Tecnologie, lingua, cittadinanza.

Percorsi di inclusione dei migranti nei CPIA

Contributi
Piera Cavenaghi, Valentina Coluccia, Cristina Da Frè, Carmen Gagliardi, Patrizia Puia, Elisa Puntin, Rossella Quatraro, Giuliana Rellini, Francesca Torossi, Marisa Ulcigrai, Smeralda Vadalà, Gessica Zof
Livello
Dati
pp. 140,      1a edizione  2018   (Codice editore 11115.5)

Tecnologie, lingua, cittadinanza. Percorsi di inclusione dei migranti nei CPIA
Tipologia: E-book
Possibilità di stampa:  Si
Possibilità di copia:  Si
Disponibilità Clicca qui per scaricare

Informazioni sulle pubblicazioni ad Accesso Aperto
Codice ISBN: 9788891764980

In breve

La pubblicazione documenta l’esperienza di ricerca azione condotta dai quattro Centri Provinciali per l'Istruzione degli Adulti (CPIA) del Friuli Venezia Giulia nell’ambito di un programma integrato di azioni nazionali e internazionali, mirato a rafforzare la competenza dei docenti nell’uso delle tecnologie per creare ambienti di apprendimento maggiormente inclusivi e flessibili.

Presentazione del volume

La pubblicazione documenta l'esperienza di ricerca azione condotta dai quattro CPIA del Friuli Venezia Giulia nell'ambito di un programma integrato di azioni nazionali e internazionali, coordinate dall'Ufficio Scolastico Regionale del Friuli Venezia Giulia, mirato a rafforzare la competenza dei docenti nell'uso delle tecnologie per creare ambienti di apprendimento maggiormente inclusivi e flessibili.
Il processo di ricerca, supervisionato dall'Università di Udine, ha offerto ai docenti non solo un'opportunità di riflessività professionale, ma la possibilità di partecipare a una comunità professionale allargata di pratiche.

Paola Floreancig è dirigente tecnico presso l'Ufficio Scolastico Regionale del Friuli Venezia Giulia. Coordina le attività relative alle aree dell'educazione degli adulti, dell'internazionalizzazione e delle lingue.

Fabiana Fusco è professoressa ordinaria di Linguistica presso l'Università di Udine, dove insegna Linguistica generale e Linguistica educativa. I suoi interessi scientifici comprendono, oltre alla linguistica del contatto, la sociolinguistica e il "neoplurilinguismo" in Italia (sul tema ha pubblicato il libro Le lingue della città. Plurilinguismo e immigrazione a Udine, Roma, Carocci, 2017).

Flavia Virgilio è docente distaccata per lo svolgimento di compiti connessi con l'attuazione dell'autonomia scolastica presso l'Ufficio Scolastico Regionale del Friuli Venezia Giulia. Si occupa in particolare delle attività relative alle aree dell'educazione degli adulti, dell'internazionalizzazione e delle lingue.

Francesca Zanon è ricercatrice confermata in M-PED/03. Insegna Tecnologie dell'istruzione presso il corso di Laurea in Formazione Primaria del DILL (Dipartimento di Lingue e letterature, comunicazione, formazione e società) dell'Università di Udine. È autrice di numerose pubblicazioni nazionali ed internazionali sull'utilizzo delle Tecnologie in contesti didattici.

Davide Zoletto è professore associato di Pedagogia generale e sociale presso l'Università degli Studi di Udine. I suoi ambiti di ricerca principali sono la pedagogia interculturale, la teoria dell'educazione e la ricerca pedagogica in contesti eterogenei. Fra le pubblicazioni più recenti: Dall'intercultura ai contesti eterogenei. Presupposti teorici e ambiti di ricerca pedagogica (2012).

Indice

Flavia Virgilio, Presentazione
Parte I. Parole chiave e scenari
Paola Floreancig, I CPIA: sfide organizzative per l'educazione degli adulti
Flavia Virgilio, Il progetto ProInMigra: tecnologie, lingua, cittadinanza
Davide Zoletto, Eterogeneità, inclusione, cittadinanza. Prospettive e sfide pedagogiche nel contesto dei Centri Provinciali di Istruzione per gli Adulti
Francesca Zanon,
Le nuove tecnologie. Una competenza trasversale per l'inclusione
Fabiana Fusco,
Lavorare sui dati: l'italiano L2, l'autovalutazione dei docenti, la trasformazione del sistema
Parte II. Agire sui sistemi
Piera Cavenaghi, Cristina Da Frè, Francesca Torossi, Marisa Ulcigrai, Dall'accoglienza all'empowerment: il ruolo delle tecnologie (CPIA 1 Trieste)
Patrizia Puia, Elisa Puntin, Smeralda Vadalà, Gessica Zof,
Spazi dell'educazione: costruire cittadinanze esplorando la città (CPIA Gorizia)
Valentina Coluccia, Carmen Gagliardi,
Imparare l'italiano per vivere il mio paese (CPIA Udine)
Rossella Quatraro, Giuliana Rellini, Parole per accogliere: il polilinguismo come strumento per l'inte(g)razione (CPIA Pordenone)
Parte III. Far crescere la professionalità docente: strumenti e percorsi
Introduzione alle schede
Questionario dati CPIA
Questionario tecnologie per docenti
Questionario lingua
Mappare le competenze digitali: griglie di osservazione e protocollo
Diario di Bordo
Ricerca azione
Allegato 1
Allegato 2
Conclusioni.