IN-IN - Strumenti per l’inclusione / Instrumente für Inklusion

Una ricerca azione partecipativa in alcune scuole altoatesine

Livello
Dati
pp. 208,      1a edizione  2020   (Codice editore 11750.11)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

IN-IN - Strumenti per l’inclusione / Instrumente für Inklusion Una ricerca azione partecipativa in alcune scuole altoatesine
Tipologia: E-book
Possibilità di stampa:  Si
Possibilità di copia:  Si
Disponibilità Clicca qui per scaricare

Informazioni sulle pubblicazioni ad Accesso Aperto
Codice ISBN: 9788835104216

In breve

Il volume affronta il tema dell'autoanalisi e delle corrispondenti azioni di miglioramento su vari aspetti della qualità dei processi inclusivi nella scuola. I livelli coinvolti sono quattro: quello individuale, il livello della, il livello dell'istituzione scolastica e infine il livello comunitario. Per ogni livello viene presentata una metodologia per l'analisi e il miglioramento: l'approccio del Critical Incident, il Lesson Study, l'Index per l'inclusione e il Kommunaler Index für Inklusion.

Presentazione del volume

Il volume affronta il tema dell'autoanalisi e delle corrispondenti azioni di miglioramento su vari aspetti della qualità dei processi inclusivi nella scuola. I livelli di funzionamento della scuola che sono stati coinvolti sono quattro: quello individuale - delle competenze personali e professionali dei docenti -, il livello della classe - delle metodologie didattiche inclusive -, il livello dell'istituzione scolastica - delle politiche e pratiche di autoanalisi e automiglioramento dell'inclusività - e infine il livello comunitario, e cioè delle relazioni tra scuola e agenzie educative e culturali del territorio.
Per ogni livello viene presentata una metodologia utile per l'analisi e il miglioramento: l'approccio del Critical Incident, il Lesson Study, l'Index per l`inclusione e il Kommunaler Index für Inklusion.
Questi approcci sono stati applicati in alcune scuole alto atesine in un progetto triennale finanziato dalla Provincia Autonoma di Bolzano; nella seconda parte del volume vengono presentati i principali risultati ottenuti.

Dario Ianes è professore ordinario di Pedagogia e Didattica speciale.

Silvia Dell`Anna è ricercatrice di Pedagogia e Didattica speciale.

Heidrun Demo è professore associato di Pedagogia e Didattica speciale.

Vanessa Macchia è professore aggregato di Pedagogia e Didattica speciale.

Tutti operano presso la Libera Università di Bolzano

Indice

Dario Ianes, Autoanalisi e automiglioramento dell'inclusività nelle scuole: il progetto di ricerca IN IN (Instruments for Inclusion) in alcune scuole altoatesine
Parte I. Gli strumenti
Dario Ianes, Autoanalisi individuale e di piccolo gruppo: l'approccio del "critical incident"
Silvia Dell'Anna,
Lesson Study: progettazione didattica e riflessione in team
Heidrun Demo,
Il livello "scuola": l'Index per l'Inclusione
Vanessa Macchia,
Ebene Netzwerkarbeit: Der Kommunale Index für Inklusion
Parte II. Studi di caso e interviste
Silvia Dell'Anna, Studi di caso nel Progetto IN IN
Vanessa Macchia, Annamaria Ardemagni,
Fallstudie 1: Die Erfahrung des Schulsprengels Eppan
Heidrun Demo, Silvia Dell'Anna,
Studio di caso 2: l'esperienza della Scuola dell'Infanzia di Ortisei
Heidrun Demo, Silvia Dell'Anna,
Studio di caso 3: l'esperienza della Scuola dell'Infanzia Casanova di Bolzano
Heidrun Demo, Silvia Dell'Anna,
Studio di caso 4: l'esperienza della Scuola Primaria Galilei dell'Istituto Pluricomprensivo Brunico
Vanessa Macchia, Gernot Herzer, Sara Franch
, Interviews an Schulführungskräfte: Vision, Aktionen und Zusammenarbeit mit der Universität im Bereich Inklusion.