Europa e società civile.

Opinioni e atteggiamenti dei protagonisti italiani. Vol. II

Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 192,      1a edizione  2014   (Codice editore 1571.10)

Europa e società  civile. Opinioni e atteggiamenti dei protagonisti italiani. Vol. II
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 26,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891706942
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 19,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891716309
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

La ricerca fa proprio il presupposto secondo il quale le organizzazioni e le associazioni della società civile sensibilmente orientate all’Europa contribuirebbero alla sua edificazione diffondendo presso i propri aderenti una più spiccata “coscienza europea”.

Presentazione del volume

Mentre la sfera dei media ci racconta, con toni non alieni da un certo euroscetticismo, effetti e conseguenze dell'europeizzazione economica e monetaria, un'altra Europa, più silenziosa e discreta, muove i propri passi alla ricerca di una più profonda unità. È l'Europa della società civile e dei suoi attori.
Dopo aver indagato, mediante lo studio di alcune esperienze italiane, l'europeizzazione come effetto delle alleanze, delle reti e delle partnership istituzionali stabilite dalle organizzazioni (cfr. Europa e società civile. Esperienze italiane a confronto, a cura di G. Moro e D. Pacelli), la ricerca qui restituita prosegue facendo proprio il presupposto, assunto dalle stesse istituzioni comunitarie, secondo il quale le organizzazioni e le associazioni della società civile sensibilmente orientate all'Europa contribuirebbero alla sua edificazione diffondendo presso i propri aderenti una più spiccata "coscienza europea".
Una consapevolezza che l'indagine osserva, esaminandone gli orientamenti valoriali, la percezione della propria identità sociale, il riconoscimento del ruolo strategico giocato dall'Europa istituzionale in alcuni settori chiave della vita pubblica e privata. Il volume fornisce, in questo modo, un prezioso riscontro empirico dell'efficacia e della validità di un fondamentale assioma del "fare Europa" e la sua lettura costituisce, pertanto, oggetto di interesse per il sociologo ma anche per quanti - dai giornalisti ai politici, dagli insegnanti ai lettori di informazione - sono interessati all'attualità e alla comprensione di come cambia la nostra società.

Rita Bichi insegna Sociologia e Modelli di pensiero delle scienze sociali nella Facoltà di Scienze Politiche e Sociali dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Indice


Vincenzo Cesareo, Percorsi di Europe Building
Andrea Bixio, Tito Marci, Società civile italiana e processo di integrazione europea
Paolo Parra Saiani
, Alla ricerca dell'Europa. Il percorso metodologico dell'indagine
Marco Caselli
, La società civile e l'Europa, tra mito e realtà
Fabio Introini, L'Europeismo della società civile italiana. Orientamenti identitari e percezione del processo di integrazione europea
Fabio Berti, Andrea Bilotti, Lorenzo Nasi, Io o noi? Il peso delle individualità nelle relazioni europee della società civile italiana
Letizia Carrera, Vittoria Jacobone, Anna Fausta Scardigno, Il futuro dell'Europa: un confronto a partire dalle differenze culturali e di genere
Donatella Pacelli, Francesca Ieracitano, La società civile italiana verso l'Europa: conver- genze e divergenze
Rita Bichi, I discorsi sull'Europa: l'integrazione, una sfida da vincere
Allegato I
Bibliografia di riferimento