Tra simbolo e funzione

Immagini giovanili del centro storico

Autori e curatori
Livello
Dati
pp. 224,   figg. 20,     1a edizione  1991   (Codice editore 1793.2)

Tra simbolo e funzione. Immagini giovanili del centro storico
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 34,50
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820469610

Presentazione del volume

Benché da lungo tempo sul tappeto, la questione dei centri storici rappresenta ancora oggi, nel momento in cui l'innovazione tecnologica e altri fattori di mutamento promettono notevoli cambiamenti nelle forme e nei significati del vivere urbano, un problema cruciale.

Testimonianza di una urbanità "a misura d'uomo", il nucleo storico ha simbolizzato all'interno della città contemporanea l'identità comunitaria e il senso del vivere urbano, quale centro non solo ideale ma anche funzionale, fulcro di commerci, affari, attività amministrative e culturali. Ma in che misura questa centralità simbolica e funzionale, riaffermata da molti interventi di restauro e rivitalizzazione, viene avvertita dalle giovani generazioni, i cui riferimenti culturali non vanno nella direzione dell'orgoglioso particolarismo di cui a volte si vestono tali iniziative e che soprattutto abiteranno la città futura senza aver potuto valutare la differenza tra il vivere urbano di un passato anche recente e quello odierno?

Rispondere a questa domanda significa riuscire a prefigurare quale sarà il ruolo del centro storico nella città di domani, in relazione ai bisogni spirituali e materiali dei cittadini il libro compie un tentativo in questa direzione, muovendosi in un territorio lasciato sguarnito sia dagli studi urbani che da quelli sulla condizione giovanile. I protagonisti della ricerca, svolta a Udine, sono studenti. La pluralità degli strumenti di rilevazione e di elaborazione dei dati ha permesso di cogliere nelle esperienze, nelle opinioni, negli atteggiamenti, la complessità ma anche l'intensità del legame dei giovani con il nucleo antico della città, e di mettere a fuoco un'immagine nella quale sono presenti in modo a volte contraddittorio (e con diversità tra residenti e non residenti) valutazioni estetiche e funzionali, desiderio di conservazione e volontà di rinnovamento, senso di identità locale e estraneità, consumismo e anticonsumismo, solitudine e socialità, angoscia e serenità, avversione per il traffico e la folla e sovrapposizione ideale tra centro storico e centro vitale della città.

Luigi Pellizzoni, sociologo, svolge attività di ricerca presso l'Istituto di Sociologia Internazionale di Gorizia e didattica presso la Scuola per operatori economici dei servizi turistici dell'Università di Trieste. Oltre che di problematiche urbane e giovanili si è occupato di comunicazione artistica e di massa, di consumi, di partecipazione, di ambiente. E' autore di articoli e saggi pubblicati su riviste italiane e straniere, di contributi ad opere collettive e del volume "Fruizione e struttura musicale" (1985).

Indice

Introduzione
1. Centro storico e città contemporanea
1.1. Il centro storico nella realtà urbana contemporanea
1.2. Simbolicità e funzionalità del centro storico
1.3. Simbolica del centro storico e gruppi sociali
1.4. Simbolica del centro storico e simboliche parassitarie
1.5. Centro storico e innovazione tecnologica
1.6. Conclusioni
2. Problematiche giovanili nel contesto urbano
2. 1. La questione giovanile nella società contemporanea
2.2. Giovani d'oggi: comportamenti e atteggiamenti
2.3. Condizione giovanile, fruizione e significati della
città: un tema da approfondire
3 La ricerca
3.1. Gli obiettivi
3.2. Le ipotesi
3.3. La città e il campione
3.4. Modalità di rilevazione e di analisi dei dati
4 Il questionario
4. 1. Localizzazione e fruizione del centro storico
4.2. 1 significati funzionari del centro storico
4.3. La dimensione affettiva: attaccamento e attrazione
4.4. La dimensione affettiva: il contesto ambientale
4.5. Gli aspetti salienti della simbolica del centro storico
5. Le analisi fattoriali
5. 1. Premessa
5.2. L'atteggiamento "esplicito"
5.3. L'atteggiamento affettivo
5.4. L'atteggiamento nell'analisi fattoriale "complessiva"
6 Il differenziale semantico
6.1. Le scale e i concetti
6.2. I profili semantici degli spazi urbani
6.3. Le strutture fattoriali "complessive"
6.4. La significatività degli spazi: punteggi fattoriali compositi e distanze dall'origine
6.5. Le strutture fattoriali del centro storico
7. Conclusioni
7.1. I significati del centro storico: le strutture fattoriali a
confronto
7.2. La variabile residenziale
7.3. Giovani e centro storico: tra simbolo e funzione
Bibliografia
Appendice
Questionario per una ricerca sul centro storico di Udine