Risultati ricerca

La ricerca ha estratto dal catalogo 22 titoli

Roberta Capello, Laura Resmini

Teorie, modelli e metodi nelle scienze regionali italiane.

Vol. I. Competitività e politiche regionali

A quarant’anni dalla fondazione dell’Associazione Italiana di Scienze Regionali (AISRe), quest’antologia in due volumi – utilizzabile anche a fini didattici – ne ricostruisce la storia attraverso un’analisi della Collana edita da FrancoAngeli. Nel primo volume l’attenzione è posta sulle teorie dello sviluppo locale e della crescita regionale e sull’analisi delle politiche regionali. Non esaustivi dell’intera produzione di idee sviluppate in quest’ambito dagli scienziati regionali, i lavori riescono a cogliere la peculiarità dell’AISRe nel trattare il concetto di spazio come territorio.

cod. 1390.56

Furio Bednarz, Gioacchino Garofoli

Strategie e politiche di sviluppo di un'area transfrontaliera.

Il caso dell'Insubria

Il volume identifica nella cooperazione transfrontaliera una componente essenziale per lo sviluppo economico dell’area insubrica e delle sue componenti (Canton Ticino e Province lombarde di confine). Una tesi sostenuta da un’analisi strettamente economica che individua opportunità strategiche per le imprese e i sistemi produttivi locali dell’area transfrontaliera.

cod. 365.910

Stefano Casini Benvenuti, Gianluigi Gorla

Avevo sentito parlare di Regional Science.

Un tributo a Giuliano Bianchi

Un omaggio alla memoria di Giuliano Bianchi (1934-2008), colto ed eclettico economista fiorentino che ha contribuito alla diffusione delle scienze regionali in Italia. Il testo raccoglie una serie di scritti originali di alcuni suoi colleghi su temi attuali di economia regionale, scelti fra gli innumerevoli argomenti trattati da Bianchi.

cod. 1390.45

Enrico Ciciotti, Emmanuele Daluiso

Lo sviluppo condiviso.

Esperienze di programmazione locale integrata e di sportelli unici per lo sviluppo

Il Progetto INTEC_REG, che ha visto collaborare territori italiani e serbi nell’ambito del Programma di cooperazione INTERREG III A –Transfrontaliero Adriatico, Italia-Paesi Adriatico Orientale, ha permesso di trasferire in Serbia la metodologia europea dei patti territoriali per l’occupazione e di implementare le procedure operative della programmazione locale integrata e degli sportelli per lo sviluppo. Il libro riassume gli obiettivi, i contenuti e i risultati del progetto a beneficio degli operatori della pubblica amministrazione e delle imprese.

cod. 365.780

Enrico Ciciotti

Innovation, Technological Diffusion and Regional Development

SCIENZE REGIONALI

Fascicolo: 3 / 2009

Innovation, Technological Diffusion and Regional Development - (Paper first received, March 2009; in final form, June 2009) The paper reviews the contributions made by Italian regionalists to the debate on the role of knowledge, technical change, and innovation in regional development in the last thirty years. The results show that Italian scholars have given seminal contributions from the theoretical point of view, as well as providing strong empirical evidence in support of their theses. Many topics have been analysed and successfully developed by Italian regionalists (among others, functional deficit, innovative milieux, collective learning, and territorial competition). However, their most original contribution has been to draw a clear-cut distinction between space and territory, with material factors, more than physical proximity alone, playing a significant role in innovation at regional level.

Keywords: knowledge, innovation and territorial development

JEL Classification: R10, R11

Nicola Bellini, Antonio G. Calafati

Internazionalizzazione e sviluppo regionale

Il tema dell’internazionalizzazione, e gli effetti che questa potrà produrre sull’economia (e la società) europea, sui singoli sistemi economici nazionali e sull’economia dei sistemi regionali nei quali il territorio europeo è articolato. L’Italia, per la particolare struttura dei sistemi regionali, è al centro dell’analisi, al fine di comprenderne le traiettorie di sviluppo nei prossimi due decenni.

cod. 1390.40

Guido Borelli

Tracce di governance

Comunità e sviluppo locale nella Media Valle del Po

A partire dal fiume Po e, più in particolare, dalla necessità di individuare dei modi di governance funzionali alla formulazione di un’ampia e condivisa politica, capace di coniugare in modo efficace le attività di tutela e di valorizzazione dei territori da questo attraversati, il testo si concentra sul rapporto tra le politiche di difesa del suolo e quelle di sviluppo locale nei territori rivieraschi.

cod. 1387.28

Enrico Ciciotti, Paolo Perulli

Innovazione come strategia

Un manuale per le piccole e medie imprese

Ricco di esempi, casi concreti e liste di controllo per aiutare gli imprenditori ad individuare la strada giusta per la propria azienda. Fornisce risposte alle domande più critiche: 1. quali sono i miei punti di forza e di debolezza? 2. come gestire un nuovo progetto? 3. come valorizzare le risorse interne e utilizzare quelle esterne? 4. come controllare l'andamento e i risultati?

cod. 561.135