Risultati ricerca

Eide Spedicato Iengo, Massimo Palladini

Il soccorso delle parole

Orizzonti di senso durante la pandemia

Il Covid-19 ha fortemente destabilizzato la nostra natura di animali sociali. Sulle espressioni di questa poli-crisi che rivela e accentua difficoltà già esistenti, su questo tempo di sospensione carico di significati che domanda vistosi cambiamenti di passo e di senso, sono stati invitati a esprimere il proprio parere studiosi dalle competenze disciplinari diverse. Queste pagine vogliono indurre a espungere lo “scontato” dal nostro quotidiano per dar vita a nuove ricomposizioni sociali e a nuovi “possibili” nelle dimensioni individuale, sociale, politica.

cod. 1520.818

Eide Spedicato Iengo

Il presente e le parole.

Spunti di riflessione dalla A alla Z

Intenzionalmente strutturate sui contributi di competenze disciplinari, registri interpretativi, linguaggi diversi, queste pagine invitano ad approfondire la lettura del nostro presente sempre più articolato e complesso, ma anche inequivocabilmente affollato di vulnerabilità e inquietanti spaesamenti.

cod. 1520.792

Paola Pierucci

Cinquant'anni dell'Università "G. D'Annunzio".

Storia, attualità e prospettive

Oltre a delineare gli avvenimenti storici che hanno preceduto la nascita, nel 1965, della “Libera Università Abruzzese degli Studi ‘Gabriele d’Annunzio’”, il volume analizza le implicazioni di carattere economico, sociale, culturale e urbanistico della presenza dell’Ateneo sul territorio abruzzese nel corso dei suoi cinquant’anni di vita.

cod. 2000.1458

Eide Spedicato Iengo, Fabio Travaglini

Ripensare il territorio.

Percorsi e strategie per la rivalutazione dei beni collettivi locali

Questa indagine realizzata nell’area di crinale fra l’Abruzzo e il Molise, che va sotto il nome di Valle del Trigno, ha come obiettivo quello di individuare i percorsi da seguire e i soggetti da coinvolgere per valorizzare i beni collettivi di questo territorio in un quadro sistemico e inter-istituzionale di azioni e proposte utili a promuoverne il capitale umano, sociale ed economico.

cod. 1520.775

Eide Spedicato Iengo, Giovanni Bongo

Società artificiale.

Dal consumismo alla convivialità

Questo saggio invita a ridiscutere i contorni comunitari della nostra società, concependo precisi limiti alla diffusa hybris tecnocratica imperante. Discutere intorno al nostro “mondo dato”, evidenziare ogni luce presente nelle troppe zone d’ombra (antropologiche) riscontrabili in società, mettere in questione i modelli di socializzazione correnti appare l’unica maniera per garantire, a ciascuno e a tutti, un futuro etico, probabile e non solo possibile, in una parola “vivibile”.

cod. 1520.767

Eide Spedicato Iengo

Invecchiare al femminile.

Giochi intellettuali, quadri ideologici, riconoscimento sociale

Questo saggio produce alcuni ingrandimenti sulla valutazione sociale della vecchiaia femminile, per verificare se, come e quanto il marcatore dell’età giochi (e abbia giocato nel tempo e nello spazio) il ruolo di primo attore sul piano dei pregiudizi, degli stereotipi, delle discriminazioni nei confronti del secondo sesso.

cod. 1044.83

Vittorio Lannutti

Identità sospese tra due culture.

Formazione identitaria e dinamiche familiari delle seconde generazioni nelle Marche

Il riconoscimento della cittadinanza politica agli immigrati, di prima e di seconda generazione, va considerato in un’ottica di mantenimento della coesione sociale. Ma dove si collocano le seconde generazioni, fuori o dentro il mainstream? Nella fase di transizione che stiamo vivendo, nella quale vengono messi in discussione le protezioni sociali, le relazioni e i valori solidali, qual è il mainstream?

cod. 1144.1.32

Eide Spedicato Iengo, Vittorio Lannutti

Migrazioni femminili, politiche sociali e buone pratiche

Narrazione di sé fra segnali di inclusione e distanze sociali

Frutto di una ricerca sull’inclusione sociale e lavorativa delle donne immigrate, il testo approfondisce i nodi problematici ancora presenti nel loro quotidiano. Un libro per tutti coloro che sono interessati alla conoscenza del fenomeno migratorio declinato al femminile, dai ricercatori ai decisori pubblici, dagli assistenti sociali a coloro che operano nelle organizzazioni di advocay e nei servizi per le politiche migratorie, sia nel settore pubblico che nel Terzo Settore.

cod. 1520.755

Costantino Cipolla, Gabriele Di Francesco

La ragion gastronomica

Tanti ritratti accattivanti e originali di modalità di produzione del cibo e di analisi dei suoi significati relazionali e sociali. Nel libro storia, sociologia e filosofia si fondono per dare vita a una conoscenza eclettica e ad ampio spettro con l’intento di offrire una narrazione che parte dalle strade dell’antica Roma, prosegue per le vie del gusto e approda con un click nella virtualità.

cod. 278.2.4

Eide Spedicato Iengo

La diversità fa la differenza

Competenze al femminile per lo sviluppo del Mezzogiorno

Un’indagine tesa a individuare le modalità di intervento utili a promuovere la parità di accesso delle donne al mercato del lavoro nel territorio delle Regioni Convergenza, definite tali perché il PIL pro capite è inferiore al 75% della media dell’UE-25. In Italia le Regioni Convergenza sono Puglia, Campania, Calabria e Sicilia.

cod. 1520.731

Eide Spedicato Iengo, Vittorio Lannutti

Migrare al femminile in una provincia del Centro-Sud.

Aree critiche, traiettorie lavorative, strategie d'inserimento

Concepita come strumento conoscitivo per verificare la qualità e il grado di inserimento e di integrazione delle donne immigrate nel territorio provinciale di Chieti, la ricerca presentata nel volume ha coinvolto 15 realtà comunali e 344 straniere, delle quali sono stati rilevati i tratti emergenti, gli elementi ricorrenti, le criticità, nonché il tipo, la qualità e le strategie di inserimento.

cod. 1520.703

Eide Spedicato Iengo, Lia Giancristofaro

Abruzzo regione del mondo.

Letture interdisciplinari sull'emigrazione abruzzese fra Ottocento e Novecento

Il volume racconta una regione girovaga a metà strada tra Nord e Sud, tra emigrazione e immigrazione, tra accoglienza e chiusura: l’Abruzzo. Il fenomeno migratorio nella generalità del suo manifestarsi si rivela qui sorprendentemente omogeneo, offrendo alle scienze sociali, psicologiche e politiche un terreno fertile per la ricerca e per la riflessione sulle emergenze teoriche del momento.

cod. 1047.11