La gestione delle risorse umane in sanità. Strategie di intervento per le Aziende sanitarie
Autori e curatori
Contributi
Nicola Pinelli, Francesco Ripa di Meana
Argomenti
Livello
Dati
pp. 156,      1a edizione  2019   (Codice editore 11820.14)

Tipologia: E-book
Possibilità di stampa:  Si
Possibilità di copia:  Si
Disponibilità Clicca qui per scaricare

Informazioni sulle pubblicazioni ad Accesso Aperto
Codice ISBN: 9788891794864

In breve
Questo libro fa il punto sulla attuale situazione del Capitale Umano nelle Aziende Sanitarie; parte da un’analisi delle difficoltà del settore e da una rassegna delle principali metodologie adottate da aziende di successo nel gestire e sviluppare le proprie Risorse Umane e presenta i principali risultati di una ricerca realizzata con FIASO su questi temi. Il fine ultimo del progetto di ricerca è quello di aiutare le Aziende Sanitarie a implementare possibili linee di intervento per rendere i propri sistemi di gestione delle Risorse Umane più efficaci.
Presentazione del volume

I sistemi di gestione delle Risorse Umane in Sanità sono spesso molto deboli, burocratici e parcellizzati per professioni e tipologie di attività da svolgere.
Già nei prossimi anni, inoltre, i temi dell'invecchiamento dei lavoratori e dell'inserimento delle giovani generazioni in Azienda (per sostituire i crescenti pensionamenti) diventeranno sempre più caldi rendendo ancora più difficile superare le attuali criticità.
Questo libro fa il punto sulla attuale situazione del Capitale Umano nelle Aziende Sanitarie; parte da un'analisi delle difficoltà del settore e da una rassegna delle principali metodologie adottate da aziende di successo nel gestire e sviluppare le proprie Risorse Umane e presenta i principali risultati di una ricerca realizzata con FIASO su questi temi.
Lo studio è stato realizzato rivolgendosi direttamente alle popolazioni target appartenenti alle Aziende aderenti a FIASO partecipanti all'indagine.
È stato così possibile mettere a fuoco il quadro generale della situazione del personale in Sanità, le principali criticità che si riscontrano all'interno dei sistemi di gestione delle Risorse Umane, le difficoltà incontrate dai professionisti svolgendo il proprio lavoro, la presenza di interventi mirati a superarle, nonché il gradimento da parte dei lavoratori.
Il fine ultimo del progetto di ricerca è quello di aiutare le Aziende Sanitarie a implementare possibili linee di intervento per rendere i propri sistemi di gestione delle Risorse Umane più efficaci.

Marco Rotondi
, ingegnere e psicologo, è presidente IEN (Istituto Europeo Neurosistemica - organizzazione no profit per lo sviluppo del Capitale Umano nelle organizzazioni), membro del Comitato Guida di RUSAN (Risorse Umane in Sanità), componente dell'Organismo Indipendente di Valutazione del Sistema Sanitario Regionale della Regione Emilia Romagna, docente e relatore per l'area Risorse Umane, Management, Cambiamento (people, process, structure) presso università, master e business school, consulente di direzione per aziende private e pubbliche, autore di oltre 100 pubblicazioni sui temi dello sviluppo delle persone, dei team, delle organizzazioni.

Indice
Nicola Pinelli, Premessa. Le ragioni della ricerca
Ringraziamenti
Introduzione
Parte I. Quadro di riferimento
Sanità in stallo e Risorse Umane
Teoria delle generazioni e impatti concreti in azienda
Parte II. Principali elementi emersi dalla ricerca
Caratteristiche della ricerca
Tenuta complessiva (resilienza) delle Risorse Umane
Le diverse anime degli operatori in Sanità
Limiti dei sistemi di gestione delle Risorse Umane nelle Aziende Sanitarie
Processi, sistemi e strumenti per gestire i senior
Processi, sistemi e strumenti per gestire l'inserimento dei giovani
L'incontro generazionale senior-junior
Rischi sul lavoro ed ergonomia
Parte III. Possibili linee d'intervento
Linee d'intervento sulle Risorse Umane per uscire dallo stallo
Francesco Ripa di Meana, Conclusioni
Bibliografia