Cfmt - Centro di formazione management del terziario

CFMT - Centro di Formazione Management del Terziario nasce nel 1994 per iniziativa di Manageritalia e Confcommercio, con l’obiettivo di costruire una scuola di formazione per i dirigenti e le aziende del settore.
Come scuola di management altamente specializzata, focalizzata sulle specifiche esigenze del terziario, nel tempo ha saputo sviluppare un sistema integrato di formazione permanente, ponendosi come intermediario di conoscenze, competenze e abilità manageriali. Ai suoi associati CFMT offre seminari interaziendali, progetti modulari e settoriali, convegni, workshop, eventi, master per i neo dirigenti e per i top manager, iniziative in house presso le aziende, in collaborazione con docenti ed esperti di rilevanza nazionale e internazionale.
CFMT è un laboratorio che progetta con le aziende le soluzioni in grado di dare risposte rapide, concrete ed efficaci a esigenze specifiche di rinnovamento e di sviluppo. È una fabbrica delle idee che attraverso ricerche empiriche e indagini dedicate valorizza e promuove le esperienze di innovazione e le idee motrici del cambiamento a livello internazionale.
Oggi CFMT è una comunità professionale di oltre 20.000 dirigenti e 8.000 aziende del settore terziario ispirata a valori come l’approccio etico, la praticità e l’utilità, la centralità della persona, l’innovazione e la multiculturalità. Uno spazio di collaborazione, fisico e virtuale, dove scambiarsi competenze, idee ed esperienze per perfezionare il know-how e progettare il futuro.
Per volontà dei soci fondatori, sin dal 2009 CFMT ha integrato nelle proprie attività l’area Politiche Attive per il Lavoro che con il progetto Managerattivo valorizza e sostiene il riposizionamento professionale dei dirigenti non occupati e ne favorisce l’incontro con le imprese.
Il Centro edita la collana CFMT che propone contributi di esperti utili a manager e imprenditori per comprendere e individuare le linee di evoluzione e di innovazione del settore. La collana raccoglie anche gli studi del T-Lab – Laboratorio del Terziario che innova di CFMT.

Sedi
Via P.C. Decembrio, 28 – 20137 Milano (email: milano@cfmt.it)
Tel. 02 5406311 – Fax 02 54063117

Via Palestro, 32 - 00185 Roma (email: roma@cfmt.it)
Tel. 06 5043053 - Fax 06 5038680

(leggi tutto)

La ricerca ha estratto dal catalogo 24 titoli

Paola Giuri

Trasformazione del settore turismo in Emilia-Romagna

Digitalizzazione e servizi avanzati

Il turismo è un settore cruciale per l’economia del Paese, con l’Emilia-Romagna che da molti anni rappresenta una delle principali regioni nell’apporto di questo contributo. La ricerca presentata in questo volume e svolta dal Dipartimento di Scienze Aziendali dell’Università di Bologna, analizza quanto i servizi tecnologicamente avanzati stiano trasformando questo settore di eccellenza.

cod. 10614.8

Gian Carlo Cocco

Neuromanagement.

Per una nuova scienza del management

La teoria delle diverse forme di intelligenze e la consapevolezza delle trappole mentali in cui le persone tendono a cadere possono indirizzare l’azione degli operatori economici in maniera più adeguata agli attuali contesti di turbolenza. Il libro propone nuovi criteri di management e comportamento organizzativo tratti dalle neuroscienze e dall’economia comportamentale.

cod. 614.17

La ricerca presentata in questo volume si prefigge l’obiettivo di analizzare i cambiamenti nel settore manufatturiero, un ambito cruciale per l’economia italiana, in un contesto avanzato come l’Emilia-Romagna, focalizzandosi sul ruolo strategico dei servizi tecnologicamente avanzati nei processi di transizione in corso nei sistemi produttivi regionali dell’agroalimentare, dell’automotive e della logistica.

