LIBRI DI DONATELLA PRIVITERA

Da alcuni anni è in atto un processo di rigenerazione territoriale che si manifesta anche attraverso il riuso di itinerari e cammini nell’ottica di un turismo lento e di una mobilità dolce. Il recupero di itinerari “lenti” restituisca valore e centralità alle risorse territoriali, diventando un importante attrattore turistico e contribuendo a innescare processi di sviluppo locale.

cod. 11387.12

Enrico Nicosia

La Sicilia di celluloide.

Dall'archeologia dei set al cineturismo

Il cinema può costituire un importante medium per l’interpretazione geografica, poiché grazie ad esso è possibile cogliere i segni dell’evoluzione territoriale. Questo volume vuole ragionare sulle relazioni reali e potenziali che legano l’attività cinematografica e audiovisiva alla Sicilia, e dunque indagare gli effetti economici diretti e indiretti prodotti, con un occhio particolare al sistema turistico. I saggi raccolti, seguendo un approccio teorico-descrittivo, contribuiscono alla costruzione di un atlante ragionato sulla relazione diacronica fra cinema e Sicilia.

cod. 1387.67

Francesco Paterniti, Donatella Privitera

La complessità della cultura.

Flussi, identità, valori

Il volume cerca di prendere in esame un tema poliedrico come quello della cultura, tenendo in considerazione alcuni dei flussi, delle identità e dei valori che concorrono a caratterizzarlo. L’opera desidera rappresentare un contributo che, in ragione dei plurimi approcci ivi sviluppati, si spera possa essere utile per ulteriori riflessioni e di stimolo e supporto per futuri progetti editoriali.

cod. 292.2.156

Angela Mariani, Simona Monteleone, Donatella Privitera

Crowdfunding as social innovation practice: Experiences in Italy

RIVISTA DI STUDI SULLA SOSTENIBILITA'

Fascicolo: 2 / 2017

The field of social innovation is broad and, among the several examples, crowdfunding is a promising new financing model that could enhance a society’s ability to find solutions to ensure a socially and environmental sustainable growth. The aim of this paper is to deepen the analysis using as case studies the experience of two recently launched crowdfunding platforms specialized in territorial and social-oriented projects in Southern Italy - Meridonare and Laboriusa. In order to outline funders’ profile and motivations, an online survey was conducted among those who backed projects. Our results show that the opportunity to participate with limited monetary amounts may allow individuals, involved in social and cultural issues, to contribute to projects that can improve their own local community.

Donatella Privitera, Agata Nicolosi

Comunità, luoghi e condivisione

Esplorazione di modelli alternativi di consumo

Il volume vuole riflettere sulle comunità e sull’economia di collaborazione con l’obiettivo di consentire la condivisione di aspetti di conoscenza che, allo stato attuale, sono fondamentali per comprendere un modello di servizi che innova il modo di gestire la catena del valore, le relazioni tra gli individui e le loro esigenze. Dalla condivisione come un atto interno alle comunità, la fruizione di servizi, prodotti e spazi assume un valore differente rispetto al concetto tradizionale.

cod. 1387.58

Donatella Stefania Privitera

Sostenibilità e mobilità a pedali

ARCHIVIO DI STUDI URBANI E REGIONALI

Fascicolo: 111 / 2014

Trasporti urbani, eccessi della circolazione automobilistica, crescita della popolazione e concentrazione delle attività industriali, sono fattori che influenzano la qualità della vita urbana. Si intende analizzare il tema della mobilità sostenibile in particolare a pedali. La bicicletta è il veicolo energeticamente più efficiente, migliora il benessere fisico e genera benefici ambientali. La sua diffusione, se adeguatamente sostenuta, migliora la vitalità dei centri urbani riducendo i costi sociali correlati a traffico e incidentalità.

Roberta Garibaldi

Il turismo culturale europeo Città ri-visitate.

Nuove idee e forme di turismo culturale

Il turismo è oggi una leva importante che può portare occupazione, reddito, innovazione, immagi-ne. È opportuna quindi una nuova lettura del territorio che permetta ai turisti di godere di esperien-ze uniche e sempre più in relazione con i residenti. Il volume vuole stimolare un confronto sulle scelte effettuate e da effettuare da parte dei principali attori in gioco, ma anche tracciare un quadro dei processi di innovazione e delle linee concettuali a cui questi si sono ispirati.

cod. 1294.1.1

Roberta Piazza

Ricerca e apprendimento nella società della conoscenza.

Studi sull'integrazione europea

Riflettere sulla costruzione della knowledge society consente di condividere aspetti di conoscenza che l’Unione europea ritiene fondamentali per conseguire quel processo di integrazione che è frutto della progressiva armonizzazione delle diversità culturali dei paesi membri. Il testo intende offrire un quadro articolato delle molteplici vie attraverso le quali si è venuta definendo l’Europa fondata sulla conoscenza e sull’apprendimento lifelong.

cod. 1820.254

Donatella Privitera, Bernardo Rognetta

Caratteristiche e mutamenti del commercio agro-alimentare: un confronto fra Italia ed India

ECONOMIA AGRO-ALIMENTARE

Fascicolo: 2 / 2009

The product specialisation of Italian trade: Italy and India - This paper examines the product specialisation of Italian trade over the period 2000-2006 to identify the roots of Italy’s sluggish trade performance with respect to India. In particular, the analysis focuses on the role of product specialisation in relation to world trade growth and competition from emerging countries. We used trade indicators to describe and asses the state of trade flows and trade patterns of a particular country like India and also to monitor these flows over time and across countries. Till the early 1990s, India was a closed economy: average tariffs exceeded 200 percent, quantitative restrictions on imports were extensive, and there were stringent restrictions on foreign investment. The country began to cautiously reform in the 1990s, liberalizing only under conditions of extreme necessity. Since that time, trade reforms have produced remarkable results. The economy is now among the fastest growing in the world. This leads some to see India as a ‘rapid globalizer’ while others still see it as a ‘highly protectionist’ economy. India however retains its right to protect when need arises. Agricultural tariffs average between 30-40 percent, anti-dumping measures have been liberally used to protect trade. India is now aggressively pushing for a more liberal global trade regime, especially in services.

JEL Code: Q17

Key words: emerging countries, trade indicators; competitive pressures

This booklet contains the proceedings of a Meeting on “Agri-food logistics in the Mediterranean Area”. The meeting, organised by the LOGICA Laboratory of the Mediterranea University, Reggio Calabria, was not only an interesting occasion to share ideas and knowledge about agri-food logistics, but also an opportunity to draw attention to the Laboratory itself.

cod. 1797.33

Antonio Boggia, Gaetano Martino

Agricolture e mercati in transizione.

Atti del XLIII Convegno di studi. Assisi, 7-9 settembre 2006

Gli atti del XLIII Convegno annuale di studi della Società Italiana di Economia Agraria (Sidea) sul tema “Agricolture e mercati in transizione”. Con il termine transizione si intende riassumere le dinamiche operanti nelle agricolture europee e la profondità dei cambiamenti in corso, invitando anche a predisporre gli strumenti concettuali indispensabili a fronteggiarli.

cod. 1820.186