Europa e società civile.

Esperienze italiane a confronto. Vol. I

Contributi
Fabio Berti, Andrea Bilotti, Letizia Carrera, Giuseppina Cersosimo, Anna Civita, Carmine Clemente, Francesca Ieracitano, Fabio Introini, Michele Marzulli, Massimiliano Monaci, Lorenzo Nasi, Paolo Parra Saiani, Nicoletta Pavesi, Silvana Poloni, Emanuele Rossi, Camilla Rumi, Fausta Scardigno
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 304,      1a edizione  2012   (Codice editore 1571.6)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Europa e società civile. Esperienze italiane a confronto. Vol. I
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 38,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820408251
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 29,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856857368
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Partendo dall’ipotesi che la costruzione sociale dell’Europa avviene a vari livelli e che per ciascuno è individuabile un contributo potenziale ed effettivo proveniente dal basso, il volume vuole indagare il ruolo della società civile italiana nel complesso processo di europeizzazione.

Presentazione del volume

Il volume presenta i risultati di una ricerca che si è proposta di indagare il ruolo della società civile italiana nel complesso processo di europeizzazione. Partendo dall'ipotesi che la costruzione sociale dell'Europa avviene a vari livelli e che per ciascuno è individuabile un contributo potenziale ed effettivo proveniente dal basso, la ricerca ha voluto dar voce ad esperienze generate dall'attivismo sociale italiano in aree di intervento strategiche. Gli attori selezionati per gli studi di caso si muovono nell'ambito culturale-ambientale, in quello socio-assistenziale-umanitario, nell'impegno civile e nella rappresentanza degli interessi, tutte aree che esprimono il protagonismo della società civile e le sinergie che ha saputo creare nel panorama nazionale ed internazionale.
Le preziose informazioni raccolte attraverso le interviste ai testimoni privilegiati restituiscono gli orientamenti sugli scenari attuali del processo di europeizzazione, sulle ricadute di questo nella cultura organizzativa e nelle strategie comunicative e di rete. Ne esce un quadro variegato che, fra realtà e proiezioni, offre un ricco materiale per riflettere con realismo sul ruolo che l'associazionismo italiano può svolgere a favore di una società europea, che non sia mero punto di equilibrio fra gli interessi politici ed economici dei Paesi membri dell'Unione.
L'arco temporale nel quale si colloca la ricerca è stato forse uno dei più difficili per l'Europa contemporanea, tuttavia gli studi di caso sembrano testimoniare la persistente vitalità di una società che continua a produrre beni relazionali anche in presenza di crisi economiche e politiche.

Giuseppe Moro è professore di Sociologia generale nell'Università degli Studi di Bari "Aldo Moro". I suoi interessi di ricerca si sono focalizzati sulla valutazione delle politiche pubbliche, sulla sociologia dello sviluppo e sull'analisi delle politiche sociali. Tra le sue pubblicazioni: La valutazione delle politiche pubbliche (2005), La valutazione possibile. Metodi e casi (2011), I sistemi regionali di welfare in Italia (con G. Bertin, 2012).
Donatella Pacelli è professore di Sociologia generale presso la Libera Università LUMSA di Roma. Si è occupata dei classici del pensiero sociologico, di trasformazioni sociali e di vari aspetti della cultura moderna, seguendo in particolare le variazioni dell'orizzonte temporale e delle relazioni sociali nello spazio europeo. Tra le sue pubblicazioni più recenti: L'esperienza del sociale (2007), Differenza e differenze (2008), Dalla modernità alle modernità multiple (con C. Corradi, 2011).

Indice



Giuseppe Moro, Donatella Pacelli, Premessa
Parte I
Donatella Pacelli, La percezione dell'Europa come dimensione meso tra locale e globale. Un modello interpretativo fra realtà ed immagini
Fabio Introini,
Dall'Europa alla rete. E ritorno
Parte II
Giuseppe Moro, Donatella Pacelli, Introduzione agli studi di caso
Emanuele Rossi,
Italia Nostra
Donatella Pacelli, Francesca Ieracitano,
Legambiente
Giuseppina Cersosimo,
Fish - Federazione italiana per il superamento dell'handicap
Lorenzo Nasi,
Oxfam Italia - Oxford committee for famine relief
Michele Marzulli, Massimiliano Monaci, Paolo Parra Saiani,
Cittadinanzattiva
Nicoletta Pavesi, Silvana Poloni,
Cngei - Corpo nazionale giovani esploratori ed esploratrici italiani
Letizia Carrera, Fausta Scardigno,
Focsiv - Federazione organismi cristiani di servizio internazionale di volontariato
Annalisa Civita, Carmine Clemente,
Cisl - Confederazione italiana sindacati dei lavoratori
Fabio Berti, Andrea Bilotti,
Cna - Confederazione nazionale dell'artigianato e della piccola e media impresa
Donatella Pacelli, Camilla Rumi,
Coldiretti - Confederazione nazionale coltivatori diretti
Giuseppe Moro,
Relazioni di rete e identità europea della società civile italiana. Considerazioni conclusive
Riferimenti bibliografici
Gli autori.