Genere e religioni in Italia.

A cura di: Isabella Crespi, Elisabetta Ruspini

Genere e religioni in Italia.

Voci a confronto

I saggi contenuti nel volume (scritti da sociologhe e sociologi; teologhe e teologi) aiutano lettrici e lettori a comprendere l’utilità della prospettiva di genere applicata all’universo religioso; al contempo offrono una panoramica aggiornata della produzione scientifica italiana in tema di genere, differenze e diseguaglianze di genere e culture del sacro.

Edizione a stampa

31,00

Pagine: 240

ISBN: 9788891705969

Edizione: 1a edizione 2014

Codice editore: 590.2.3

Disponibilità: Discreta

Pagine: 240

ISBN: 9788891704832

Edizione:1a edizione 2014

Codice editore: 590.2.3

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Scopo del volume è contribuire, con approccio interdisciplinare, ecumenico e interreligioso, alla comprensione dei complessi intrecci che connettono la Sociologia della religione e la Sociologia del genere. Le relazioni tra genere maschile e genere femminile rivestono un ruolo cruciale nei libri sacri; ciononostante, la prospettiva gender-sensitive pare ancora scarsamente impiegata negli studi sociologici sui sistemi religiosi.
I ricchi capitoli contenuti in questo volume, scritti da sociologhe e sociologi; teologhe e teologi, aiutano lettrici e lettori a comprendere l'utilità della prospettiva di genere applicata all'universo religioso; al contempo offrono una panoramica aggiornata della produzione scientifica italiana in tema di differenze e diseguaglianze di genere e culture del sacro.
Tutti i saggi offrono un equilibrato ed efficace connubio tra l'importanza della tradizione e la presenza di spinte innovative nel rapporto tra genere ed esperienze religiose, personali e istituzionali. Di particolare interesse e rilevanza la presenza di contributi relativi alle diverse fedi e a prospettive teoriche e di ricerca sociale plurali.

Isabella Crespi insegna Sociologia dei processi culturali presso il Dipartimento di Scienze della Formazione, dei Beni Culturali e del Turismo, Università di Macerata. È coordinatrice del Research Network europeo ESA RN13 (Sociology of Families and Intimate lives) e fa parte del Consiglio Scientifico della Sezione AIS Studi di Genere. Tra le sue più recenti pubblicazioni: con Tina Miller (a cura di), Family, Care and Work in Europe: an Issue of Gender? (Macerata, 2013) e con Giovanna Rossi (a cura di), Families, Welfare State and Social Changes in the European Context, Special issue, International Sociological Review, n. 3 (Roma, 2013).
Elisabetta Ruspini insegna Sociologia presso il Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, Università di Milano-Bicocca. È coordinatrice della Sezione AIS Studi di Genere e fa parte del Board ESA RN33 (Womens' and Gender Studies). Tra le sue più recenti pubblicazioni: con Jeff Hearn, Bob Pease e Keith Pringle (a cura di), Men and Masculinities Around the World. Transforming Men's Practices (Basingstoke, 2011) e Diversity in Family Life. Gender, Relationships and Social Change (Bristol, 2013); con Alessandra Decataldo, La ricerca di genere (Roma, 2014).



