RISULTATI RICERCA

La ricerca ha estratto dal catalogo 69 titoli

Caterina Selvaggi

La relazione postmoderna.

Cinema e letteratura nell'era globale in Amelio, Bellocchio, Barthes, Garrone, Saviano e Tarantino

Un libro rivolto a chi ama il cinema, la letteratura, la psicologia. Attraverso l’analisi di grandi autori e registi, il testo rivela la relazione di dominio nel mondo globalizzato. Letteratura e cinema cercano così di cogliere i microcomportamenti delle relazioni in cui le persone sono usate e le parole possono divenire armi…

cod. 1420.1.146

Antonio Fusco, Rosella Tomassoni

Saggi di psicologia della letteratura oggi

Goethe, Kafka, Čechov, Camus, ma anche Leopardi, Pavese, Svevo: sono alcuni degli autori analizzati nel testo con l’obiettivo di indagare le motivazioni psicologiche sottese alla creazione degli ambienti e dei personaggi delle loro opere.

cod. 1222.137

Giuseppe Pansini

Il cavallo di Ulisse

Tra Freud e Jung un progetto per la psicologia dell'arte

cod. 1240.161

Lucrezia De Domizio Durini, Giancarlo Trentini

Arte ed economia.

Chiavi di lettura socio-psicologica

Il volume propone una riflessione costruttiva intorno all’illusorietà dell’economia e alla spiritualità dell’Arte. Può l’Economia, divenuta patologica, liberarsi da modelli comportamentali che condizionano conoscenze e creatività e favoriscono le basse manipolazioni utilitaristiche? E può l’Arte saper cogliere all’interno di una crisi epocale il valore metastorico delle esigenze fondamentali della Persona attraverso atti creativi di valore universale?

cod. 1243.57

Massimo De Mari, Elisabetta Marchiori

La mente altrove

Cinema e sofferenza mentale

cod. 1217.3.4

Pasquale Chianura, Maria Cirone

Stupire / stupirsi.

Cinema e riabilitazione psichiatrica

Il volume identifica gli ambiti nei quali le dimensioni conoscitive del cinema e della riabilitazione psichiatrica si intersecano, sovrappongono e dipartono, contribuendo a concettualizzare il cinema e la produzione di immagini in movimento come strumento riabilitativo e, viceversa, la riabilitazione come espressione storico-narrativa del sé.

cod. 1210.2.7

Il volume pone le basi per la riscrittura di una “psicologia nell’arte” come “discorso della psiche nell’arte”, in cui i metodi e le teorie della psicologia diventano e sono i metodi e le teorie dell’arte. Un punto di svolta nella visione dei rapporti tra la psicologia e l’arte.

cod. 1240.342

Paolo Pinelli

Elogio della malinconia

La “qualità” del pensiero nei più grandi genî dell’umanità, caratterizzata da uno sfondo di tipo malinconico. Il testo analizza gli aspetti più “stoici” della personalità malinconica, e il suo distacco dalla realtà quotidiana. La malinconia è vista come capacità di rallentamento del flusso delle esperienze, possibilità di rivivere gli eventi passati e comprenderli come sequenze tra passato e futuro che si svolgono in una dimensione metafisica.

cod. 1222.127

Loredano Matteo Lorenzetti

L'anima della bellezza

Il volume si interroga sul rapporto fra bellezza/mente/vita alla ricerca di una psicologia che ne sappia cogliere e fruttare le profonde relazioni. Attraversando il pensiero di celebri autori, il testo indaga su questioni inerenti un’estetica della conoscenza da considerarsi vitale per lo sviluppo del pensiero e per prospettare possibili miglioramenti nella qualità della vita individuale e collettiva.

cod. 92.16

Loredano Matteo Lorenzetti, Alberto Schon

Ora d'aria

cod. 1407.4