LIBRI DI NICOLA MARTINELLI

Andrea Locatelli, Paolo Molinari

Periferie europee

Istituzioni sociali, politiche, luoghi. 2 Tomi indivisibili

Le crisi di questo inizio secolo hanno messo in evidenza il riacutizzarsi di problematiche sociali e territoriali antiche, che hanno assunto nuovo rilievo nelle città in forte trasformazione per gli effetti della globalizzazione e dei nuovi assetti del mercato del lavoro. Si ripropone così il tema del vivere nelle periferie: il volume permette di esaminare le politiche adottate e da adottare in questi territori e il ruolo che le forze sociali e le reti associative hanno svolto e possono esercitare per individuare risposte adeguate e durature a problemi complessi.

cod. 10616.1

Chiara Mortari, Francesca Baraldi

Abitare e vivere nella società complessa.

Azioni e nuove frontiere del welfare che cambia

Il volume propone una riflessione plurale sull’abitare e vivere nella società complessa, sollecitando il confronto tra i modelli d’intervento sociale attivati in alcuni territori italiani, dei sistemi di governance, delle azioni di prevenzione e di coesione sociale, attraverso un approccio multidisciplinare che genera mix di pensiero e operatività. Attraverso il dialogo tra riflessione accademica ed esperienze nel mondo dei servizi, il testo si pone come un utile strumento per professionisti dei servizi educativi, sociali e socio-sanitari, amministratori e operatori del terzo settore.

cod. 1130.345

Nicola Martinelli

Diritto allo studio e diritto di cittadinanza nel rapporto università-città

TERRITORIO

Fascicolo: 73 / 2015

Il saggio è l’occasione per guardare al rapporto tra sistema universitario e sistema urbano attraverso la lente dell’integrazione tra il Diritto allo studio, garantito in Italia dall’art. 34 della Costituzione e il diritto di cittadinanza, che a sua volta si sostanzia sempre più nella partecipazione diretta alla vita urbana e ai processi collettivi di formazione dello spazio. Questi diritti vengono messi oggi a dura prova dalla crisi apertasi nel 2008: è opinione comune che in Italia vi sia oggi una fase di vera e propria deresponsabilizzazione dello Stato alle questioni dei diritti di cittadinanza universitaria. Sembra quindi aprirsi un ruolo molto importante per le città che, mostrando una maggiore cura per i diritti della comunità universitaria possono strutturare nelle loro Agende Urbane un nuovo patto con gli Enti di Diritto allo studio regionali

Nicola Martinelli, Michelangelo Savino

Università/Città. Condizioni in evoluzione

TERRITORIO

Fascicolo: 73 / 2015

In un momento di grande trasformazione come quello che stiamo vivendo s’impone una riflessione attenta sul processo di rinnovamento dell’università, soprattutto perché molte delle innovazioni che si vanno introducendo siano concretamente adeguate alla domanda sociale e soprattutto perché l’università possa costituire realmente un fattore strategico per la ripresa e la crescita. L’intento di questa raccolta di riflessioni è quello di inserirsi in una stagione di rinnovata riflessione sul tema del rapporto tra sistema urbano e sistema universitario, che costituisce certamente una delle più articolate e rilevanti problematiche di analisi per la nostra disciplina come molti dei saggi qui raccolti dimostrano pur nella pluralità degli approcci proposti

Michelangelo Savino

Waterfront d'Italia.

Piani Politiche Progetti

Il volume, analizzando i waterfront italiani oggetto di progetti di intervento e ridefinizione (La Spezia, Genova, Trieste, Napoli, Salerno, Bari, Brindisi, Reggio Calabria, Messina, Palermo, Siracusa e dei porti della Sardegna), tenta di offrire un quadro dei recenti progetti e delle loro prospettive di attuazione, del processo di formazione delle politiche, degli esiti delle diverse alchimie amministrative, allo scopo di rilevare limiti e potenzialità di questa nuova fase di riorganizzazione urbana.

cod. 1740.129