Luigi Berzano, Prefazione. Ritorno del gender
Isabella Crespi, Elisabetta Ruspini, Donne, uomini e mondi della fede. Una introduzione ai contenuti del volume
Parte I. Il Genere negli Studi di Sociologia della Religione
Roberto Cipriani, Donne e cattolicesimo. Un excursus storico-sociologico
(Introduzione; Dal primo al secondo millennio; Il mondo contemporaneo: dal Novecento ad oggi; Donne, religione e società italiana; Conclusione: la simbiosi tra spirituale e materiale; Bibliografia di riferimento)
Giulia Paola Di Nicola, La chiave analogica nelle questioni di genere. Soggettualità femminile e cristianesimo
(Introduzione; Monoteismo sotto attacco; Fermenti nel mondo cattolico; L'uniduale originario; Conclusioni; Bibliografia di riferimento)
Paola Donadi, Maternità e Verginità. Le due vocazioni femminili nella Mulieris Dignitatem
(Introduzione; Giovanni Paolo II e la "diversità" femminile; Maternità e Verginità: le due vocazioni femminili; La necessità di un ricongiungimento con se stesse; Alcune conclusioni; Bibliografia di riferimento)
Isabella Crespi, Religiosità e differenze di genere in Italia: credenze, pratiche e cambiamenti generazionali
(Religione e genere nell'Italia contemporanea: una prospettiva (in)attesa; L'esperienza religiosa di fronte alla secolarizzazione e al relativismo: profili di genere tra le generazioni; Pratiche e riti religiosi nella vita quotidiana: uomini e donne a confronto; Il rapporto con l'istituzione religiosa nell'esperienza di uomini e donne; Cambiamenti nei ruoli di genere ed esperienza religiosa: quale influenza?; Conclusioni; Nota metodologica; Bibliografia di riferimento)
Armando Matteo, Donne, giovani ed esperienze di fede
(Uno scenario in rapido mutamento; I Millennials e la fede; Le quarantenni: il difficile rapporto delle donne con la Chiesa; Per una conclusione aperta; Bibliografia di riferimento)
Parte II. Il Genere nelle Esperienze Filosofiche e Teologiche
Marcella Farina, Teologia, differenze di genere e mondo cattolico
(Introduzione; Il teologare come pensare flessibile; Il "genio" femminile nel teologare; La categoria "genere" nel teologare; Conclusioni: percorsi del "non ancora"; Bibliografia di riferimento)
Letizia Tomassone, Interventi femministi nella teologia protestante
(Introduzione; Una storia piena di libertà; Differenza di genere e ordine del mondo; Il ministero femminile nella teologia protestante; Ermeneutica femminista; Una teologia ecumenica e laica; Il pastorato femminile; Essenzialismo e costruzione dei soggetti; Conclusioni; Bibliografia di riferimento)
Sharzad Houshmand Zadeh, Il femminile nell'Islam
(Introduzione; Il femminile nel Corano e nella vita del suo profeta; Cinque donne raccontate nel Corano; Il profeta e le donne; Il femminile nella mistica islamica; Esempi contemporanei; Bibliografia di riferimento)
Claudia Milani, Ebraismo e differenze di genere
(Torahscritta; Tradizione orale; Ebraismo post-talmudico e contemporaneo; Bibliografia di riferimento)
Amina Crisma, Taoismo, confucianesimo e questione di genere nelle ricerche e nei dibattiti contemporanei
(Gender Trouble e religioni della Cina: un orizzonte problematico; Il confronto con le tradizioni religiose della Cina in una prospettiva storico-critica; Il rilievo del Femminile nelle tradizioni taoiste; In principio, Lei era: la concezione del Femminile nel Laozi; Confucianesimo e questione di genere: dalle rappresentazioni convenzionali alle rivisitazioni contemporanee; "Senso dell'umanità" confuciano e Feminist Ethics of Care: un accostamento possibile?; Il dibattito: obiezioni, contestazioni, sviluppi; Lo statuto delle donne nelle fonti confuciane dell'età classica; La tradizione confuciana come "campo di tensioni" e il "Maternal Thinking"; Conclusioni; Bibliografia di riferimento)
Postfazione. Il Genere nelle culture religiose
(Bibliografia di riferimento)
Notizie su autrici e autori.

Contributi: Luigi Berzano, Carmelina Chiara Canta, Roberto Cipriani, Amina Crisma, Giulia Paola Di Nicola, Paola Donadi, Marcella Farina, Armando Matteo, Claudia Milani, Letizia Tomassone, Shahrzad Houshmand Zadeh

Collana: Generi, culture, sessualità

Argomenti: Sociologia delle religioni - Studi di genere

Livello: Studi, ricerche

Potrebbero interessarti anche