La ricerca trasversale e longitudinale nelle scienze sociali

Contributi
Enrica Amaturo
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 118,      1a edizione  2017   (Codice editore 1391.1.1)

La ricerca trasversale e longitudinale nelle scienze sociali
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 17,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891762818

In breve

Un utile strumento didattico a completamento di percorsi metodologici nelle scienze sociali. Il volume vuole restituire la ricchezza del dibattito sulla ricerca longitudinale e trasversale focalizzando l’attenzione sui principali percorsi analitici e le modalità di rappresentazione dei risultati perseguibili. A partire dalla definizione del disegno di ricerca e dalle differenze tra analisi primaria e secondaria dei dati si pone in evidenza l’importanza delle variabili spazio e tempo nella ricerca sociale.

Presentazione del volume

La ricerca sociale fonda la sua attività conoscitiva su progetti - altrimenti detti disegni - di ricerca volti a definire e profilare il campo di indagine, così da analizzare influenze, relazioni e interconnessioni tra fenomeni posti sotto la lente della ricerca stessa.
La raccolta e l'analisi dei dati relativi alla variazione di uno o più fattori in tempi diversi e quella relativa alla variazione di un fattore nello stesso momento, ma in contesti e in luoghi diversi, rappresentano ormai una prassi nell'ambito della ricerca sociale. Una riflessione metodologica che evidenzi le specificità della ricerca longitudinale e trasversale quando l'oggetto di studio è un fenomeno sociale diventa oggi più che mai essenziale.
In questo volume si vuole restituire la ricchezza del dibattito sulla ricerca longitudinale e trasversale focalizzando l'attenzione sui principali percorsi analitici e le modalità di rappresentazione dei risultati perseguibili. A partire dalla definizione del disegno di ricerca e dalle differenze tra analisi primaria e secondaria dei dati si pone in evidenza l'importanza delle variabili spazio e tempo nella ricerca sociale. Data la ricchezza argomentativa, il volume vuole porsi anche come utile strumento didattico a completamento di percorsi metodologici nelle scienze sociali.

Amalia Caputo è professore aggregato in Metodologia della ricerca sociale presso il Dipartimento di Scienze Sociali dell'Università Federico II, dove insegna Tecniche della ricerca sociale. Tra le sue ultime pubblicazioni: Exploring work-related learning in Campania region and in Naples. Policies to support youth transitions from education to work (con S. Capecchi, 2016); Proposte metodologiche e prospettive negli studi di genere (2014).

Cristiano Felaco è Post-doctoral Research Fellow presso il Dipartimento di Scienze Sociali dell'Università degli Studi di Napoli Federico II. Ha recentemente pubblicato La difficile conciliazione tra lavoro e care. La sperimentazione dei voucher baby-sitting come strumento di riduzione del gender employment gap (con A. Caputo, 2017).

Gabriella Punziano è Post-doctoral Research Fellow presso il Gran Sasso Science Institute de L'Aquila, Dipartimento di Social Sciences. Ha recentemente ultimato il lavoro monografico I Mixed Methods nella ricerca sociale (con E. Amaturo, 2016).

Indice

Enrica Amaturo, Prefazione
Amalia Caputo, Cristiano Felaco, Gabriella Punziano, Introduzione
Amalia Caputo,
Gabriella Punziano, I disegni di ricerca
(Il disegno di ricerca; Differenze nei disegni di ricerca)
Amalia Caputo, Gabriella Punziano, Disegni nel tempo e nello spazio
(Le variabili spazio e tempo nell'indagine sociale; Studi longitudinali e trasversali: quali differenze e quali percorsi)
Cristiano Felaco, Analisi primaria e secondaria: il ruolo delle fonti statistiche
(L'analisi primaria e l'analisi secondaria; Cenni sulle fonti statistiche)
Amalia Caputo, La ricerca longitudinale
(La ricerca longitudinale; Tipi di disegni longitudinali; Serie temporali e serie storiche)
Gabriella Punziano, La ricerca trasversale
(La ricerca trasversale; Tipi di disegni trasversali; Serie spaziali e territoriali)
Cristiano Felaco, Percorsi di analisi e presentazione dei risultati
(L'analisi dei dati longitudinali; L'analisi dei dati trasversali)
Amalia Caputo, Cristiano Felaco, Gabriella Punziano, Conclusioni
Riferimenti bibliografici
Gli autori.