Risultati ricerca

Dora Gambardella, Rosaria Lumino, Emiliano Grimaldi

Vivere la professione accademica. Lo stretching out del soggetto accademico nell’università italiana in transizione

SOCIOLOGIA DEL LAVORO

Fascicolo: 160 / 2021

Il saggio ha l’obiettivo di contribuire al dibattito sulle forme molteplici del ‘vivere la professione accademica’ nell’università italiana contemporanea. Presenta i primi esiti di un’esperienza di ricerca sulle trasformazioni della professione realizzata a Napoli presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II realizzata attraverso la conduzione di interviste in profondità ad accademici nell’area delle scienze umane e sociali. Il lavoro è strutturato in due parti. Nella prima parte del saggio si tratteggiano le principali pressioni cognitive ed etiche sostenute e promosse dalla messa in azione di meccanismi di governo, classificazione, visualizzazione e incentivazione del campo accademico e dei suoi soggetti nell’università italiana. La seconda sezione del saggio, partendo dalle narrazioni del sé accademico proposte dagli intervistati, fornisce uno spaccato significativo dei diversi modi di ridefinizione della professione accademica nel quale si possono individuare due principali linee di tensione. La prima riguarda l’accountability verso i diversi pubblici e beneficiari del lavoro accademico, mentre la seconda riguarda i valori fondanti della professione accademica ed il rapporto tra professione ed organizzazione.

Dora Gambardella, Rosaria Lumino

Quando la valutazione non produce apprendimento. Una tipologia delle esperienze italiane in tema di contrasto alla povertà

RIV Rassegna Italiana di Valutazione

Fascicolo: 69 / 2017

Questo saggio si interroga sullo scollamento tra valutazione e apprendimento in materia di interventi di contrasto alla povertà. L’obiettivo è ricostruire alcuni casi di valutazione di misure di contrasto alla povertà assumibili come tipi metodologicamente riconoscibili, senza alcuna ambizione di classificazione esaustiva, allo scopo ultimo di mettere a sistema gli esercizi valutativi fin qui realizzati. In considerazione di questo obiettivo, nella costruzione della tipologia proposta nel saggio alcuni casi emblematici sono stati classificati a partire dalle scelte metodologiche effettuate nei relativi disegni valutativi, con l’obiettivo di discutere tali scelte alla luce delle domande valutative cui esse sono in grado di trovare risposte solide sul piano empirico e rigorose su quello di metodo.

Antonietta Bisceglia, Rosaria Lumino

Il nuovo corso delle politiche giovanili in Campania.

L'esperienza dei Piani Territoriali di Politiche Giovanili

Scopo del volume è ricostruire l’esperienza dei Piani Territoriali Giovanili all’interno del più ampio contenitore delle politiche giovanili campane, con particolare attenzione alla valutazione dello strumento e alla sua declinazione nei diversi contesti territoriali, al fine di individuare strategie di miglioramento, per un’implementazione locale capace di garantire risultati soddisfacenti e insieme di contenere le inevitabili differenze delle realizzazioni all’interno della stessa regione.

cod. 1391.2.2

Rosaria Lumino

Valutazione e teorie del cambiamento.

Le politiche locali di contrasto alla povertà

Prendendo in esame il caso di Napoli, il volume dedica un’attenzione specifica all’offerta di misure integrative di promozione dell’inclusione sociale per sostenere i nuclei familiari beneficiari della politica di contrasto alla povertà.

cod. 1900.2.15

Spendere bene significa usare il denaro pubblico per ottenere gli effetti desiderati. A tal fine è necessario valutare le politiche e gli interventi pubblici e rendere fruibili a tutti i risultati della valutazione. In questa prospettiva il volume rende conto della sperimentazione del Reddito di Cittadinanza, una misura di sostegno al reddito delle famiglie povere istituita in Campania nel 2004 e abrogata di recente.

cod. 1520.711