Food, culture and the city. Consumi e commercio alimentare nella gentrification di Stokes Croft

Titolo Rivista: STORIA URBANA
Autori/Curatori: Nico Bazzoli
Anno di pubblicazione: 2019 Fascicolo: 164 Lingua: Italiano
Numero pagine: 24 P. 35-58 Dimensione file: 374 KB
DOI: 10.3280/SU2019-164003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Il ruolo esercitato dai consumi è stato sovente utilizzato come lente interpretativa dei processi spaziali, economici e sociali assimilabili ai fenomeni di gentrification. Nella società post-fordista, infatti, il mutamento dei consumi intrattiene una specifica relazione con la dimensione di classe del cambiamento urbano, relazionandosi a trasformazioni del paesaggio commerciale che influiscono sui meccanismi di distinzione, sulle dinamiche di socializzazione e sull’emersione di potenziali disuguaglianze. Il consumo alimentare, in particolare, assume una rilevanza crescente nella definizione delle identità e tende a delinearsi come mezzo di posizionamento sociale, caratterizzato da appartenenze e barriere all’accesso di ordine sia economico sia culturale. Questo lavoro è frutto di una ricerca qualitativa che si pone l’obiettivo di indagare il processo di gentrification nel quartiere "culturale" di Stokes Croft a Bristol (UK). Ponendo al centro del discorso il consumo alimentare, si intende fornire uno spaccato delle interazioni che si stabiliscono tra dinamiche commerciali, identità e classe sociale, riservando particolare attenzione alle disuguaglianze che si possono registrare tra differenti gruppi di popolazione.

Nico Bazzoli, Food, culture and the city. Consumi e commercio alimentare nella gentrification di Stokes Croft in "STORIA URBANA " 164/2019, pp 35-58, DOI: 10.3280/SU2019-164003