RISULTATI RICERCA

La ricerca ha estratto dal catalogo 290 titoli

Claudia Maulini

Progettare il benessere attraverso lo sport

Indicazioni metodologiche e studio di casi

Il volume approfondisce i principi fondanti, le fasi e i contenuti della progettazione educativa finalizzata all’utilizzo dello sport per la promozione del benessere della persona, e presenta modelli di intervento educativo attraverso lo sport ed esperienze di progettazione analizzate mediante la metodologia dello studio di caso.

cod. 292.2.142

Agostino Portera, Giorgio Albertini

Disabilità dello sviluppo, educazione e Cooperative Learning.

Un approccio interculturale

Il volume vuol contribuire a riflettere sui bisogni educativi contemporanei suggerendo un’idea di educazione interculturale intesa come rivoluzione copernicana in cui ogni differenza può diventare stimolo per ciascuno. Anche le disabilità e/o i bisogni educativi speciali (BES) vengono letti come neurodiversità, come speciali normalità che vanno riconosciute e rispettate.

cod. 487.11

Beba Restelli

Giocare con tatto

Per una educazione plurisensoriale secondo il Metodo Bruno Munari

cod. 239.128

Francesco Sgrò

Edu-Exergames.

Tecnologie per l'educazione motoria

Un pionieristico tentativo di percorrere e intrecciare i punti di prossimità esistenti tra il mondo delle attività motorie e quello delle tecnologie informatiche all’interno del contesto formativo scolastico.

cod. 1117.2.1

Laura Tamburini, Loredana Czerwinsky Domenis

Educazione alla mobilità.

Un approccio trasversale alla didattica della sicurezza e alla mobilità sostenibile

L’educazione alla mobilità costituisce un campo nel quale le classiche metodologie didattiche e le tradizionali strategie psicologiche da sole non bastano per formare un cittadino pienamente consapevole dei suoi diritti e doveri sulla strada. Gli autori ragionano su come adottare un approccio olistico e trasversale non solo alle singole discipline, ma anche alle competenze delle diverse istituzioni che sul territorio se ne occupano a vario titolo.

cod. 292.4.37

Diana Olivieri

Le radici neurocognitive dell'apprendimento scolastico.

Le materie scolastiche nell'ottica delle neuroscienze

Il volume propone diversi esempi di iniziative trans- e cross-disciplinari emergenti nelle discipline scolastiche che tipicamente definiscono un terreno educativo comune e imprescindibile per gli studenti di tutto il mondo.

cod. 1361.5

Antonella Poce

Promuovere la scienza/Promoting science

Studi per la definizione di un canone/Studies for the definition of a Canon

Stabilire un canone delle attività inerenti alla promozione della scienza costituisce un avanzamento importante nel settore della ricerca educativa. Attraverso questo studio ci si propone di riuscire a delineare e rendere disponibili modelli utili a indagare il rapporto che lega la scienza e la fruizione dei suoi contenuti, anche attraverso modalità tecnologiche innovative.

cod. 1326.5.6

Adriano Colombo

Il curricolo e l'educazione linguistica

Leggere le nuove Indicazioni

Il volume ha l’intento di offrire, con il supporto della linguistica educativa, una guida alla ricerca e alla produzione degli strumenti didattici più adeguati; uno strumento utile per gli insegnanti, ma anche per tutti coloro che in qualche modo operano e contribuiscono all’attività formativa.

cod. 612.8

Ludovica Scoppola

Note di classe.

Ricerca sull'insegnamento della musica nelle scuole

I risultati di un’indagine realizzata nelle scuole secondarie di primo grado del Comune di Roma cha coinvolto oltre mille studenti, con i relativi docenti, attraverso questionari e prove strutturate, per comprendere lo stato dell’arte dell’insegnamento musicale.

cod. 1257.40

Maria Frigo, Laura Tieghi

Dall'accoglienza alla valutazione.

Studenti stranieri negli istituti tecnici e professionali: esperienze a confronto

Un confronto tra le esperienze di due territori diversi, quello bolognese e quello milanese, volte a favorire la partecipazione attiva nel percorso scolastico e l’inclusione sociale dei giovani adolescenti stranieri.

cod. 1115.18

Gianni Nuti

Le briciole di Pollicino.

Fotografia e Didattica tra scuola ed extrascuola

Con lo scopo di incoraggiare l’uso della fotografia in contesti di insegnamento, si riportano i risultati di uno studio svolto su un campione di bambini di età compresa tra i 10 e gli 11 anni che hanno utilizzato l’apparecchio fotografico durante alcune esperienze scolastiche outdoor.

cod. 1108.1.14

Scopo del testo è di fornire orientamenti per l’innovazione formativa rivolti sia a chi interviene nell’ambito dell’istruzione superiore (con particolare riguardo a chi lavora nell’ambito della formazione iniziale e continua degli insegnanti) sia all’insegnante che desidera attivare percorsi di sperimentazione didattica interculturale.

cod. 1361.1.2

Juliana E. Raffaghelli

Apprendere in contesti culturali allargati.

Formazione e globalizzazione

Il contesto culturale allargato è uno strumento di mediazione per nuove esperienze e riflessioni idonee a intercettare fenomeni transculturali che oggi qualificano ogni innovazione formativa mirante all’inclusione socio-culturale. Il volume introduce alcuni essenziali scenari di pratiche formative connesse alla questione della diversità culturale, analizzando strutture e fondamenti dei discorsi e delle pratiche della ricerca pedagogica nel settore.

cod. 1361.1.1

Loredana Perla

Scrittura e tirocinio universitario

Una ricerca sulla documentazione

Elemento fondamentale del tirocinio universitario è la documentazione che lo studente produce sulle attività svolte. Qui si fa luce su tale “livello opaco” della formazione al tirocinio, partendo dall’ipotesi che la scrittura documentativa svolga un ruolo essenziale per la formazione dello studente.

cod. 1108.1.9

Mario Piatti

Musica: animazione-educazione-formazione.

Quasi un'autobiografia

Una personale pedagogia musicale da cui emergono principi e valori, aspetti metodologici, prospettive operative caratterizzate da una costante ricerca di relazioni: tra le differenti pratiche, le molteplici teorie educative, le numerose problematiche attinenti alle istituzioni formative, i diversi soggetti che interagiscono nei vari contesti.

cod. 631.13

Giangiacomo Gerla, Cristina Coppola

Logica, linguaggio e didattica della matematica

Il rapporto problematico tra didattica della matematica e logica. Un testo per chi è impegnato nella ricerca in didattica della matematica e per quegli insegnanti che vogliano trovare nuovi stimoli e nuove idee per la propria attività professionale.

cod. 292.2.135

Alessandra Fardin De Zan

Educazione alla cittadinanza come evoluzione del territorio.

Modelli educativi europei a confronto

Frutto del convegno “Modelli educativi a confronto”, il volume, partendo dall’assunto per il quale la conoscenza e la comprensione che i giovani hanno in merito ai loro diritti e doveri di cittadini sia fondamentale per il benessere dell’intera società, cerca di definire lo stato dell’arte in “Educazione alla cittadinanza” quale disciplina scolastica in Francia, Belgio, Spagna e Italia.

cod. 2000.1347

Margherita Chiarugi, Sergio Anichini

Sono un bullo, quindi esisto.

I volti della violenza nella ricerca della felicità

Il volume tenta di combattere pregiudizi e opinioni che favoriscono, attraverso etichettazioni arbitrarie, la messa in atto di comportamenti legati al bullismo. Tali comportamenti vengono talvolta fatti derivare da un presunto cambiamento antropologico dei giovani, definiti “figli del nichilismo”, privi di ogni traccia di pensiero riflessivo, sentimenti e morale… Si tratta di “verità” quasi indiscutibili, che si configurano come spiegazioni/giustificazioni utili per nascondere o camuffare la realtà.

cod. 292.2.131

Maria Chiara Michelini, Susanna Testa

Apprendimenti e competenze.

Dalla condivisione alla certificazione

Il volume presenta il progetto Apprendimenti e Competenze, che ha indagato il tema dello sviluppo delle competenze nell’ambito dei curricoli scolastici. Il testo coniuga l’idea di competenza con quella di apprendimento, muovendo dalla domanda centrale: “che cosa ostacola e che cosa favorisce lo sviluppo delle competenze?”.

cod. 292.2.130