Nuovi modelli dell’abitare e spazi di prossimità nella riorganizzazione della struttura della città

Titolo Rivista: TERRITORIO
Autori/Curatori: Giuseppe De Luca
Anno di pubblicazione: 2021 Fascicolo: 98 Lingua: Italiano
Numero pagine: 7 P. 55-61 Dimensione file: 356 KB
DOI: 10.3280/TR2021-098009
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

L’articolo muove dalla rilettura degli effetti della pandemia da Covid-19 sulle città, interrogandosi sulle modalità con cui questa ha messo in discussione sia lo spazio organizzativo dell’abitare, sia lo spazio pubblicorelazionale, così come anche le dinamiche di condivisione degli spazi interni alle abitazioni, ma al contempo reinterpretando lo spazio pubblico quale estensione di spazi privati per garantire servizi collettivi. L’articolo ragiona su due proposte: una centrata sull’Harmonic Innovation Living, in corso di applicazione nel comune di Falerna, in Calabria; l’altra sui dispositivi progettuali di riorganizzazione della struttura urbana della Città Metropolitana di Firenze, attraverso il Piano territoriale metropolitano in corso di redazione, che introduce il concetto di ‘piattaforma’ di intervento per ridefinire mobilità e servizi di prossimità.

  1. Amendola G., 2020, a cura di, L’immaginario e le epidemie. Bari: Mario Adda Edizioni. American Public Health Association, Committee on Hygiene of Housing, 1948, Planning the Neighborhood, Public Administration Service, Chicago.
  2. Barberis V., 2020, «Harmonic Innovation Living. Un nuovo modello di abitare per comunita resilienti». Nuovi paradigmi urbani e abitativi per la citta post pandemia. Urbanpromo. Milano, 18 settembre 2020.
  3. Bélanger P., 2017, Landscape as infrastructure: a base primer. New York: Routledge. DOI: 10.4324/9781315629155
  4. Carter A., 1995, Macchine infernali del desiderio. Milano: tea.
  5. Cicione F., De Biase L., 2021, Innovazione armonica. Un senso di futuro. Soveria Mannelli (cz): Rubbettino.
  6. De Luca G., 2021, «Towards Harmonic Space Planning?». In: Cicione F., Filice L., Marino D. (eds.), Harmonic Innovation. Super Smart Society 5.0 and Technological Humanism. Cham, Switzerland: Springer Nature.
  7. Perry C.A., 1929, «The Neighborhood Unit: a Scheme of Arrangement for the Family Life Community». In: Regional Plan of New York and its Environs, Vol. VII, New York.
  8. Tyler R.W., 1939, «The Neighborhood Unit Principle in Town Planning». The Town Planning Review, 18, 3: 174-186. -- www.jstor.org/stable/40101826.

Giuseppe De Luca, Nuovi modelli dell’abitare e spazi di prossimità nella riorganizzazione della struttura della città in "TERRITORIO" 98/2021, pp 55-61, DOI: 10.3280/TR2021-098009