Diciottesimo Rapporto sulle migrazioni 2012
Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 336,      1a edizione  2013   (Codice editore 907.54)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 22.00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820414405
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 15.50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856859539
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Il Rapporto mostra per la prima volta in tanti anni una flessione nell’incremento del numero di stranieri. La pesante crisi economico-finanziaria internazionale difatti ha fatto diminuire l’attrattività dell’Italia per coloro che qui cercano un lavoro e una vita migliore. Sono stati invece ancora rilevanti gli ingressi per ricongiungimento familiare, nonché quelli dei richiedenti asilo.
Presentazione del volume

L'analisi del fenomeno migratorio in Italia nel 2011 mostra per la prima volta in tanti anni una flessione nell'incremento del numero di stranieri, stimati all'inizio del 2012 in quasi cinque milioni e mezzo di presenze. La pesante crisi economico-finanziaria internazionale ha fatto diminuire l'attrattività dell'Italia per coloro che qui vi cercano un lavoro e una vita migliore. Sono stati invece ancora rilevanti gli ingressi per ricongiungimento familiare, segno di una immigrazione sempre più consolidata e della volontà di stabilizzazione, nonché quelli dei richiedenti asilo, soprattutto in seguito ai fatti della cosiddetta "Primavera araba".
La crescente articolazione della realtà migratoria italiana mette sempre più in evidenza la necessità di un approccio di carattere globale in un'ottica sovranazionale.
Il volume si compone come di consueto di quattro sezioni: "Il quadro generale", le "Aree di attenzione", gli "Approfondimenti" e "Lo scenario internazionale".

Indice


Migrazioni 2012: uno sguardo d'insieme
Parte I. Il quadro generale
Gli aspetti statistici
Le migrazioni in Europa
Gli aspetti normativi
Gli orientamenti comunitari
Parte II. Aree di attenzione
Il lavoro
La scuola
La salute
Abitare e insediarsi
Criminalità e devianza degli immigrati
Parte III. Approfondimenti
I minori stranieri non accompagnati
Modelli di acculturazione e performance economica degli immigrati
La questione dei rifugiati
Parte IV. Lo scenario internazionale
La riunificazione familiare nel Regno Unito
Famiglia immigrata e crisi in Germania
La famiglia degli stranieri in tempi di crisi: il caso della Spagna
Contesti familiari e mutamenti sociali in Asia
Francia: la famiglia immigrata
Immigrazione in Svezia
La politics europea e la issue immigrazione
Riferimenti bibliografici
Allegato 1. 2012: i fatti dell'anno
Allegato 2. Previsioni della popolazione straniera residente in Italia.