Risultati ricerca

La ricerca ha estratto dal catalogo 113 titoli

Andrea Pomplun

Ancora oggi, parlare di Auschwitz?

Riflessioni sul significato attuale della Shoah in un'ottica interdisciplinare

La riflessione che ha dato vita a questo volume, scritto da autori italiani e tedeschi, è nata dall’incontro della giornalista Andrea Pomplun con Piero Terracina, uno dei sopravvissuti al campo di sterminio di Auschwitz, scomparso nel 2019. Nel libro, religiosi, psicologi, psicoanalisti, giuristi, filosofi, uno storico, una linguista e un giornalista cercano, in un’ottica interdisciplinare, di rispondere a questa domanda: perché è indispensabile parlare ancora oggi di Auschwitz?

cod. 1420.1.215

Livio Gigliuto, Sara Merigo

L'Opinione degli Italiani

nel 2021(e dintorni)

Questo libro racconta l’anno appena trascorso dal punto di vista dell’Opinione pubblica italiana. Ma non finisce qui! Punta infatti lo sguardo all’Italia del 2042, attorno al quale costruisce, grazie al contributo di alcuni tra i principali opinion leader italiani, un racconto futuribile del Paese che verrà. Gli autori che leggerai ti daranno l’impressione di costruire il futuro insieme a te!

cod. 2001.165

Ruben Razzante

La Rete che vorrei

Per un web al servizio di cittadini e imprese dopo il Covid19

Rivolto a tutti coloro che puntano a vivere in maniera sempre più consapevole e responsabile la propria dimensione digitale, questo volume affronta temi quali: l’impatto della digitalizzazione sulla produzione e sulla distribuzione di beni e servizi; la tutela dei diritti degli individui e delle imprese nel web; l’integrazione multimediale; le politiche dei colossi della Rete in difesa delle imprese e degli utenti; la qualità dei contenuti informativi; la patologia dell’ecosistema mediatico e il funzionamento delle democrazie.

cod. 1420.213

Massimo Baldacci

Per un'idea di scuola

Istruzione, lavoro e democrazia

Il volume affronta la questione dell’idea di scuola a cui guardare per concepire le politiche scolastiche e il concreto funzionamento del sistema d’istruzione. Un punto di riferimento cruciale per evitare che la scuola smarrisca il senso dei suoi compiti.

cod. 1420.1.155

Pierpaolo Donati, Luigi Alici

Beni relazionali

La conoscenza che accomuna

Attraverso un approccio multidisciplinare e convergente, questo libro si rivolge a imprenditori e manager, educatori e ricercatori interessati al rapporto tra beni relazionali e conoscenza, declinato attraverso la sensibilità e la ricchezza del “lavoroperlapersona”.

cod. 1073.13

Gabriele Gabrielli

Il lavoro che si prende cura

Idee, ricerche, politiche

Il volume esplora idee e pratiche di un lavoro che riesce a “prendersi cura” delle persone. Un lavoro che rende evidente tutto il suo potenziale per consentire di vivere una vita buona e lasciare esprimere le vocazioni di ciascuno. Un lavoro che sia una risorsa per migliorare il mondo che abitiamo e crei un impatto positivo su tutta la comunità umana.

cod. 1073.12

Francesco Dall'Olio, Luciano Hinna

Il pentagramma del diavolo

Perchè la burocrazia è un alibi perfetto?

Se non si risolve il nodo cruciale della burocrazia il Paese non riparte. E purtroppo la burocrazia è un alibi perfetto per tutti gli attori in campo. Questo saggio si pone l’arduo obiettivo di smontare l’alibi perfetto, tentando di suggerire anche qualche possibile via d’uscita.

cod. 1420.1.208

Il volume racconta eventi politici e sociali, mutazioni e persistenze che hanno coinvolto l’opinione pubblica al termine delle prime due decadi del XXI secolo. Ogni anno, dal 2008, Istituto Piepoli raccoglie infatti in una pubblicazione le sue informazioni sullo stato dell’Opinione Pubblica. Ma, questa volta, non finisce qui! E ha chiesto ad alcuni dei principali Leader del Paese di raccontare i prossimi 10 anni, descrivendo l’Italia del prossimo decennio attraverso la costruzione di un’ucronìa futuribile collettiva.

cod. 2001.152

Francesco Saponaro

Il futuro di una delusione.

La parabola delle Regioni in Italia

Attraverso un excursus storico dall’Unità d’Italia fino ai nostri giorni, il volume vuole offrire, anche ai lettori meno informati, una sintesi storica dell’evoluzione dell’idea di Regione in Italia.

cod. 489.5

Alessandro Giovannini

Crescere in equità.

