Risultati ricerca

La ricerca ha estratto dal catalogo 473 titoli

Alberto Fistarollo, Silvia Faggian

Come pesci fuor d'acqua

Perchè il mismatch evoluzionistico ci ha reso inadatti al mondo che abbiamo creato

Solitudine, cibi zuccherati, comodità, videogiochi, inquinamento, pulizia, social media, cemento, iperstimolazione, sedentarietà... Cos’hanno in comune tutti questi elementi? Sono invenzioni recenti. E ci fanno ammalare. Rispetto al passato viviamo infatti di più, ma soffriamo di malattie e disagi nuovi, pressoché inediti nella storia dell’umanità. Gran parte di tali disturbi è da attribuirsi al mismatch evoluzionistico, ovvero la maggior rapidità dell’evoluzione culturale rispetto a quella biologica.

cod. 1420.1.213

Samuel Myers, Howard Frumkin

Salute planetaria

Proteggere la natura per proteggere noi stessi

Con un approccio interdisciplinare, affronta un ampio spettro di tutti i possibili effetti sulla salute che caratterizzano l'Antropocene, da quelli sul cibo e la nutrizione a quelli sul diffondersi di malattie infettive e di malattie non trasmissibili, dagli effetti in termini di migrazioni e conflitti a quelli sulla salute mentale. Avvalendosi de contributo dei massimi esperti mondiali, libro presenta le strategie per combattere i cambiamenti ambientali e i suoi effetti negativi: come il controllo delle esposizioni tossiche, la ricerca e gli investimenti in energia pulita, il miglioramento della progettazione urbana e altro ancora.

cod. 1802.19

Ilaria Simonelli, Fabrizio Simonelli

Archeologia concettuale della salute

Uno sguardo analitico nella civiltà occidentale per interpretare le sfide attuali

Chiunque si occupi di salute vede forse soltanto parzialmente il suo significato. Per questo il volume tenta di ripercorrerne i punti di riferimento, gli aspetti chiave, i concetti fondamentali e le sfide principali. Un testo rivolto a chiunque – professionista o studente, professore o allievo – senta di voler capire questa dimensione così pregnante per la vita umana e a chi voglia, attraverso gli strumenti “archeologici” messi a disposizione dal testo, ripensare questo concetto per le future generazioni.

cod. 435.34

Pierluigi Lattuada

Oltre la mente.

Teoria e pratica della psicologia transpersonale

La Visione Transpersonale ci parla di un modo di stare nel mondo e fare le cose che va oltre le apparenze e che, in quanto tale, appartiene al viaggio eroico di chiunque si riconosce nell’umile tentativo di liberarsi dalla propria storia personale e abbeverarsi alla sorgente dell’essere (che alcuni chiamano Dio, altri Sé, altri Cuore). Il volume prende in esame i più consolidati modelli transpersonali, sia dal punto di vista teorico sia dal punto di vista pratico.

cod. 1370.20.1

Fondazione Onda

Covid-19 e salute di genere: da pandemia a sindemia

Esperienze, nuove consapevolezze, sfide future. Libro bianco 2021

Fondazione Onda dedica alla pandemia da Covid-19 l’edizione 2021 del Libro bianco con l’obiettivo di tracciare una panoramica ad ampio raggio che si proietta sulle sfide future che ci attendono. Partendo dall’analisi degli aspetti clinico-epidemiologici dell’infezione da nuovo coronavirus SARS-CoV-2 in ottica di genere, il testo analizza quanto vissuto dalle donne, protagoniste e allo stesso tempo vittime della pandemia, con particolare attenzione ad aspetti quali: la salute riproduttiva e materno-infantile, il ruolo di caregiver, i cambiamenti del lavoro, il fenomeno della violenza domestica.

cod. 2000.1563

Timothy Brownlee, Chiara Camaioni

Emergenza clima e qualità della vita nelle città

Siccità, ondate di calore, precipitazioni estreme stanno incidendo profondamente sulla qualità di vita degli abitanti delle città, influenzandone il benessere e la salute, condizionando l’uso, la gestione, la pianificazione e l’organizzazione dello spazio urbano. Questo volume declina l’emergenza climatica in rapporto al tema dei nuovi assetti insediativi e delle comunità, alle relazioni tra urbanistica e salute e al ruolo delle nuove tecnologie, cercando di individuare opportunità, strategie e processi virtuosi per la formulazione di possibili scenari per il futuro.

cod. 1862.221

Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere

La salute della donna

La sfida della denatalità. Libro bianco 2020

Questa settima edizione del Libro bianco sulla “Salute della donna” è dedicata a una delle più importanti e urgenti sfide che il nostro Paese si trova ad affrontare: la denatalità. Attraverso il coinvolgimento di autorevoli esperti, afferenti a diversi ambiti – statistico-demografico, economico, sociologico e clinico – il volume analizza le cause e le conseguenze del calo delle nascite nel panorama italiano e presenta le possibili strategie per contrastarlo, provando, attraverso diversi punti di vista, a capire se e come l’Italia potrà “rinascere”.

cod. 2000.1546

Sergio Garbarino, Francesco Carrer

Lo stress da servizio in Polizia

Fra percezione e realtà

Il lavoro in Polizia è considerato una delle professioni più stressanti, che espone i lavoratori a stress occupazionali, organizzativi e personali, che possono sfociare in reazioni negative come il burnout e la comparsa di psicopatologie. Gli autori forniscono un’inedita visione di queste problematiche, che se trascurate possono condurre finanche al suicidio. Il libro si rivolge a tutte le categorie interessate all’insieme di questi fenomeni: agli operatori di Polizia, ai decisori nell’ambito della sicurezza, ai politici e infine a medici e psicologi che affrontano in prima linea questo delicato fenomeno.

cod. 1420.211

Pasquale Marano

Conoscenza e competenza.

