Lavoro nel sociale, cultura e partecipazione: l'esperienza di San Marcellino

Contributi
Luca Borzani, Michele Corioni, Nicola Gay S.J., Paola Lacarpia, Michele Montecucco, Mara Morelli, Lorenzo Penco, Sandro Ricaldone
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 160,      1a edizione  2019   (Codice editore 1561.106)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Lavoro nel sociale, cultura e partecipazione: l'esperienza di San Marcellino
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 15,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 15,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

Il volume rende conto dell’esperienza e della riflessione comune sviluppata presso l’Associazione e la Fondazione San Marcellino di Genova, non solo nelle riunioni di coordinamento settimanale, nelle supervisioni di gruppo e personali, nelle formazioni per operatori e volontari, nelle conferenze pubbliche, ma anche nel lavoro culturale per condividere fuori dal proprio “mondo” i dubbi e le domande che l’incontro con la sofferenza umana pone, proponendosi come agente di cambiamento nei territori.

Presentazione del volume

L'incontro con la sofferenza delle persone senza dimora spinge a interrogarsi continuamente su società e comunità in cui viviamo, a riflettere sui loro limiti, sul rifiuto delle fragilità umane, sulle ingiustizie e l'iniqua distribuzione delle risorse. Non è sufficiente realizzare servizi di buona qualità, se a questo lavoro sociale non si accompagna un tentativo di favorire luoghi e occasioni di formazione, pensiero e confronto, un approccio culturale alla complessità che la vita della socialità degli esseri umani porta con sé. Il volume dedica un'attenzione particolare alla riflessione comune sviluppata a San Marcellino non solo nelle riunioni di coordinamento settimanale, nelle supervisioni di gruppo e personali, nelle formazioni per operatori e volontari, nelle conferenze pubbliche, ma anche al lavoro culturale, per condividere fuori dal proprio "mondo" i dubbi e le domande che l'incontro con la sofferenza umana pone proponendosi come agente di cambiamento nei territori. Questo farsi portavoce, talvolta lasciando direttamente la parola alle persone incontrate, ha indotto l'Opera dei gesuiti di Genova a proporre anche luoghi in cui gli sguardi sul mondo, gli interrogativi e le interpretazioni sono espressione diretta delle voci di tutti coloro che incontra nel tentativo di superare un confine e guardare oltre, prima che questo si converta in prigione.
Il libro rende conto di questa esperienza, in un percorso a più voci, condividendo alcune delle riflessioni, delle inquietudini e degli apprendimenti che ne accompagnano il cammino, attraverso uno sguardo sull'esperienza della formazione e su quella dei laboratori artistico-creativi.

Maurizio Bergamaschi
insegna Sociologia dei servizi sociali di territorio, Sociologia delle migrazioni e Sociologia urbana presso il Dipartimento di Sociologia e diritto dell'economia dell'Università degli studi di Bologna.

Danilo De Luise
, operatore sociale e mediatore, dal 1987 lavora con le persone senza dimora presso l'Associazione e la Fondazione San Marcellino di Genova dove ha ricoperto vari incarichi.

Juan Pablo Santi
, dottore di ricerca in Scienze Politiche, dal 2015 svolge studi e lavori nel campo della mediazione comunitaria, in ambito penitenziario in Italia.

Indice

Nicola Gay S.J., Presentazione
Danilo De Luise, Introduzione
Juan Pablo Santi, I laboratori artistici di San Marcellino. Costruire relazione tramite l'arte, codice di convivenza
Maurizio Bergamaschi, Paola Lacarpia,
Percorsi di emancipazione e lavoro sociale: i laboratori artistici a San Marcellino
Danilo De Luise, Mara Morelli
Per continuare a sorridere
Lorenzo Penco, Michele Montecucco, I laboratori creativo-artistici dell'Associazione San Marcellino
Laboratorio: una situazione in tre atti. La vocazione antipedagogica di Piero Simondo tra Sandro Ricaldone, Bauhaus immaginista, C.I.R.A. e i Laboratori di attività sperimentali di Magistero a Torino
Michele Corioni, Considerazioni su desiderio e nomadismo in estetica
Luca Borzani,
Conclusioni
Gli autori




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi