Risultati ricerca

La ricerca ha estratto dal catalogo 37 titoli

Andrea Semprini

La marca postmoderna

Potere e fragilità della marca nelle società contemporanee

Il libro presenta una modellizzazione del funzionamento delle marche contemporanee. Mostra come funziona una marca postmoderna e descrive come molte marche sono cadute in "trappole" che hanno contribuito a deteriorare la loro immagine presso una parte dell'opinione.

cod. 244.17

Alessandro Giaume, Alberto Maestri

AI Brands

Ripensare le marche nell'economia algoritmica

AI, apprendimento automatico e piattaforme digitali rappresentano nuovi e potenti decision-maker, veri e propri pubblici da comprendere, con cui cooperare e che i professionisti del marketing, della comunicazione e del branding non possono più ignorare. AI Brands offre un quadro aggiornato, il più possibile ricco di spunti, sul nuovo significato del fare marketing oggi e sui nuovi obiettivi di marketer, specialisti del branding e della comunicazione in questo contesto.

cod. 640.31

Ajay Agrawal, Joshua Gans

Macchine predittive.

Come l'intelligenza artificiale cambierà lavoro e imprese

Affrontare il cambiamento epocale che l’IA porta con sé può essere paralizzante. In che modo le aziende dovranno attrezzarsi, riorganizzarsi, ripensare le loro strategie, i governi stabilire adeguate politiche industriali e sociali e le persone pianificare le loro vite in un mondo che sarà così diverso da quello che conosciamo? In questo libro gli autori (tre eminenti economisti) adottano un punto di vista originale e guardano all’IA come a uno strumento in grado di rendere estremamente economico formulare delle previsioni. Con un solo colpo magistrale liberano così l’IA dall’alone magico in cui è avvolta e, utilizzando alcuni principi fondamentali delle scienze economiche, fanno chiarezza sulla rivoluzione in corso, fornendo una base per l’azione di CEO, manager, policy maker, investitori e imprenditori.

cod. 100.896

Rachel Botsman, Roo Rogers

Il consumo collaborativo.

Ovvero quello che è mio è anche tuo

Un libro acuto e stimolante, un punto di riferimento per esplorare la nascita e la diffusione dei consumi collaborativi: un modello culturale ed economico che sta trasformando il nostro modo di vivere (e di fare impresa). Il Consumo Collaborativo è la nuova economia emergente resa possibile dalle reti sociali online e alimentata dall’aumento della coscienza dei costi e delle necessità ambientali.

cod. 100.880

Isabella Corradini

Internet delle cose.

Dati, sicurezza e reputazione

Attraverso esempi pratici e considerazioni maturate da esperti in campo istituzionale e aziendale, il volume affronta le problematiche complesse che l’evoluzione della cosiddetta Internet delle cose pone a imprese e cittadini (chiamati a prendere coscienza del fatto che i rischi a sicurezza, privacy, furti d’identità aumenteranno esponenzialmente). Un volume utile al mondo dei professionisti e delle imprese e a chiunque voglia approfondire un argomento di particolare attualità.

cod. 1304.3

Giorgio Triani

Giornalismo aumentato.

Attualità e scenari di una professione in rivoluzione

Il web ha progressivamente disintermediato i media tradizionali e ridotto praticamente a zero il valore delle notizie. Dunque del giornalismo come professione. Le news online si sprecano: sono commodities. Girano libere e, rimbalzando da un sito all’altro, da un blog a un aggregatore di notizie, sono ormai fuori controllo. Bufale e fake news: (sotto)prodotto dell’informazione al tempo dei social network. Della post-verità. È questa la prospettiva che ci attende?

cod. 666.11

Bernard Cova, Gregorio Fuschillo

Le marche siamo noi.

Navigare nella cultura del consumo

I brand vivono! Questa la tesi del volume, che si rivolge ai professionisti del marketing e del brand management, ma anche a tutti coloro che vogliano esplorare lo scenario attuale del consumo.

cod. 640.21

Federico Capeci

Generazione 2.0.

Chi sono, cosa vogliono, come dialogare con loro

Partendo da una ricca mole di dati, frutto di più di 15.000 interviste, l’autore propone una lettura del binomio giovani-web che, oltrepassando gli stereotipi, interpreta e riconosce l’originalità, le capacità, i valori e l’entusiasmo di un’intera generazione. Una generazione che si è costruita la sua identità nel mondo digitale, anzi nel partecipativo e collaborativo web 2.0.

cod. 1420.1.159

Maria Letizia Verri

Mamma, femminile plurale.

Alpha, social, green... declinazioni e inclinazioni delle mamme di oggi

La mamma Controller, la mamma Scout, la mamma You&Me, la mamma Relaxed, la mamma in Team: le mamme di oggi sono un target affascinante capace di produrre e guidare le rivoluzioni culturali. Questo saggio vuole offrire a tutti coloro che quotidianamente si confrontano con le mamme una strada interpretativa per comprenderne a fondo bisogni e desideri e imparare a rapportarsi con loro, o meglio con “ciascuna” di loro, in modo sintonico ed efficace.

cod. 1420.1.180

L’azienda che esprime compiutamente un’identità culturale sviluppa con le persone legami a un livello più profondo e autentico, che riemergeranno al momento dell’acquisto. Il volume presenta le basi della consulenza per l’identità culturale di un’azienda, combinando riflessioni teoriche, esempi e parti più eminentemente “pratiche”.

cod. 640.15

Philip Kotler, Milton Kotler

Il marketing per crescere.