Una riflessione critica su formazione medica, scuola e società

Le strette correlazioni esistenti in medicina tra ricerca, assistenza e formazione. La situazione attuale della ricerca e dell’assistenza in Italia. Gli importanti cambiamenti realizzati nelle nazioni che oggi dispongono dei migliori sistemi formativi. Le tre diverse problematiche strettamente collegate con la formazione in medicina: nuove disuguaglianze, caratteristiche specifiche delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione e loro ruolo di raccordo tra conoscenza e apprendimento, rischio della scomparsa di professioni e posti di lavoro.

cod. 1200.36

Le scienze antropologiche, psicologiche e psicoterapeutiche sono concordi nell’affermare l’importanza del raccontarsi come modo per riuscire ad auto-comprendersi più compiutamente. Il racconto diventa l’unione, il collante, il catalizzatore di tanti momenti che, se rimanessero isolati, non potrebbero rivelare il loro significato d’insieme.

cod. 1820.295

Lucia Mariani, Renzo Pegoraro

Tecnologie emergenti/convergenti.

Sistemi integrati per la salute della popolazione e aspetti etici

Nell’ambito delle attività del Progetto di ricerca “Tecnologie emergenti ed Etica: progetto di monitoraggio integrato per la salute della popolazione”, il volume offre delle indicazioni etiche per accompagnare l’innovazione tecnologica verso una migliore gestione delle possibilità e delle responsabilità, privilegiando come referenti le esperienze e i decisori a livello locale. Alla luce del quadro europeo, si cerca di elaborare dei criteri etici per le responsabilità nazionali e regionali contribuendo a un feedback per la stessa ricerca europea su queste tecnologie.

cod. 1350.46

Marcello Mele, Giuseppe Pulina

Alimenti di origine animale e salute

Uno strumento di serio aggiornamento scientifico e culturale sugli alimenti di origine animale per studenti, imprese delle filiere agro-zootecniche, professionisti e comuni cittadini.

cod. 1810.2.39

Francesco Eugenio Negro

Omeopatia in giallo.

Delitti e misteri da Hahnemann ai giorni nostri

La letteratura romanzata sull’omeopatia, che si sta moltiplicando, conferma l’interesse crescente per questa metodologia. Ma l’omeopatia è da sempre fuori dalla norma secondo i canoni dell’Accademia e, come in un “giallo”, il medico omeopatico è ancor oggi considerato come un colpevole. Queste storie di “gialli”, spesso tinteggiati di nero, vogliono offrire un contributo alla conoscenza dell’omeopatia.

cod. 2000.1439

Marcello Crivellini, Manuela Galli

Sanità e salute: due storie diverse.

Sistemi sanitari e salute nei paesi industrializzati

Prevalentemente rivolto a coloro che hanno responsabilità decisionali a livello nazionale e locale, il volume è un’analisi del complesso sistema sanità-salute e un invito ragionato a riequilibrarlo in favore della salute e dei suoi legittimi proprietari, i cittadini.

cod. 1350.37

Ilaria Simonelli, Fabrizio Simonelli

Atlante concettuale della salutogenesi.

Modelli e teorie di riferimento per generare salute

Il volume illustra l’approccio salutogenico, un tipo di pensiero e di azione che, invece di occuparsi dell’insorgenza delle malattie, pone il proprio focus sulla comprensione dei processi salutogenici e sul ruolo degli agenti che li influenzano. Un testo importante per policy makers, managers di servizi sanitari, professionisti del settore sanitario, docenti ed educatori, operatori sociali, soggetti impegnati in reti civiche di solidarietà…

cod. 435.1.5

Eduardo Missoni, Guglielmo Pacileo

Elementi di salute globale.

Globalizzazione, politiche sanitarie e salute umana

Dopo aver accompagnato dieci generazioni di studenti Elementi di salute globale giunge finalmente a una necessaria seconda edizione, rivista, aggiornata e ampliata, utile sia a chi per la prima volta si avvicina alle tematiche globali sia a chi, già in possesso di alcune nozioni, desideri approfondire i concetti acquisiti od orientarsi con più facilità nell’analisi del fenomeno in questione.

cod. 1370.1.14

Vincenzo Masini

Medicina narrativa.

Comunicazione empatica ed interazione dinamica nella relazione medico-paziente

cod. 1341.1.7

Francesco Scullica, Giovanni del Zanna

Curarsi lontano da casa.

Mobilità sanitaria e ricettività. Esperienze di Case Accoglienza e proposte di Interior Design

Il fenomeno della mobilità sanitaria porta con sé una forte domanda di “residenzialità” per le persone in cura, per i familiari e accompagnatori in genere. Il tema è trattato in questo testo, sintesi di un più articolato percorso di studio e ricerca che si concentra sull’accoglienza e la residenzialità temporanea per la mobilità sanitaria a Milano.

cod. 1370.47