L’occupazione italiana in Jugoslavia (1941-1943). Storiografia e memoria pubblica

Titolo Rivista: PASSATO E PRESENTE
Autori/Curatori: Eric Gobetti
Anno di pubblicazione: 2012 Fascicolo: 87 Lingua: Italiano
Numero pagine: 15 P. 39-53 Dimensione file: 125 KB
DOI: 10.3280/PASS2012-087003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Historiography and public memory analyzes the historiography and the policy of memory about the Italian occupation of Yugoslavia during World War II. The supposed "natural" brutality of the Slavs was emphasized by veterans, journalists and also historians to justify fascist Italian repressive policy in the attempt to adapt the main national stereotype of "italiani brava gente" to this event.

  • Due vie per riconciliare il passato delle nazioni? Dalle Commissioni storico culturali italo-slovena e italo-croata alle giornate memoriali Raoul Pupo, in ITALIA CONTEMPORANEA 282/2016 pp.233
    DOI: 10.3280/ic282-oa2
  • Italy and Yugoslavia: from distrust to friendship in Cold War Europe Karlo Ruzicic-Kessler, in Journal of Modern Italian Studies /2014 pp.641
    DOI: 10.1080/1354571X.2014.962261

Eric Gobetti, L’occupazione italiana in Jugoslavia (1941-1943). Storiografia e memoria pubblica in "PASSATO E PRESENTE" 87/2012, pp 39-53, DOI: 10.3280/PASS2012-087003