cod. 10614.7

Thomas Bialas

Come fare futuro

Manuale per l’impresa lungimirante

Dirigere il futuro è un mestiere come un altro e prendere decisioni per il futuro, immediato o lontano, è (o dovrebbe essere) la quotidianità nelle sale riunioni aziendali.

cod. 10614.6

Fernando G. Alberti, Federica Belfanti

Compete

Sfide e strategie per rilanciare la competitività

Anche in un contesto sfidante quanto quello italiano, in un sistema Paese che arranca e che fornisce un contesto tutt’altro che favorevole alle sue imprese, anche in un’epoca di crisi senza precedenti come quella post-Covid, alcuni casi di imprese di successo ci insegnano che essere competitivi è possibile. Avere uno sguardo, una panoramica, su come si stanno muovendo le imprese più competitive e più innovative del nostro Paese può essere un buon punto di partenza per scrutare il contesto di riferimento, imparare dai migliori, e trovare nuove opportunità.

cod. 10614.4

Nella realtà di tutti i giorni osserviamo il diffondersi di meccanismi pervasivi di spersonalizzazione, in cui protagonisti sono macchine, algoritmi, dati e altri dispositivi digitali che condizionano gli uomini con cui interagiscono. Al tempo stesso, però, prendono corpo processi di innovazione che sono invece presidiati da persone, dando così luogo a forme di ri-personalizzazione dei processi economici e delle relazioni sociali. Questo volume affronta questo tema focalizzandosi su quattro direttrici di riflessione: l’innovazione partecipata, la connessione digitale, la creazione di sensi e significati e la ri-personalizzazione attraverso l’esperienza.

cod. 10614.5

Giorgio Del Mare, Cosimo Finzi

Futurability.

L'Italia del futuro raccontata da 100 protagonisti dell'economia

Il volume presenta i risultati di un’indagine promossa da CFMT e realizzata da ProperDelMare Consulting in collaborazione con AstraRicerche, intervistando 100 manager ed esperti di settore sulla possibile evoluzione del Terziario in Italia tra il 2019 e il 2021. Le imprese si domandano quanto potranno essere competitive nel loro attuale modello di business. Le risposte che ne risultano sono tante e diverse: proprio questo è il senso di Futurability: un invito al lettore a misurarsi sul sentiero tracciato da esperti e operatori da tempo presenti sul campo, senza nascondere le differenze e divergenze esistenti tra le loro visioni del futuro possibile.

cod. 10614.3

Marco Vergeat

Come cambia la formazione per i manager.

I risultati dell'Osservatorio Managerial Learning Asfor-Cfmt

Il testo presenta i risultati della ricerca “Come cambia la formazione per i manager” sviluppata all'interno dell'Osservatorio Managerial Learning nato dalla collaborazione di ASFOR e CFMT. Dalla ricerca emergono un quadro articolato relativo a ciò che le imprese fanno in tema di formazione manageriale e, soprattutto, trend significativi di cambiamento che per manager, direzioni HR e specialisti del settore è utile conoscere al fine di orientare le scelte del futuro.

cod. 10614.2

Alberto F. De Toni, Enzo Rullani

Uomini 4.0: ritorno al futuro.

Creare valore esplorando la complessità

In un mondo che moltiplica i livelli della varietà, della variabilità, delle interdipendenze e dei gradi di libertà di ciascuno, gli automatismi sono essenziali per rendere fluida e scontata la gestione dei problemi più facilmente codificabili e prevedibili. Ma non sostituiscono le persone, il cui apporto creativo è indispensabile per gestire i livelli di complessità eccedenti le capacità delle macchine.

cod. 10614.1

Enzo Rullani, Roberta Sebastiani

Intelligenza relazionale.

Nuove idee per l'economia dei servizi

Lo scopo del libro è dare qualche idea in più ai tanti operatori (grandi e piccoli, manager e imprenditori) che ancora non si sono incamminati verso il cambiamento, per affrontare la sfida che li riguarda. Partendo dall’analisi di una serie di casi-impresa che dimostrano la percorribilità e la convenienza di questa strada, questo libro può fornire loro una mappa utile.

cod. 614.16