La formazione e le sfide della globalizzazione.

Nicola Lupoli

La formazione e le sfide della globalizzazione.

Politiche formative e migranti adulti in Alto Adige

La ricerca analizza la corposa offerta formativa erogata in Alto Adige per gli immigrati, per coglierne i punti di forza e di criticità e verificare se, e in quale misura, è in grado di contribuire ad abbattere le barriere linguistiche, culturali, economiche e sociali, di costruire nuove forme di identità collettiva ampliata, di garantire dignità umana ad ogni soggetto-persona.

Edizione a stampa

23,00

Pagine: 176

ISBN: 9788856814514

Edizione: 1a edizione 2009

Codice editore: 1408.2.18

Disponibilità: Nulla

Pagine: 176

ISBN: 9788856819953

Edizione:1a edizione 2009

Codice editore: 1408.2.18

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

L'immigrazione rappresenta una dimensione strutturale dell'Italia contemporanea e di quella del futuro e la connota sempre più in senso multiculturale. Essa sollecita ineludibili interrogativi su come governare il fenomeno e pone come centrale tema politico e culturale la necessità di efficaci politiche di integrazione dei lavoratori immigrati e delle loro famiglie, per ridurre i disagi iniziali, favorirne un rapido inserimento socio-lavorativo e una serena convivenza civile.
La ricerca presentata nel volume analizza la corposa offerta formativa erogata in Alto Adige per gli immigrati per coglierne i punti di forza e di criticità e verificare se, e in quale misura, è in grado di contribuire ad abbattere le barriere linguistiche, culturali, economiche e sociali, di costruire nuove forme di identità collettiva ampliata, di coniugare il pensiero dell'appartenenza all'umanità intera con le tradizioni locali, di garantire dignità umana ad ogni soggetto-persona.

Nicola Lupoli è professore associato di Pedagogia generale e sociale presso la Libera Università di Bolzano. L'attuale attività di ricerca esplora i temi della relazione tra le sollecitazioni dei sistemi storico-sociali, i bisogni socio-economici ed esistenziali dei migranti e la formazione.



Franco Frabboni, Prefazione
(Lo sguardo pedagogico; Lo sguardo metodologico; Lo sguardo culturale)
Introduzione
Le migrazioni tra esodo e progetto
(Fenomeni migratori e società globale; Migranti in Italia; L'immigrazione in Alto Adige)
La formazione dei migranti adulti in Alto Adige
(Le iniziative formative; Corsi frequentati dagli immigrati)
La parola ai migranti. Le interviste
(La metodologia; Le interviste)
Le criticità emerse dalle interviste
(I dati socio-anagrafici del campione; L'opinione sul concetto di formazione; Le motivazione alla frequenza dei corsi: L'importanza attribuita ai vari corsi; Temi da privilegiare; La partecipazione ai corsi; Le esperienze formative; La durata dell'esperienza formativa; I canali di conoscenza dei corsi disponibili; La composizione etnica del corso frequentato; Gli orari; Gli ostacoli; I costi; La motivazione alla frequenza; La relazione tra corso e titolo di studio posseduto; Aspettative e formazione ricevuta; Corrispondenza tra formazione ricevuta e lavoro; Rifarebbe il corso frequentato?; La conoscenza delle normative; Tra critiche e proposte)
La parola ai migrati. Il questionario
(La metodologia; L'analisi dei dati raccolti)
Per una formazione emancipativa
(Le sfide della globalizzazione; La formazione dei migrati adulti in Alto Adige. Alcune considerazioni; La persona come "bene comune")
Appendice A. Traccia dell'intervista
Appendice B. Questionario
Bibliografia
Sitografia.

Contributi: Franco Frabboni

Collana: La scuola se

Argomenti: Educazione degli adulti

Livello: Studi, ricerche - Textbook, strumenti didattici

Potrebbero interessarti anche