8 percorsi per vincere

Se pensate che le aziende non possano svilupparsi in un’economia a basso tasso di sviluppo, Philip Kotler (il guru del marketing) e Milton Kotler (quarant’anni di esperienza nel marketing strategico) vi faranno cambiare idea. In questo libro potrete vedere cosa decine di aziende stanno facendo per riuscire a prosperare in un’economia mondiale a basso tasso di crescita.

cod. 100.826

Andrea Farinet

Socialing

Un nuovo equilibrio tra consumatori, imprese e mercati

Una panoramica ricca di proposte concrete per uscire dalla crisi attuale. Il Socialing (social + marketing) nasce da un profondo ripensamento della vita economica contemporanea ed è la nuova proposta culturale per migliorare la nostra vita economica. Tra i temi affrontati: il customer respect, la trasparenza dei mercati, la socialing innovation, il Chilometro Verde, la Carta Universale dei Diritti della Terra Coltivate, i Social Network, il Socialing dei prodotti agro-alimentari per Expo 2015.

cod. 1420.1.171

Andy Bird, Mhairi McEwan

I driver della crescita.

Comprendere il valore del marketing per il successo aziendale

In tutto il mondo le aziende devono affrontare la sfida della crescita. Questo libro intende illustrare in modo semplice e diretto il ruolo cruciale del marketing nella creazione di valore per il cliente, presupposto indispensabile e condizione irrinunciabile per creare business redditizi. Il testo è arricchito da alcuni suggerimenti pratici basati sulle esperienze professionali di manager provenienti da oltre 40 imprese multinazionali.

cod. 1066.2

Paolo Ricotti

La riscossa competitiva delle pmi del territorio.

Come sviluppare imprenditoria e benessere in sintonia con l'ambiente, la comunità, le forze locali e l'occupazione giovanile

Scritto da chi ha gestito imprese ed è impegnato da sempre nella comprensione dei grandi mutamenti epocali del Global Shift, questo testo dimostra (con l’evidenza di casi concreti) come un vero e proprio Rinascimento dell’economia italiana sia concretamente praticabile per le PMI di territorio.

cod. 100.816

Rosanna Del Noce

Coevoluzione 2.0 e Risorse Umane.

Le strategie per Essere un'azienda 2.0

Questo testo nasce dall’attenta osservazione delle dinamiche psicologiche, sociali ed economiche che hanno innescato le fasi della coevoluzione in atto. Si propone di chiarire al lettore le nuove tendenze e fenomeni da cui far scaturire una progettualità pronta a comunicare con le rinnovate scelte di consumatori e dipendenti.

cod. 632.21

Non un altro libro sulla pubblicità, ma un libro importante sulla pubblicità, frutto del lavoro di anni (Vanni Codeluppi). L’autore si è dedicato alla comprensione di un fenomeno del quale lui stesso è stato protagonista come professionista e come docente.

cod. 640.6

Jean-Marie Floch, Marialaura Agnello

Bricolage.

Analizzare pubblicità, immagini e spazi

Jean-Marie Floch (1947-2001) è stato fra i principali fondatori della semiotica visiva contemporanea e dell’analisi semiotico-testuale della comunicazione pubblicitaria. Questo volume ne propone scritti che illustrano come la scienza della significazione e dei linguaggi possa intervenire in ambiti molto diversi della vita quotidiana e della socialità, della cultura e della comunicazione.

cod. 640.5

Gian Paolo Bonani

L'impresa aumentata

Caos e responsabilità della comunicazione d'impresa nell'età social

Le nuove dinamiche organizzative e le caratteristiche dei media elettronici che servono all’affermazione dei prodotti/servizi generati dall’impresa; il cambiamento strutturale e funzionale interno alle organizzazioni; il ruolo del fattore umano per generare produttività e innovazione nell’impresa.

cod. 244.1.57

Mara Mancina

Bill Bernbach e la rivoluzione creativa

Il mito di un personaggio e di un movimento che hanno cambiato la storia della pubblicità

A un’America malata di gigantismo, propose di “pensare in piccolo”; agli americani che sognavano di diventare tutti dei numeri 1, suggerì che “essere numero 2 è meglio”: queste alcune indimenticabili campagne pubblicitarie del leggendario Bill Bernbach, il pubblicitario più famoso del XX secolo. Il libro racconta come Bill riuscì a farsi strada e a far da battistrada per tutto il movimento della cosiddetta “rivoluzione creativa”, contro un potente establishment pubblicitario governato da una rigida e chiusa élite Wasp. Nel libro troverete le sue campagne più famose insieme al suo modo di pensare e lavorare.

cod. 244.25

Sabrina Pomodoro

Spazi del consumo.

Shopping center, aeroporti, stazioni, temporary store e altri luoghi transitori della vita contemporanea

Un grande affresco storico e sociologico e una dettagliata mappatura delle nuove frontiere dei luoghi del consumo, arricchita da numerosi esempi e casi di attualità. Un quadro complessivo articolato e sfaccettato, che illustra le dimensioni fondanti della città e della società di oggi, all’insegna della transitorietà e della mobilità.

cod. 640.4