LIBRI DI SILVIO CARDINALI

Silvio Cardinali

Contemporary professional selling.

Percorsi di ricerca e riflessioni sul nuovo ruolo dei professionisti delle vendite

Il lavoro di un professionista delle vendite oggi non è lo stesso di vent’anni fa. Le “nuove figure” necessitano di competenze commerciali, ma anche di marketing, di competenze organizzative e di una certa visione strategica. Il volume esamina l’impatto del cambiamento in atto in termini di differenti orientamenti (personal level orientation) e di nuovi ruoli e competenze acquisiti progressivamente dal profilo di questa figura di confine, sempre meno venditore e sempre più manager (roles and competences).

cod. 365.1215

Alex Bizzarri, Silvio Cardinali, Antonio Picciotti, Gian Luca Gregori

The evolution of fundraising in the Italian non profit context: The "Lega del Filo d’Oro" case

MERCATI & COMPETITIVITÀ

Fascicolo: 1 / 2017

The discipline of fundraising sees increasing attention from the scholars due to the worldwide growing of the nonprofit sector and the subsequent competition for private funds. Despite that, many of the studies on fundraising are still limited to the Anglo-Saxon context. This paper thus aims to examine how an organization carry out its fundraising activities in a context where fundraising does not represent the routine procedure for the vast majority of the players. The proper implementation of fundraising can substantially contributes to the organizational success of a non-profit organization. The purpose of this paper is to investigate whether and how the fundraising activities have been carried out and which are the stages of evolution crossed by a proficient charity in a Latin context. This study was conducted by using a qualitative methodology; helped by semi-structured interview to the fundraising managers of the organization. The findings showed how the development of fundraising practices has been pushed by international organizations leading to an increasing isomorphism reflected by the phases of fundraising evolution crossed which resemble those highlighted in literature. Recommendations for future advancement in research are made as well as management implications.

Gian Luca Gregori, Federica Pascucci

Internazionalizzazione digitale.

Come vendere on line nei mercati esteri

Il volume vuole fornire a imprenditori e manager un contributo di metodo e suggerimenti operativi su come approcciarsi ai mercati internazionali ricorrendo agli strumenti messi a disposizione dalla Rete.

cod. 366.120

Silvio Cardinali, Paola Palanga

Il ruolo dei giovani nei processi di transizione imprenditoriale

PRISMA Economia - Società - Lavoro

Fascicolo: 2 / 2014

Meno di un’azienda familiare su quattro supera lo scoglio della prima generazione e solo una su sette raggiunge la seconda generazione. Il passaggio generazionale rappresenta quindi un vero e proprio ostacolo. È un momento critico nella vita di un’azienda, ma può essere una sfida in merito alle opportunità che possono emergere e alle nuove strategie di sviluppo. Come ad esempio quelle relative alle innovazioni di processo o alla creazione di una nuova start up o spin off. Questo processo può sottolineare una crisi, ma allo stesso tempo può essere una risorsa importante in quanto richiede che vengano valutate le strategie aziendali, le risorse umane e le competenze disponibili in relazione alle prospettive di sviluppo futuro del business. Pochi studi sono stati effettuati sul passaggio generazionale ma quelli svolti rivelano diversi modelli di business e case history di successo. Il lavoro proposto mira ad inserirsi nel dibattito teorico connesso alla necessità delle aziende di famiglia di formulare una strategia di business che sia in grado di garantire la continuità aziendale e la loro sopravvivenza nel mercato.

Gian Luca Gregori, Silvia Cardinali, Meri Travaglini

Imprese calzaturiere e competitività nel mercato mondiale: il caso di una media luxury brand company

MERCATI E COMPETITIVITÀ

Fascicolo: 3 / 2013

Il presente lavoro si pone l’obiettivo di studiare le strategie di marca e di marketing attuate dalle medie imprese italiane dinanzi all’emergere della crisi economica globale. Mediante l’analisi del caso Cesare Paciotti, gli Autori intendono approfondire la tematica nell’ambito del settore moda e, in particolare, del comparto delle calzature. Lo studio si avvale di una ricerca di tipo qualitativo con finalità esplorative realizzata attraverso la metodologia del longitudinal case study. I principali risultati evidenziano la centralità delle scelte competitive relative alla strategia di marca che hanno consentito alla Cesare Paciotti di trasformarsi da impresa calzaturiera a luxury brand company internazionale e di supportare lo sviluppo del business anche in un periodo di congiuntura negativa.

Il presente articolo esamina le principali caratteristiche dei piccoli produttori vitivinicoli italiani e le loro politiche di marketing con particolare riferimento alle strategie di aggregazione. L’ autore successivamente ad una revisione della letteratura sul tema delle imprese minori del settore vitivinicolo e delle alleanze, presenta i risultati di una ricerca empirica esplorativa condotta presso un campione di piccole imprese di vini di qualità elevata. Dai risultati del progetto emergono interessanti spunti di riflessione sulle opportunità di politiche aggregative, ma anche i limiti strategici e cognitivi nella costruzione di un modello di business a rete.

Gian Luca Gregori, Silvio Cardinali

Wellbeing marketing.

