano, 1998; Il cuore del bambino. Un percorso di prevenzione , Trieste, 2001.


Claudio Desinan, Educazione e formazione nella società postmoderna
(I principi paradigmatici; L'educazione come guida; le grandi permanenze; Tipologia della formazione; L'età post moderna; La formazione come empowerment ; La riscossa dell'educare; L'avvicinamento della formazione all'educazione; I saperi di azione)
Claudio Desinan , La comunicazione e l'agire educativo: appunti e prospettive
(La presenza dell'essere; Comunicazione e linguaggi; La teoria matematica della comunicazione; La pragmatica della comunicazione; Dopo Palo Alto; Comunicazione e stili educativi; Comunicazione e condizionamento socioculturale; Comunicazione e correttezza valutativa; Comunicare e agire)
Chiara Sità , Famiglia e processi di partecipazione: nuove possibilità per i servizi del territorio
(Le famiglie oggi; La promozione delle risorse familiari: alcuni concetti-chiave; Il welfare delle responsabilità; L'agire politico: la prospettiva di Hannah Arendt; Pedagogia della partecipazione)
Matteo Cornacchia , La comunicazione nelle organizzazioni formative
(Quale organizzazione per le agenzie educative?; Definire la mission ; La comunicazione a supporto del cambiamento; La comunicazione verso l'esterno)
Paolo Sorzio , La costruzione della comunicazione intersoggettiva nelle classi e metodologia di ricerca
( Due modelli di comunicazione e loro implicazioni didattiche; L'intersoggettività dal punto di vista educativo; Aspetti metodologici; Configurazioni della comunicazione e opportunità di apprendimento e valutazione; Stereotipi dell'allievo e comunicazione matematica; Comunicazione orientata all'intersoggettività; L'analisi della conversazione come strumento di comprensione delle relazioni sociali in classe; Le implicazioni delle teorie implicite nello sviluppo di atti comunicativi)
Luca Agostinetto , Il contesto interculturale di classe
(La realtà multiculturale; la multiculturalità in classe; Alcune reimpostazioni teoriche di fondo; Il piano della ricerca. Per un orientamento interculturale in classe)
Elisabetta Madriz , Dalla facilitazione della comunicazione alla Comunicazione Facilitata
(Introduzione; Comunicazione Facilitata: perché?; Discorso sul metodo; Scrittura e narrazione; Comunicazione senza linguaggio)
Marzia Gasparet , Il significato comunicativo della corporeità
(Gli aspetti della comunicazione non verbale; L'interpretazione della corporeità nella scuola; Il linguaggio del corpo come espressione del situazionale educativo; Il linguaggio del corpo come espressione delle emozioni).

Contributi: Luca Agostinetto, Matteo Cornacchia, Marzia Gasparet, Elisabetta Madriz, Chiara Sità, Paolo Sorzio

Collana: I percorsi

Argomenti: Pedagogia teoretica e filosofia dell’educazione

Livello: Studi, ricerche - Testi advanced per professional

Potrebbero interessarti anche