"Working, yet poor": la povertà tra bassi salari e instabilità lavorativa
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA DEL LAVORO  
Autori/Curatori: Giulia Marchi 
Anno di pubblicazione:  2021 Fascicolo: 161  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  19 P. 54-72 Dimensione file:  0 KB
DOI:  10.3280/SL2021-161004oa
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 

 

Articolo Open Access
Clicca qui per vederlo.

L'articolo affronta il tema della povertà lavorativa da un punto di vista giuridico. L'autrice sostiene che nell'affrontare questo problema è necessario concentrarsi sui lavoratori più vulnerabili. Particolare attenzione è rivolta a due fattori. In primo luogo, la qualità del lavoro, che comprende sia il tipo di lavoro in cui una persona è impiegata che i livelli salariali. A questo proposito, lo studio considera i salari e a partire dall'applicazione dell'art. 36 della Costituzione i problemi legati all'attuazione di questa disposizione. Considera anche il dibattito sull'introduzione del salario minimo legale in Italia. Viene poi sottolineata l'importanza di aumentare l'intensità di lavoro delle famiglie, attraverso politiche volte a promuovere la partecipazione femminile al mercato del lavoro.


Keywords: in-work poverty, instabilità lavorativa, salari, intensità di lavoro

  1. Andreß H.J., Lohmann H. (2008). Introduction. In: Andreß H.J. e Lohmann H., a cura di, The Working Poor in Europe. Employment, Poverty and Globalization. Cheltenham, UK: Edward Elgar.
  2. Anpal (2019). Conciliazione vita lavoro: sviluppo di policy. Analisi comparata internazionale. -- Testo disponibile al sito: www.anpal.gov.it.
  3. Aranguiz A., Garben S. (2019). Confronting the Competence Conundrum of an EU Directive on Minimum Wages: In Search of a Legal Basis. College of Europe Policy Brief, #9.19, -- testo disponibile al sito: www.coleurope.eu/research-paper/confronting-competence-conundrum-eu-directive-minimum-wages-search-legal-basis.
  4. Balandi G.G. (2018). La collocazione costituzionale degli strumenti di sostegno al reddito. Lavoro e diritto, 4: 575-588., DOI: 10.1441/9140
  5. Ballestrero M. V. (2019a). Reddito senza lavoro, lavoro senza reddito. Teoria politica, 9: 359-382.
  6. Ballestrero M. V. (2019b). Retribuzione sufficiente e salario minimo legale. Rivista giuridica del lavoro e della previdenza sociale, 2: 235-256.
  7. Barbieri M. (2015). In tema di legittimità costituzionale del rinvio al Ccnl delle organizzazioni più rappresentative nel settore cooperativo per la determinazione della retribuzione proporzionata e sufficiente. Rivista giuridica del lavoro e della previdenza sociale, 3: 493-506.
  8. Barbieri P., Cutuli G., Scherer S. (2018a). In-work poverty in Souther Europe: the case of Italy. In Lohmann H. e Marx I., a cura di, Handbook on In-Work Poverty. Cheltenham, UK: Edward Elgar.
  9. Barbieri P., Cutuli G., Scherer S. (2018b). In-work poverty in un mercato del lavoro duale: individualizzazione riflessiva dei rischi sociali o stratificazione della diseguaglianza sociale?. Stato e Mercato, 3: 419-460., DOI: 10.1425/9162
  10. Barbini M., De Novellis F. (2020). La crisi del Covid-19 e l’impatto sul mercato del lavoro, in CNEL, XXII Rapporto mercato del lavoro e contrattazione collettiva 2020. -- Testo disponibile al sito: www.cnel.it/Documenti/Rapporti.
  11. Bavaro V. (2014). Reddito di cittadinanza, salario minimo legale e diritto sindacale. Rivista di diritto della sicurezza sociale, 2: 169-188., DOI: 10.3241/7668
  12. Bell M. (2019). Work-Life Balance and the Right to Request Flexible Working. Regulating for globalization, -- testo disponibile al sito: http://regulatingforglobalization.com/2019/06/21/work-life-balance-and-the-right-to-request-flexible-working/.