Profili di ricerca e nuovi strumenti di gestione nel mercato del benessere

Le principali trasformazioni intervenute negli ultimi anni nel mercato del benessere; in particolare, sono prese in considerazione le problematiche gestionali delle imprese, esaminando anche l’evoluzione delle strategie di marketing.

cod. 365.993

Carlo Cipriani

Economia e management delle imprese calzaturiere.

Prospettive e strumenti per la competitività dell'industria marchigiana

L’internazionalizzazione delle imprese, ovvero l’apertura verso i nuovi mercati globali, si conferma ancora una volta la strada giusta da percorrere verso la crescita, e il mondo delle calzature marchigiano ne è la riprova più significativa.

cod. 1820.251

Un inquadramento delle problematiche del settore commercio sotto il profilo economico, manageriale e legislativo. Il testo offre chiavi di lettura capaci di coniugare la dimensione macro (il settore commercio e il territorio) con quella micro (le imprese, singole e aggregate in rete, come i centri commerciali naturali e artificiali) alla luce dell’evoluzione della normativa europea per la regolamentazione del commercio.

cod. 365.927

Silvio Cardinali, Gian Luca Gregori, Paola Palanga

Problematiche e prospettive della green economy per le micro e piccole imprese delle Marche

PRISMA Economia - Società - Lavoro

Fascicolo: 2 / 2011

In the past few decades the topic of Green Economy has become relevant. Many authors have approached this issue from the perspective of large companies, however, the concept of Green Economy could be quite interesting from an SME perspective as well. The aim of this paper is to review the literature and to explain whether opportunities for SME in adopting a green "behaviour" could be useful to better address the needs of customers. The authors examine the results of a survey carried out among a sample of small-medium firms from the Marches Region. Preliminary findings highlight that often SMEs are not able to address customers’ needs in terms of eco-sustainable outcome as revealed by this study. It is actually very difficult for these firms to disclose and convey to the market and their customers the values of the Green Economy that they desire to bring.

Giorgio Calcagnini, Ilario Favaretto

L'economia della piccola impresa.

Rapporto 2011

Il volume presenta il terzo rapporto annuale sull’economia della piccola e media impresa. I diversi saggi proposti si muovono nell’ottica dell’analisi delle vie d’uscita da una crisi che ha perso le connotazioni cicliche e va sempre più acquistando quelle di un nuovo mutamento paradigmatico.

cod. 365.894

Il lavoro approfondisce i limiti e le potenzialità delle “imprese minori” del mercato vitivinicolo, e individua alcuni possibili percorsi per un loro sviluppo. In particolare, riflettendo sulle politiche di “marketing integrato” (con le vendite, con il marketing del turismo, con le politiche di promozione della storia e della cultura di un territorio), sembra possibile superare l’ancora presente “cultura del prodotto” verso una nuova modalità di intendere il vino anche come “prodotto della cultura”.

cod. 365.815

Cinzia Bianchi, Federico Montanari

La semiotica e il progetto 2.

Spazi, oggetti, interfacce

Una nuova raccolta di saggi sul rapporto tra la disciplina semiotica e la progettazione. Se la semiotica è chiamata a intraprendere vie di sperimentazione, oltre che di indagine teorica, il testo è anche testimonianza di casi di pratica effettiva con progettisti o per progettisti, di applicazioni ed esperienze. È il racconto di come semiotici e progettisti si possono incontrare sul campo.

cod. 244.1.43

Riccardo Varaldo, Daniele Dalli

Un tesoro emergente.

Le medie imprese italiane dell'era globale

Il volume offre una visione organica dei fattori di successo e di sostenibilità della media impresa italiana. Presenta un modello analitico basato su quattro asset (imprenditorialità, competitività, organizzazione e internazionalizzazione) e alcune chiavi di lettura generali, nonché le relative implicazioni per la gestione delle imprese e per le decisioni di policy. Analizza infine trenta casi di studio per sviluppare il modello analitico e le relative implicazioni.

cod. 364.170

Oronzo Trio

Innovazione e risparmio energetico.

Nuove sfide per il cambiamento dell'edilizia abitativa

Le implicazioni della crescita eco-sostenibile per l’edilizia abitativa, i suoi risvolti per l’innovazione applicata e incorporata nel “prodotto casa” e le conseguenze sulle scelte di mercato delle imprese e degli acquirenti. Dai contributi raccolti emerge la natura multidimensionale dell’innovazione, che appare come il risultato di un processo che coinvolge, oltre alle imprese costruttrici, i progettisti (architetti e ingegneri) e i produttori di materiali e componenti.

cod. 365.637

Tonino Pencarelli, Gian Luca Gregori

Comunicazione e branding delle destinazioni turistiche.

Una prospettiva manageriale

Il volume affronta vari aspetti della comunicazione turistica territoriale, fornendo elementi concettuali base, proponendo alcune chiavi di lettura e descrivendo alcune esperienze riferite soprattutto alle regioni adriatiche. L’imperativo che emerge, per le organizzazioni turistiche pubbliche, è assumere prospettive comunicative capaci di coordinare le attività comunicative e di branding dei vari attori territoriali e di valorizzarne i contributi.

cod. 365.715