Ricerca preliminare sull’uso del CORE-OM nella Psicologia Clinica dell’AUSL di Ferrara

Titolo Rivista: RIVISTA SPERIMENTALE DI FRENIATRIA
Autori/Curatori: Ciro Garuti
Anno di pubblicazione: 2017 Fascicolo: 3 Lingua: Italiano
Numero pagine: 16 P. 109-124 Dimensione file: 720 KB
DOI: 10.3280/RSF2017-003008
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Scopo: Valutare gli esiti delle psicoterapie in un Servizio pubblico. Metodi: Lo studio ha coinvolto inizialmente 132 pazienti giunti presso la Psicologia Clinica dell’AUSL di Ferrara per una psicoterapia. I pazienti sono stati valutati tramite lo strumento del CORE-OM (Clinical Outcome in Routine Evaluation - Outcome Measure) prima di iniziare la psicoterapia. Lo strumento è stato utilizzato per valutare gli esiti della psicoterapia nelle aree di Benessere, Problemi, Funzionamento e Rischio, assieme al punteggio Totale e al punteggio Totale senza Rischio. Lo studio approfondisce i risultati di 45 pazienti che avevano completato la psicoterapia ed erano stati ritestati con il CORE-OM. Risultati: La media dei punteggi in tutte le aree e totali sono significativamente diminuiti tra l’inizio e la fine della psicoterapia. L’84,9% dei pazienti presenta un miglioramento significativo e il 57,6% risulta "guarito". Conclusioni: La psicoterapia effettuata nel Servizio pubblico risulta efficace ed i risultati sono in linea con quelli emersi in letteratura.

  1. APA. Recognition of Psychotherapy Effectiveness. Psychotherapy 2013; 50(1): 102-9.
  2. Beutler LE. Eclectic psychotherapy: A systematic approach. New York: Pergamon Press. 1983.
  3. Frank JD. Persuasion and healing: A comparative study of psychotherapy (rev. ed.). Baltimore: The Johns Hopkins University Press. 1973.
  4. Norcross JC. An eclectic definition of psychotherapy. In: Zieg JC, Munion WM. eds. What is psychotherapy? Contemporary perspectives. San Francisco, CA : Jossey-Bass; 1990. p. 218-220.
  5. Migone P. La ricerca in psicoterapia: storia, principali gruppi di lavoro, stato attuale degli studi sul risultato e sul processo. Rivista Sperimentale di Freniatria 1996; CXX (2): 182-238
  6. Gelo OGG, Auletta AF, Braakamann D. Aspetti teorico-metodologici e analisi dei dati nella ricerca in psicoterapia. Parte I: La ricerca sull’esito e la ricerca sul processo – dagli anni ‘50 agli anni ‘80. Ricerca in Psicoterapia 2010; 1(13): 61-91
  7. Wampold B E. The great psychotherapy debate: Models, methods, and findings. Mahwah, NJ: Lawrence Erlbaum Associates. 2001. Tr. It Il grande dibattito in psicoterapia. L’evidenza della ricerca scientifica avanzata applicata alla clinica. Roma: Sovera. 2017.
  8. Dazzi N, Lingiardi V, Colli A. La ricerca in psicoterapia. Milano: Raffaello Cortina Editore. 2006.
  9. Froyd JE, Lambert MJ, Froyd JD. A review of practices of psychotherapy outcome measurement. Journal of Mental Health 1996; 5: 11-15. DOI: 10.1080/09638239650037144
  10. Fava E, Masserini C. Efficacia delle psicoterapie nel servizio pubblico. Il contributo della ricerca valutativa alla clinica. Milano: FrancoAngeli. 2002.
  11. Barkham M, Margison F, Leach C, et al. Service profiling and outcomes benchmarking using the CORE-OM: toward practice-based evidence in the psychological therapies. - Clinical Outcomes In Routine Evaluation-Outcome Measures. Journal of Consulting and Clinical Psycholy 2001; 69: 184-96.
  12. Evans C, Connell J, Barkham M, Margison F, McGrath G, Mellor-Clark J et al. Towards a standardised brief outcome measure: psychometric properties and utility of the CORE-OM. British Journal of Psychiatry 2002; 180: 51-60.
  13. Evans C, Connell J, Barkham M, Marshall C, Mellor-Clark J. Practice-based evidence: Benchmarking NHS primary care counselling services at national and local levels. Clinical Psychology & Psychotherapy 2003; 10: 374-88.
  14. Twigg E, Barkham M, Bewick BM, Mulhern B, Connell J, Cooper M. The Young Person’s CORE: Development of a brief outcome measure for young people. Counselling and Psychotherapy Research: Linking research with practice 2010; 9: 160-8. DOI: 10.1080/14733140902979722
  15. Palmieri G, Reitano F. La valutazione degli esiti degli interventi psicologici e il questionario CORE-OM (Outcome evaluation of psychological interventions. The CORE-OM questionnaire). Rivista sperimentale di freniatria e medicina legale delle alienazioni mentali 2014; 87(1): 115-133. DOI: 10.3280/RSF2014-001008
  16. Howard KI, Lueger RJ, Maling MS, Martinovich Z. A phase model of psychotherapy: causal mediation of outcome. Journal of Consulting and Clinical Psychology 1993; 61: 678-85.
  17. Howard KI, Moras K, Brill PL, Martinovich Z, Lutz W. The evaluation of psychotherapy: efficacy, effectiveness and patient progress. American Psychologist 1996; 51: 1059-64.
  18. [18] Rogawski AS. Current Status of Brief Psychotherapy. Bulletin of the Menninger Clinic 1982; 4: 331-51.
  19. Gabbard GO. Psychodinamic Psychiatry in Clinical Practice. The DSM IV Edition. Jason Aronson Inc. 2000. Tr. it. Psichiatria psicodinamica. Nuova edizione basata sul DSM-IV. RaffaelloCortinaEditore. 1995.
  20. Barkham M, Stiles WB, Connell J, Mellor-Clark J. Psychological treatment outcomes in routine NHS services: What do we mean by treatment effectiveness?. Psychology and Psychotherapy: Theory, Research and Practice 2012; 85: 1-16.
  21. Palmieri G, Evans C, Hansen V, Brancaleoni G, Reitano F, Rigatelli M. Validation of the Italian version of the Clinical Outcomes in Routine Evaluation Outcome Misure (CORE-OM). Clinical Psychology & Psychotherapy 2009; 16: 444-9.
  22. Barkham M, Stiles WB, Connell J, Twigg E, Leach C, Lucock M et al. Effects of psychological therapies in randomized trials and practicebased studies. British Journal of Clinical Psychology 2008; 47: 397–415. DOI: 10.1348/014466508X311713
  23. Mastrocinque C, De Wet D, Fagiolini A. Psioterapia cognitivo- comportamentale di un gruppo per il disturbo di panico con e senza agorafobia: uno studio di efficacia. Rivista di Psichiatria 2013; 48(3):240-51. DOI: 10.1708/1292.14292

Ciro Garuti, Ricerca preliminare sull’uso del CORE-OM nella Psicologia Clinica dell’AUSL di Ferrara in "RIVISTA SPERIMENTALE DI FRENIATRIA" 3/2017, pp 109-124, DOI: 10.3280/RSF2017-003008