Libro Bianco Il Servizio Sanitario Nazionale e la pandemia da Covid-19

Problemi e proposte

Contributi
Marco Arlotti, Carmine Clemente, Anna Rosa Favretto, Angela Genova, Marco Ingrosso, Simone Lombardini, Linda Lombi, Michele Marzulli, Veronica Moretti, Monica Murero, Stefano Neri, Giorgio Osti, Valeria Quaglia, Arianna Radin, Davide Servetti, Elena Spina, Marco Terraneo, Mara Tognetti
Argomenti
Livello
Dati
pp. 146,      1a edizione  2021   (Codice editore 12000.13)

Libro Bianco Il Servizio Sanitario Nazionale e la pandemia da Covid-19 Problemi e proposte
Tipologia: E-book
Possibilità di stampa:  Si
Possibilità di copia:  Si
Disponibilità Clicca qui per scaricare

Informazioni sulle pubblicazioni ad Accesso Aperto
Codice ISBN: 9788835113874

In breve

Questo Libro Bianco è il frutto del lavoro collettivo di una ventina di sociologi della Sezione di Sociologia della salute e della medicina dell’Associazione Italiana di Sociologia (AIS). Con tale lavoro si è inteso indagare scientificamente sulla configurazione del Servizio Sanitario Nazionale (SSN) di fronte alla pandemia da Covid-19 e indicare alcune linee di azione per aumentarne la resilienza e la capacità di risposta ai bisogni emergenti di salute.

Presentazione del volume

Questo Libro Bianco è il frutto del lavoro collettivo di una task force (coordinata da Giovanna Vicarelli) composta da una ventina di sociologi della Sezione di Sociologia della salute e della medicina dell'Associazione Italiana di Sociologia (AIS). Con tale lavoro si è inteso, da un lato, indagare scientificamente sulla configurazione del Servizio Sanitario Nazionale (SSN) di fronte alla pandemia da Covid-19 e, dall'altro, indicare alcune linee di azione per aumentarne la resilienza e la capacità di risposta ai bisogni emergenti di salute.
Nella prima parte del lavoro si considera, con una prospettiva comparata, in che modo i diversi sistemi sanitari europei hanno saputo o meno rispondere all'arrivo della pandemia, per passare, quindi, all'analisi dei punti di forza e di debolezza del regionalismo sanitario in Italia. Successivamente, si affronta il tema delle disuguaglianze sociali di salute che la pandemia ha messo a nudo quale conseguenza, anche, dei più recenti processi di ristrutturazione dell'assistenza ospedaliera e dell'assistenza primaria. In tal senso, una attenzione a parte viene riservata al caso lombardo, considerato per molti aspetti emblematico della crisi sanitaria in corso. Il ruolo svolto dai medici e dalle professioni sanitarie, nonché le politiche regionali relative al volontariato sociosanitario, costituiscono pure temi cruciali dell'analisi.
Nella seconda parte del volume viene delineata una proposta complessiva basata su cinque linee strategiche (e conseguenti direttive di azione) che occorrerebbe perseguire per un rilancio complessivo del SSN in termini di equità, uguaglianza e personalizzazione delle cure, integrazione territoriale, regionalismo responsabile e solidale, centralità del cittadino singolo e associato. Tali obbiettivi trovano radicamento in quattro principi-guida: l'universalismo, la dimensione comunitaria, la promozione della salute e l'organizzazione dei servizi e delle prestazioni in un'ottica di rete.

Giovanna Vicarelli è professore ordinario di Sociologia economica presso il Dipartimento di Scienze Sociali ed Economiche dell'Università Politecnica delle Marche. Dirige il Centro di ricerca e di servizi sulla integrazione sociosanitaria (CRISS) della stessa Università.

Guido Giarelli è professore ordinario di Sociologia generale presso la Scuola di Medicina e Chirurgia dell'Università "Magna Græcia" di Catanzaro; è attualmente coordinatore della Sezione di Sociologia della salute e della medicina dell'AIS e membro del Board del RN 16 - Sociology of Health and Illness dell'European Sociological Association.

Indice

Giovanna Vicarelli, Guido Giarelli, Introduzione. Un Libro Bianco perché
Parte I. L'impatto della pandemia da Covid-19 sul SSN
Guido Giarelli, I sistemi sanitari europei di fronte all'emergenza Covid-19: elementi di riflessione
Giovanna Vicarelli,
Regionalismo sanitario e Covid-19: punti di forza e di debolezza
Valeria Quaglia, Marco Terraneo,
Mara Tognetti, Diseguaglianze di salute e pandemia in Italia: sistemi sanitari regionali e personale sanitario
Marco Arlotti, Michele Marzulli,
La Regione Lombardia nella crisi sanitaria da Covid-19: ospedali, territorio e RSA
Stefano Neri,
Siamo andati troppo oltre? I processi di ristrutturazione dell'assistenza ospedaliera
Angela Genova, Anna Rosa Favretto, Carmine Clemente, Davide Servetti,
Simone Lombardini, Assistenza primaria e Covid-19: MMG e USCA
Elena Spina,
Medici e professioni sanitarie nella geografia italiana della pandemia
Arianna Radin,
Aperto per Covid-19. Il volontariato socio-sanitario e le politiche regionali di attivazione
Parte II. Linee strategiche per il rilancio del SSN
Giorgio Osti, Marco Ingrosso, Ambiente e promozione della salute
Carmine Clemente, Anna Rosa Favretto, Angela Genova, Michele Marzulli,
Davide Servetti, Il territorio e la salute di comunità
Marco Arlotti, Stefano Neri,
Elena Spina, Per una nuova politica ospedaliera al servizio della salute
Monica Murero,
Veronica Moretti, L'innovazione digitale per la governance del SSN
Linda Lombi, Le conoscenze per la salute: una costellazione di saperi in prospettiva interdisciplinare
Guido Giarelli,
Giovanna Vicarelli, Conclusioni. Una bussola per il rilancio del SSN
Notizie sugli autori.