L'essere umano al centro del futuro. C'è un altro mondo ed è in questo mondo
Contributi
Ilaria Buccioni, Anna Maria Celesti, Grazia Francescato, Bianca Guscelli, Maria Stella Rasetti, Erica Rizziato, Giovanni Scanavacca
Collana
Livello
Saggi, scenari, interventi
Dati
pp. 138,      1a edizione  2018   (Codice editore 2001.145)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 16,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 10,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 10,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Il volume raccoglie gli atti del Convegno “L’essere umano al centro del futuro”, curato dal Centro Studi Democrazia Affettiva. Il testo sostiene la necessità di recuperare la centralità dell’individuo, una centralità che si costruisce e si consolida attraverso una particolare intelligenza “affettiva” che riunisce e integra gli esseri umani. È l’intelligenza che ci stimola a cercare nuovi modi per stare in relazione, che ci fa attingere all’energia della gentilezza e ci fa capire cosa significhi investire con coscienza nel futuro.
Presentazione del volume

"L'essere umano al centro del futuro" è il titolo del Convegno del Centro Studi per la Democrazia Affettiva creato dalla visione ispirata di Renato Palma. Il volume raccoglie il frutto delle riflessioni dei relatori e del dialogo con i partecipanti del Convegno. Oggi viviamo sempre più solo nel presente rinunciando a dare un senso al passato e avendo paura del futuro, nutrendo angosce e rabbie, intrappolati nell'effimero e nella velocità del consumo. Sempre più ne stiamo ricercando una lettura sommaria e sbrigativa, per superficialità, per incapacità, per paura o forse per pigrizia.
Invece dobbiamo approfondire, non accontentarci. Il mondo è complicato nelle sue interconnessioni profonde tra fattori sociali, economici, tecnologici, culturali, ambientali. Comporta uno sforzo crescente per essere compreso.
Comprendere per costruire, per dare spazio ai sogni, ai progetti, alla propria visione della vita. Per dare una prospettiva nuova all'uomo, riportandolo al centro della scena già adesso. Perché un altro mondo è possibile, subito.
Dalla elaborazione della complessità alla costruzione del futuro: partendo dalla consapevolezza del panorama generale corrente, vengono individuati i passi concreti nel presente definendo gli strumenti intelligenti per accettare e vivere il futuro. In ogni contesto, dall'imprenditoria alla consulenza, alla famiglia e alla scuola e in ogni espressione della vitalità umana.
Alla base di tutto, quale elemento fondante e irrinunciabile, vi è l'essere umano, che tutto governa e alimenta. Egli solo con i suoi valori può generare il cambiamento per costruire un altro mondo.
Il recupero della centralità dell'individuo apre la via verso la maturazione di una nuova consapevolezza. È una centralità che si costruisce e si consolida attraverso una particolare intelligenza che definiamo affettiva e che riunisce e integra gli esseri umani. È l'intelligenza che ci stimola a cercare nuovi modi per stare in relazione, che ci fa attingere all'energia della gentilezza e ci fa capire perciò cosa significa investire con coscienza nel futuro.

Indice
Anna Maria Palma, Introduzione
Renato Palma, Il Centro Studi per la Democrazia Affettiva(c)
Anna Maria Celesti,
Saluto
Maria Stella Rasetti,
Saluto
Parte I. La realtà emergente
Grazia Francescato, Lo sguardo dell'anima. Come aiutare i punti luce a fare costellazione
Gianni Spulcioni, Accettare e capire la complessità. Uno sguardo socio economico
Parte II. La realtà emergente nelle relazioni
Lorenzo Canuti, La gentilezza che cambia le relazioni
Renato Palma, Strumenti indispensabili per riparare il presente e costruire il futuro
Parte III. La realtà emergente nella consulenza
Ilaria Buccioni, Verso quale futuro, in quale direzione?
Erica Rizziato, Che immagine abbiamo dell'uomo e della organizzazione? Come generare il futuro
Parte IV. La realtà emergente nell'imprenditoria
Bianca Guscelli, Argento vivo senza tempo
Giovanni Scanavacca, Da un grande potere derivano grandi responsabilità
Parte V. Laboratori esperienziali
Grazia Francescato, Gianni Spulcioni, Quale cammino verso l'evoluzione
Renato Palma, Lorenzo Canuti, La gentilezza è il terreno che permette al futuro di dare buoni frutti
Ilaria Buccioni, Erica Rizziato, Leadership e ritmo: il prossimo passo per muovere la complessità umana e organizzativa verso il futuro
Suggerimenti di lettura
Note sugli autori.