Risultati ricerca

Dario Sacchi

Rousseau.

Il paradosso del porcospino

Questa rilettura della filosofia politica di Rousseau cerca di mostrare come il pensatore ginevrino, lungi da essere, come spesso si è sostenuto, l’ispiratore delle correnti totalitarie che hanno accompagnato gli ultimi secoli di storia politica e culturale dell’Occidente, sia in realtà un liberale e individualista autentico. Anzi, proprio nelle sue pagine è dato rinvenire la fondazione ontologicamente più radicale e rigorosa che la modernità occidentale abbia saputo dare del liberalismo come posizione politica basata sul primato dell’individuo nei confronti della società e dello Stato.

cod. 484.7

Dario Sacchi

Per una rilettura della polemica Croce-Enriques

RIVISTA DI STORIA DELLA FILOSOFIA

Fascicolo: 2 / 2014

According to a common interpretation, Enriques’ efforts to make widespread a model of philosophy open to dialogue with science were hampered by Croce, who supported an obsolete form of humanism tending to deny the epistemological value of science and, as a consequence, to reject all collaboration or even any communication between science and philosophy. However, this reconstruction of the polemical argument between the two thinkers in the two-year period 1911-1912 is incorrect. This is because Croce’s doctrine of the economic-practical value of science was in line with the prevailing trends within the international epistemological debate at that time, trends that Croce knew very well and appreciated. He opposed Enriques’ project not out of an indiscriminate aversion to scientific culture, but due to the fact that, though mistakenly, he saw Enriques’ quite anti-conventionalist and anti-pragmatist realism as a recovery of the old form of positivism.

Dario Sacchi

Le ragioni di Abramo.

Kierkegaard e la paradossalità del logos

Il volume vuole mettere in luce come la riflessione di Kierkegaard ruoti in gran parte intorno al paradosso genuinamente metafisico di una corporeità concepita come determinazione originaria del reale, irriducibile in quanto tale allo spirito: tale paradosso costituisce l’autentico fondamento dell’eroica ma non irragionevole “fede di Abramo”, tratteggiata dal filosofo in Timore e tremore.

cod. 495.1.6

Simona Giardina, Dario Sacchini

La vecchiaia e i suoi volti

Una lettura etico-antropologica

Una ricerca sociale sulla condizione anziana, svolta su un campione rappresentativo di persone abitanti in Calabria. L’indagine ha analizzato non solo le variabili fisico-psichiche, socio-sanitarie e psicologiche, ma anche quelle legate alla famiglia, alla spiritualità, alla religiosità, ai valori e alla qualità di vita. Una insospettata ricchezza emerge anche nelle interviste in profondità allestite per mettere a punto il questionario strutturato che sarebbe stato poi somministrato su campione allargato.

cod. 1405.8