L'arte di scrivere

Prospettive a confronto

Contributi
Maria Buccolo, Ines Guerini, Viviana La Rosa, Teresa Savoia, Alessia Scarinci
Livello
Dati
pp. 134,      1a edizione  2019   (Codice editore 10292.7)

L'arte di scrivere Prospettive a confronto
Tipologia: E-book
Possibilità di stampa:  Si
Possibilità di copia:  Si
Disponibilità Clicca qui per scaricare

Informazioni sulle pubblicazioni ad Accesso Aperto
Codice ISBN: 9788835101819

In breve

Perché un libro sulla scrittura? Per riaffermarne l’importanza e la polivalenza. All’interno del volume il tema scrittura è presentato da prospettive differenti ma interagenti. Ogni autore ne mette in luce una potenzialità: dal potenziamento delle capacità linguistiche, cognitive e del pensiero critico alla scrittura in lingua facile per favorire i processi di inclusione; dalla scrittura manuale in L2 a vantaggio dell'apprendimento della lingua straniera, ma anche del miglioramento della lingua madre, alla dimensione narrativa della scrittura che guida la costruzione di processi identitari.

Presentazione del volume

Parlare di scrittura può sembrare banale: l'atto di scrivere è parte di noi e della nostra cultura. È così scontato che difficilmente ci si rende conto del potere straordinario che la scrittura conferisce a chi la possiede. E ancora, è così scontato che non lo si considera una tecnologia. È semplicemente scrivere, qualcosa che tutti sappiamo fare perché l'apprendimento della scrittura è una tappa obbligata del nostro percorso di istruzione formale.
Perché, allora, un libro sulla scrittura? Sicuramente per riaffermarne l'importanza e la polivalenza. All'interno del volume, infatti, il tema scrittura è presentato da prospettive differenti ma interagenti. Ogni autore ne mette in luce una potenzialità: dal potenziamento delle capacità linguistiche, cognitive e del pensiero critico alla scrittura in lingua facile per favorire i processi di inclusione; dalla scrittura manuale in L2 a vantaggio non solo dell'apprendimento della lingua straniera, ma anche del miglioramento della lingua madre, alla dimensione narrativa della scrittura che guida la costruzione di processi identitari; dalla scrittura come mediatore per la promozione della creatività alla scrittura di ultima generazione, quella digitale.
Un volume, in sintesi, che vuole offrirsi come un'opportunità di confrontarsi con il tema della scrittura in modo multiprospettico. Per questa ragione il lettore, nella frequentazione del testo, può anche prediligere itinerari non lineari, lasciandosi guidare (come d'altronde è giusto che sia) dai propri interessi di studio, ricerca, approfondimento.

Cinzia Angelini è professore associato di Pedagogia sperimentale e di Pedagogia sperimentale. Modelli e procedure per l'educazione degli adulti presso il Dipartimento di Scienze della Formazione, Università degli Studi Roma Tre. È responsabile del Laboratorio di Pedagogia Sperimentale (LPS), all'interno del quale è stata avviata nel 2014 la linea di ricerca Nulla dies sine linea sullo sviluppo delle capacità di scrittura nei bambini. È autrice di numerose pubblicazioni tra volumi, saggi e articoli scientifici,
in italiano e in inglese.

Fabio Bocci è professore ordinario di Didattica e Pedagogia Speciale presso il Dipartimento di Scienze della Formazione, Università degli Studi Roma Tre. Coordina il CdL in Scienze della Formazione Primaria, dirige il Corso di Specializzazione per il sostegno ed è responsabile del Laboratorio di Ricerca per lo Sviluppo dell'Inclusione Scolastica e Sociale. È autore di oltre 200 pubblicazioni tra volumi, saggi e articoli su riviste.

Indice

Cinzia Angelini, Fabio Bocci, Scrivere e farci i conti. Introduzione al volume
Cinzia Angelini, L'arte di scrivere. Ovvero quando saper scrivere faceva la differenza
La scrittura nel tempo e nello spazio
Cinzia Angelini, La scrittura manuale. Storia di una abilità persa e non ancora ritrovata
Teresa Savoia "To write or not to write". Riflessioni sulla scrittura in lingua straniera
Alessia Scarinci, La scrittura tra tecnologie e nuovi ambienti di apprendimento
Ricerche e prospettive operative
Cinzia Angelini, Scrivo dunque sono. Scrittura manuale e sviluppo del pensiero critico
Viviana La Rosa, Scrittura, lettura, orientamento: suggestioni pedagogiche
Maria Buccolo, Scrivere e mettere in scena le emozioni: l'esperienza teatrale nel curricolo della scuola primaria
Ines Guerini, Scrivere in Lingua Facile. Riflessioni culturali e aspetti di ricerca in prospettiva inclusiva
Fabio Bocci, Creatività e scrittura. Un binomio davvero fantastico
Le autrici e l'autore.