  13. Bozzao P. (2018). Poveri lavoratori, nuovi bisogni e modelli universalistici di welfare: quali tutele?. Lavoro e diritto, 4: 657-676., DOI: 10.1441/9140
  14. Brandolini A. (2020). Le conseguenze sociali dell’epidemia di Covid-19. Neodemos, -- testo disponibile al sito: www.neodemos.info/2020/09/08/le-conseguenze-sociali-dellepidemia-di-covid-19/.
  15. Cataudella M. C. (2013). Retribuzione nel tempo della crisi. Tra principi costituzionali ed esigenze del mercato. Torino: Giappichelli.
  16. Censis (2020). La società italiana al 2020. 54° Rapporto Censis sulla situazione sociale del Paese, -- testo disponibile al sito: www.censis.it/sites/default/files/downloads/Sintesi_la_società_italiana_2020.pdf
  17. Centamore G. (2017). Contratti collettivi «qualificati» e trattamento economico dei soci lavoratori di cooperativa: cronaca e implicazioni di una vicenda singolare. Labor, 2: 234-240.
  18. Checchi D., Salverda W. (2015). Labour-market institutions and the dispersion of wage earnings. In: Atkinson A. B. e Bourguignon F., a cura di, Handbook of Income Distribution. Oxford: Elsevier.
  19. Ciucciovino S. (2020). Fisiologia e patologia del pluralismo contrattuale tra categoria sindacale e perimetri settoriali. Lavoro e diritto, 2: 185-210., DOI: 10.1441/9683
  20. Crettaz E., Bonoli G. (2010). Why are Some Workers Poor? The Mechanisms that Produce Working Poverty in a Comparative Perspective. REC-WP Working Papers on the Reconciliation of Work and Welfare in Europe, 12.
  21. De Nardis P., Auteri L., Davoli C., Pascucci R. (2019). Disuguaglianza ed esclusione sociale in Italia e in Europa. In: Dell’Aringa C. e Guerrieri P., a cura di, Inclusione, produttività, crescita. Un’agenda per l’Italia. Bologna: Il Mulino – AREL.
  22. De Simone G. (2020). La questione salariale. Quaderni Rivista giuridica del lavoro e della previdenza sociale, 5: 19-29.
  23. De Spiegelaere S., Lamberts M. (2013). Europe 2020 – In-work poverty. Challenges for workers’ organisations, EZA, testo disponibile al sito: www.eza.org.
  24. Eurofound (2017). In-work poverty in the EU. Luxembourg: Publications office of the European Union.
  25. Eurofound (2018). Concept and practice of a living wage. Luxembourg: Publications office of the European Union.
  26. Eurofound (2019). Parental and paternity leave – Uptake by fathers. Luxembourg: Publications office of the European Union.
  27. Ferrante V. (2018). Il cumulo dei “lavoretti”: quale tutela per le attività discontinue o saltuarie?. Lavoro e diritto, 4: 613-632., DOI: 10.1441/9140
  28. Ferraris V. (2019), Una lettura economia del lavoro povero. Lavoro e diritto, 1: 51-62., DOI: 10.1441/9251
  29. Ferrera M. (2018). The European Social Union: how to piece it together. In: Vanhercke B., Ghailani D., Sabato S., a cura di, Social policy in the European Union: state of play 2018. Brussels: ETUI/OSE.
  30. Filandri M., Struffolino E. (2019). Lavoratori o lavoratrici povere? Disuguaglianze di genere nel mercato del lavoro in Europa. Sociologia e ricerca sociale, 117: 67-85., DOI: 10.3280/SR2018-11700
  31. Filandri M., Struffolino E. (2019). Individual and household in-work poverty in Europe: understanding the role of labour market characteristics. European societies, 1: 130-157., DOI: 10.1080/14616696.2018.153680
  32. Garnero A. (2017). The dog That Barks Doesn’t Bite: Coverage and Compliance of Sectoral Minimum Wages in Italy. IZA Discussion Papers, No. 10511, Institute of Labor Economics (IZA).
  33. Garnero A. (2019). Un salario minimo per legge in Italia? Una proposta per il dibattito. Diritto delle relazioni industriali, 2, 810-836.
  34. Gautié J., Ponthieux S. (2017). Employment and the Working Poor. In: Brady D. e Burton L. M., a cura di, The Oxford Handbook of the Social Science of Poverty. Oxford: OUP.
  35. Giubboni S. (2013). European Citizenship and Social Rights in Times of Crisis. German law journal, 5, 935-963., DOI: 10.1017/S207183220001921
  36. Guarriello F. (2014). Verso l’introduzione del salario minimo legale?. In: Carinci F., a cura di, La politica del lavoro del Governo Renzi , Atti del X Seminario di Bertinoro-Bologna del 23-24 ottobre 2014, ADAPT University Press.
  37. Guerrieri P. (2019). Introduzione. Per una crescita inclusiva. Analisi e proposte. In: Dell’Aringa C., e Guerrieri P., a cura di, Inclusione, produttività, crescita. Un’agenda per l’Italia. Bologna: Il Mulino – AREL.
  38. Horemans J. (2016). The part-time poverty gap across Europe: How institutions affect the way part-time and full-time workers avoid poverty differently, CSB Working Paper, 16, -- testo disponibile al sito www.uantwerpen.be/en/research-groups/csb/publications/csb-working-papers/.
  39. Horemans J. (2018). Atypical employment and in-work poverty. In Lohmann H. e Marx I., a cura di, Handbook on In-Work Poverty. Cheltenham, UK: Edward Elgar.
  40. ILO (2020). Global Wage Report 2020–21: Wages and minimum wages in the time of COVID-19, Geneva: ILO.
  41. INAPP (2016). XVII Rapporto sulla formazione continua in Italia, -- testo disponibile al sito: https://oa.inapp.org/bitstream/handle/123456789/94/INAPP_Rapporto_Formazione_Continua_2017.pdf?sequence=1&isAllowed=y.
  42. Izzi D. (2020). Il work-life balance al maschile: a proposito di congedi dei padri. Lavoro e diritto, 2: 333-353., DOI: 10.1441/9684
  43. Kampelmann S., Garnero A., Ryck F. (2013), Minimum wages in Europe: does the diversity of systems lead to a diversity of outcomes?. Brussels: ETUI.
  44. Kelly P., Ferro A., Jones S. (2011). In-work poverty in Europe: a growing problem. Paper presented at the Peer review “Building the tools to fight in-work poverty”. Paris, 31 March – 1 April 2011, Brussels: European Anti-Poverty Network.
  45. Laforgia S. (2015). La giusta retribuzione del socio di cooperativa: un’altra occasione per la corte costituzionale per difendere i diritti dei lavoratori ai tempi della crisi. Argomenti di diritto del lavoro, 4-5: 928-947.
  46. Lassandari A. (1997). Pluralità di contratti collettivi nazionali per la medesima categoria. Lavoro e diritto, 2: 261-300., DOI: 10.1441/439
  47. Lassandari A. (2019). Oltre la “grande dicotomia”? La povertà tra subordinazione e autonomia. Lavoro e diritto, 1: 81-102., DOI: 10.1441/9252
  48. Leonardi S. (2014). Salario minimo e ruolo del sindacato: il quadro europeo tra legge e contrattazione. Lavoro e diritto, 1: 185-212., DOI: 10.1441/7638
  49. Lo Faro A. (2020). L’iniziativa della Commissione per il salario minimo europeo tra coraggio e temerarietà. Lavoro e diritto, 2: 539-556., DOI: 10.1441/9812
  50. Lucifora C. (2017). Il salario minimo: contrattazione o minimo legale? In: Dell’Aringa C., Lucifora C., Treu T., a cura di, Salari, produttività, disuguaglianze. Bologna: Il Mulino -AREL.
  51. Lucifora C. (2019). “Working poor” e politiche per l’occupazione. In: Dell’Aringa C. e Guerrieri P., a cura di, Inclusione, produttività, crescita. Un’agenda per l’Italia. Bologna: Il Mulino – AREL.
  52. Lucifora C. (2020). Lavoro e welfare: tra riforme incompiute ed emergenza COVID-19. Aggiornamenti sociali, 387-396.
  53. Lucifora C., Ferraris V. (2018). Il lavoro povero in Italia, tra bassi salari e precarietà. In: CNEL, XX Rapporto mercato del lavoro e contrattazione collettiva 2017-2018, -- testo disponibile al sito: www.cnel.it/Documenti/Rapporti.
  54. Marchal S., Marx I., Van Mechelen N. (2014). The great wake-up call? Social citizenship and minimum income provisions in Europe in time of crisis. Journal of social policy, 2: 247-267., DOI: 10.1017/S004727941300095
