RISULTATI RICERCA

La ricerca ha estratto dal catalogo 291 titoli

Costantino Cipolla

Le implicazioni sociali del gioco d'azzardo.

Il caso dell'Emilia Romagna

I risultati di una ricerca sulle implicazioni criminologiche e vittimologiche del gioco d’azzardo in Emilia-Romagna. La ricerca ha visto il coinvolgimento di giocatori, ex giocatori, figure apicali delle Forze dell’Ordine e operatori delle strutture di recupero di 9 province emiliano-romagnole.

cod. 1049.23

Stefano Caneppele

Le mafie dentro gli appalti

Casi di studio e modelli preventivi

Lo studio considera sedici casi di infiltrazione mafiosa negli appalti pubblici avvenuti negli ultimi trent’anni e ricostruisce, attraverso la lettura dei fascicoli giudiziari, i fattori territoriali e normativi che hanno facilitato l’infiltrazione di gruppi criminali organizzati.

cod. 288.3

L’autore, seguendo un approccio metodologico, approfondisce le più moderne tecniche dell’indagine giudiziaria e dell’intelligence. Attraverso un percorso che parte dalle linee generali, affronta le criticità dei diversi metodi e giunge ad analizzare gli strumenti utilizzati nell’investigazione moderna. Il testo è intercalato con brevi richiami a casi giudiziari storicamente accaduti.

cod. 1049.22

Beatrice Lomaglio, Francesco Scandale

La mediazione civile e commerciale: teoria e pratica

Uno strumento importante per chi desideri intraprendere l’attività di mediatore civile e commerciale; un punto di riferimento per mediatori, organismi di mediazione e avvocati. Obiettivo del testo è di integrare l’approccio teorico con quanto osservato nella pratica maturata dall’entrata in vigore del d.lgs. 28 del 4 marzo 2010, offrendo al lettore una conoscenza “da vicino” della mediazione civile e commerciale.

cod. 1049.20

Salvatore Costantino, Aldo Zanca

Azione sociale e potere

Diritto e società tra moderno e postmoderno

La sociologia del diritto si sviluppa all’interno del rapporto azione sociale/potere, indagando le forme, istituzionali e non, che via via assumono la convivenza-cooperazione degli uomini e il loro modo di autoregolarsi. Il libro vuole approfondire alcuni capisaldi di questo campo della ricerca sociologica, sullo sfondo storico del consolidamento della modernità e del suo irrisolto passaggio verso la postmodernità.

cod. 290.25

A trent’anni dall’approvazione della legge n. 121/1981, relativa al “Nuovo ordinamento dell’Amministrazione della pubblica sicurezza”, l’Associazione Nazionale Funzionari di Polizia ha effettuato un’approfondita riflessione sulla vita e sull’attualità di quella legge, raccogliendo una serie di contributi di carattere giuridico e storico in proposito e sistematizzando le opinioni dei propri iscritti e di altri colleghi acquisite con l’impiego di un questionario, focus group e interviste.

cod. 1424.4

Daniela Campana

Condannati a delinquere?

Il carcere e la recidiva

La ricerca si pone l’obiettivo di verificare l’esistenza del legame tra carcere e recidiva, scegliendo di dar voce a coloro che hanno sperimentato in prima persona le dinamiche criminogene della quotidianità carceraria. Dai dialoghi con detenuti ed ex detenuti emerge il profilo di un carcere che strappa il recluso dalla famiglia, dai legami sociali e dalle responsabilità della vita reale, facendone un uomo incapace di vivere nel mondo esterno.

cod. 287.23

Tomaso Greco

La crisi del lavoro.

Dimensioni, analisi e possibili policies

Il volume analizza la dimensione continentale della crisi del lavoro, soffermandosi su alcuni aspetti particolarmente critici come la disoccupazione, la disoccupazione giovanile e il progressivo deterioramento delle condizioni del lavoro. Ampio spazio è dato alle trasformazioni normative che hanno caratterizzato il dibattito giuridico, sindacale e politico in Italia dagli anni ’90 sino ai giorni nostri.

cod. 1525.47

Francesco Antonelli, Laura Giobbi

Produrre sicurezza.

Agenti, Assistenti e Primi Dirigenti della Polizia di Stato di fronte a una società in cambiamento

I risultati di una ricerca sociologica che ha coinvolto 316 agenti e assistenti e 100 dirigenti della Polizia di Stato. Emerge un’attenzione sempre più profonda alle richiesta di tutela provenienti dal basso, dalla società civile e politica locale, con una netta preponderanza per i fenomeni della criminalità diffusa e dell’immigrazione clandestina e una netta sotto-valutazione delle dimensioni inerenti l’ordine pubblico in senso ampio.

cod. 287.41

Salvatore Busciolano, Luca Degiorgis

Paternità e padri.

Tra regole e affetti

Frutto del Convegno dell’Associazione Italiana dei Magistrati per i Minorenni e per la Famiglia (AIMMF), il volume raccoglie alcuni contributi incentrati sulla figura del padre analizzata da diverse angolature disciplinari.

cod. 98.17

Bruno Bertelli, Luca Mariotti

Comportamento deviante e corso di vita.

Interpretazione teorica e ricerca longitudinale

Il perché e il come del comportamento deviante per conoscere, alla luce dell’attuale ricerca socio-criminologica, quali possano essere i fattori di rischio che più inducono il soggetto alla trasgressione e, di conseguenza, anche quali fattori possano meglio proteggere dall’instaurarsi di “pericolosi” percorsi devianti.

cod. 1049.17

Sulla base di uno studio interdisciplinare a tre voci, il libro affronta “la sicurezza umana come fatto sociale”, coniugando l’approccio sociologico con quello penalistico e criminologico.

cod. 1049.16

Stefano Benvenuti, Paolo Di Fonzo

Sicurezza pubblica e sicurezza urbana.

Il limite del potere di ordinanza dei sindaci stabilito dalla Corte costituzionale

Una serie di contributi di esperti e studiosi volti a promuovere una riflessione congiunta, dopo la sentenza 115 della Corte costituzionale del 2011, su alcuni aspetti della sicurezza, sulla necessità di coordinamento delle forze di polizia nazionali e locali e, in particolare, sul ridimensionamento del potere di ordinanza dei sindaci.

cod. 1424.6

Doriana Togni

Ragazze trasgressive in cerca d'identità.

Teoria e ricerca sulla devianza giovanile femminile

Il volume approfondisce gli autori fondamentali per la teoria della devianza femminile, insieme ad alcuni temi specificamente riguardanti le adolescenti e, infine, descrive la ricerca empirica realizzata.

cod. 1049.12

Mariano Angioni

Il falso in Sanità.

Problematiche giuridiche e aspetti sociologici

Una vasta e approfondita analisi del fenomeno del falso all’interno del mondo della sanità italiana. Attraverso ampie fonti di ricerca, il testo segue il filo rosso della tutela della salute e della ricerca di nuovi modi per costruirla.

cod. 1049.13

Massimo M. Greco

Lettere dal silenzio

Storie di accoglienza e assistenza sanitaria di donne che hanno subito violenza

Il volume raccoglie lettere di donne che hanno subito violenza e che si sono recate in strutture socio-sanitarie: una vera e propria interlocuzione, un appello all’umanità, alla professionalità e all’etica di tutti i soggetti coinvolti. Il libro propone un percorso di conoscenza della tematica secondo l’approccio Narrative Based Care e richiama a un prendersi cura messo in atto con una prospettiva attenta alle storie di vita, proprie e altrui.

cod. 1049.7

Luigi Cominelli

La risoluzione delle dispute.

Prassi e teorie per la mediazione, il negoziato e il giudizio

Il volume vuole ricostruire il percorso della teoria della risoluzione delle dispute, dai passi iniziali compiuti dai suoi pionieri, fino al processo di specializzazione e di ridiscussione critica attualmente in atto.

cod. 1525.46

Pierluca Massaro

Dalla punizione alla riparazione.

La promessa della restorative justice

Il volume intende individuare le diverse istanze sociali e scientifiche che hanno avallato negli ultimi decenni la proposta di un modello di giustizia riparativa e gli elementi che pongono quest’ultima in alternativa a quella tradizionale.

cod. 1049.14

Maria Letizia Zanier

L'accusa penale in prospettiva socio-giuridica.

Ruolo, processi decisionali e modalità d'azione del pubblico ministero

Le complesse articolazioni del dibattito scientifico sul ruolo, i processi decisionali e le modalità d’azione del pubblico ministero. L’analisi del caso italiano si dimostra particolarmente stimolante poiché, in un sistema dove, a livello normativo, è prescritto che le scelte del pubblico ministero siano obbligate, accade, invece, che in concreto si osservino comportamenti di natura potenzialmente soggettiva.

cod. 1520.726