Il filo d'oro per l'Italia di domani

Identità collettiva, senso di appartenenza alla comunità, tradizione, religione non aderiscono più alla maggioranza delle coscienze: la loro colla s’è asciugata. Perché? In questo saggio si prova a “guardare oltre” le ideologie ossificate e la demagogia imperante, per individuare nell’equità distributiva il filo col quale cucire una nuova identità comunitaria.

cod. 1420.1.196

Girolamo Lo Verso

La mafia in psicoterapia

Basato sul racconto di casi clinici concreti seguiti sia nel privato che nel pubblico e narrati con piacevole fluidità, il lavoro entra nel mondo dello psichismo mafioso e spiega il fenomeno “mafia” da un punto di vista antropo-psichico. Un contributo di grande attualità in un momento in cui il dramma “mafie” è dilagato anche al nord squassando il nostro paese.

cod. 1250.207

Davide Gianluca Bianchi, Francesco Raniolo

Limiti e sfide della rappresentanza politica

Giunti nell’epoca del post-moderno, siamo forse alla vigilia di una mutazione genetica della democrazia? Si è trasformata quest’ultima in una post-democrazia, come alcuni sostengono? O forse sarebbe più opportuno parlare di “sfide” alla democrazia? Il volume riduce tali sfide a due momenti interni al mondo della politica democratica, la sfida delle regole e la sfida degli attori, entrambe rivelatrici di un deficit di efficacia e di legittimità.

cod. 1356.6

Maria Cristina Marchetti, Andrea Millefiorini

Partecipazione civica, beni comuni e cura della città

La crisi dei canali tradizionali dell’intermediazione politica ha aperto la strada a sperimentazioni di pratiche di partecipazione che di fatto ridefiniscono i confini dell’attivismo civico. In questo contesto, il dibattito sui beni comuni ha contribuito ad aprire nuove prospettive analitiche a partire dalle quali esaminare la partecipazione civica. La cura dei beni comuni si traduce infatti in pratiche che fungono da potenti attivatori di partecipazione civica, ridefinendo le modalità del rapporto tra cittadini, politica e amministrazione.

cod. 1551.10

Giorgio Triani

Giornalismo aumentato.

Attualità e scenari di una professione in rivoluzione

Il web ha progressivamente disintermediato i media tradizionali e ridotto praticamente a zero il valore delle notizie. Dunque del giornalismo come professione. Le news online si sprecano: sono commodities. Girano libere e, rimbalzando da un sito all’altro, da un blog a un aggregatore di notizie, sono ormai fuori controllo. Bufale e fake news: (sotto)prodotto dell’informazione al tempo dei social network. Della post-verità. È questa la prospettiva che ci attende?

cod. 666.11

Harald Bonura, Angelo Rughetti

L'impresa pubblica in Italia e i servizi per i cittadini.

Riflessioni su mercato, società pubbliche e pubblica amministrazione dopo la legge Madia

Il volume mette insieme alcuni degli estensori del nuovo Testo unico in materia di società a partecipazione pubblica e dei principali studiosi della materia per una riflessione non convenzionale sull’attualità dello strumento dell’impresa pubblica alla luce degli assetti dell’organizzazione amministrativa e dei nuovi bisogni della collettività.

cod. 1420.1.189

Massimo Baldacci, Beniamino Brocca

La Buona Scuola.

Sguardi critici dal Documento alla Legge

Il volume intende fornire un contributo al confronto culturale sull’idea di scuola, assumendo un’angolazione interpretativa di tipo critico sulla Buona Scuola. Vengono analizzati sia il Documento iniziale, sia la Legge 107/2015, e viene esaminato il passaggio dal primo alla seconda, per concludere con un’interpretazione critica delle concezioni pedagogiche intrinseche alla Buona Scuola.

cod. 1420.1.165

Giunto alla 50ª edizione, il Rapporto Censis prosegue l’analisi e l’interpretazione dei più significativi fenomeni socio-economici del Paese, individuando i reali processi di trasformazione della società italiana. Su tali temi si soffermano le «Considerazioni generali» che introducono il Rapporto. Nella seconda parte, «La società italiana al 2016», vengono affrontati i temi di maggiore interesse emersi nel corso dell’anno. Nella terza e quarta parte si presentano le analisi per settori.

cod. 141.21

Cittadinanzattiva, Adriana Bizzarri

XIV Rapporto Sicurezza, qualità, accessibilità a scuola.

Focus mense

Il Rapporto fornisce dati e informazioni su aspetti riguardanti la sicurezza, l’accessibilità, la qualità, l’ecosostenibilità, la vivibilità degli ambienti scolastici, l’igiene e la pulizia, ed è arricchito da fotografie sullo stato della ricostruzione di alcune scuole nelle zone colpite di recente da terremoti (Emilia Romagna, Abruzzo, Molise). Il focus di quest’anno riguarda le mense scolastiche, esaminate da due angolazioni diverse: quella delle condizioni strutturali e igienico-sanitarie dei locali e quella della percezione della qualità del cibo e del servizio da parte degli utenti.

cod. 224.6

SPE - Scuola di politica ed economia

Burocrazia stop!

Come vivono la burocrazia le imprese e i cittadini

Se il problema non sta nella burocrazia stessa, ma nel fatto che ce n’è troppa e che quasi sempre funziona male, ne esiste una giusta quantità? È possibile invertire la tendenza costante della Pubblica Amministrazione a soddisfare i propri meccanismi a scapito dell’utilità generale?

cod. 1490.59