  55. Mariucci L. (2020). Limiti e prospettive della contrattazione collettiva. Quaderni Rivista giuridica del lavoro e della previdenza sociale, 5: 39-48.
  56. Marx I., Nolan B. (2014). In-Work Poverty. In: Cantillon B. e Vandenbroucke F., a cura di Reconciling Work and Poverty Reduction. How successful are European welfare states, Oxford: OUP.
  57. Occhino A. (2019). Povertà e lavoro atipico. Lavoro e diritto, 1: 103-128., DOI: 10.1441/9252
  58. Pascucci P. (2019). Giusta retribuzione e contratti di lavoro, oggi. Giornale di diritto del lavoro e delle relazioni industriali, 1: 59-93., DOI: 10.3280/GDL2019-16100
  59. Peña-Casas R., Ghailani D. (2021). A European minimum wage framework: the solution to the ongoing increase of in-work poverty in Europe?. In Vanhercke B., Spasova S., Fronteddu B., a cura di, Social Policy in the European Union: state of play 2020, Brussels: ETUI.
  60. Peña-Casas R., Ghailani D., Spasova S., Vanhercke B. (2019). In-work poverty in Europe. A study of national policies, European Social Policy Network (ESPN). Brussels: European Commission.
  61. Pera G. (1997). Note sui contratti collettivi “pirata”. Rivista italiana di diritto del lavoro, I, 381-389.
  62. Ponterio C. (2020). Il lavoro per un’esistenza libera e dignitosa: art. 36 Cost. e salario minimo legale. Quaderni Rivista giuridica del lavoro e della previdenza sociale, 2: 49-71.
  63. Ponthieux S. (2010). Assessing and analyzing in-work poverty risk. In Atkinson A. B., Marlier E., eds., Income and living conditions in Europe. Luxembourg: EU Publicaitons Office.
  64. Raitano M. (2019). Polvero lavoro, ecco perché occuparsene. Altreconomia, 214.
  65. Raitano M., Jessoula M., Natili M., Pavolini E. (2019). I working poor in Italia. Social cohesion papers. Quaderni della coesione sociale, 2.
  66. Ratti L. (2021). La proposta di direttiva sui salari minimi adeguati nella prospettiva di contrasto all’in-work poverty. Diritto delle relazioni industriali, 1: 59-76.
  67. Ricci G. (2012). Il diritto alla retribuzione adeguata fra Costituzione, mercato ed emergenza economica. WP CSDLE “Massimo D’Antona”.IT – 163/2012.
  68. Salverda W. (2018). Low earnings and their drivers in relation to in-work poverty. In Lohmann H. e Marx I., a cura di, Handbook on In-Work Poverty. Cheltenham, UK: Edward Elgar.
  69. Saraceno C., Benassi D. Morlicchio E. (2020). Poverty in Italy. Features and drivers in a European perspective. Bristol: Bristol University press.
  70. Schiuma D. (2015). Il trattamento economico del socio subordinato di cooperativa: la Corte costituzionale e il bilanciamento fra libertà sindacale e il principio di giusta ed equa retribuzione. Diritto delle relazioni industriali, 3: 823-833.
  71. Schulten T. (2014). I contorni di una politica europea sul salario minimo. Quaderni di rassegna sindacale, 4: 35-60.
  72. Speziale V. (2014). Le politiche del lavoro del Governo Renzi: il Jobs Act e la riforma dei contratti e di altre discipline del rapporto di lavoro. WP C.S.D.L.E “Massimo D'Antona”.IT, 233/2014.
  73. Tonarelli A., Vallauri M. L. (2019). Povertà femminile e diritto delle donne al lavoro. Lavoro e diritto, 1: 173-196., DOI: 10.1441/9252
  74. Villa E. (2021). Lavoro povero, inquadramento professionale e dumping contrattuale. In: Chies L., Ferrara M.D., Podrecca E., a cura di, Le dimensioni della povertà. Aspetti economici e giuridici. Torino: Giappichelli.
  75. Villa E. (2018). Attivazione e condizionalità al tempo della crisi: contraddizioni di un modello (almeno formalmente) improntato alla flexicurity. Argomenti di diritto del lavoro, 2: 477-497.

Giulia Marchi, in "SOCIOLOGIA DEL LAVORO " 161/2021, pp. 54-72, DOI:10.3280/SL2021-161004oa

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche